ARCHIVIO STORICO ANNO 1977

i tesserati maschili i tesserati femminili

Si inizia subito con un nome importante: Roberto Cerri, indiscusso talento della nostra disciplina, che ci regala il record italiano nel salto in alto allievi con un balzo a m. 2.08 e una medaglia d'oro ai campionati studenteschi di Napoli.
Fra le ragazze il personaggio di maggior rilievo è Brunella Viani, frizzante velocista capace di un 12"2 che è record valdostano allieve ed assoluto. Per lei medaglia d'argento ai Campionati Italiani Giovanili di Firenze e la medaglia d'oro ai campionati studenteschi di Napoli.
Ma l'attività del '77 non si ferma solo a questi nomi, ricordiamo infatti anche le atlete e gli atleti che con il loro entusiasmo ed il loro impegno hanno regalato tante soddisfazioni all'atletica leggera valdostana: le quattrocentiste Antonella Bagnasacco, Marina Cuccarolo, Cinzia Parisio e Marinella Viola (primatiste valdostane della staffetta 4 x 400 con 4'22"0); le saltatrici in alto Tiziana Balma (1.48) e Claudia Crepaldi (1.40); il saltatore in lungo Sebastiano Gaballo (6.07); i saltatori in alto Elder Peretto (1.75), Gabriele Grosso (1.75), Angelo Vizza (1.70) e i lanciatori Giampietro Del Pesco (peso: 9.94), Nino Blasi (giavellotto: 31.00) e Serge Planaz (peso: 9.93).

Sebastiano Gaballo Sebastiano Gaballo
Gianpietro Del Pesco Gianpietro Del Pesco