ARCHIVIO STORICO ANNO 1985

i tesserati maschili i tesserati femminili
graduatorie 1985

Quest'anno il settore giovanile vive un momento di particolare fermento: tra gli allievi segnaliamo Ivan Merli (100 m. in 11"3, 200 m. in 23"3, i 400 m. in 52"6), Danilo Cerchiaro (15"4 sui 110 hs a 1.00, l'1.80 nell'alto e m. 41.32 con il giavellotto da 600 gr.), Gianluca Garbinato (11"5 sui 100 m) e Maurizio Manganello (12.92 nel triplo e 6.05 nel lungo). Fra le allieve Cristina Ratto che porta i personali a 12"4 sui 100 m. (tempo che le permette di partecipare ai campionati italiani a Massa), a 26"4 sui 200 m. e a 63"9 sui 400 m.; Stefania Paoloni che porta il nuovo record valdostano del peso di 3 kg a 12.08 (anche per lei la partecipazione ai campionati italiani) e che migliora il personale anche nel lancio del disco (30.00) e Loredana Dujany che si migliora sia nel lungo con 5.09, sia nell'alto con 1.53.
Nel corso della stagione indoor partecipiamo ai C.d.S. regionali assoluti e giovanili: la squadra allieve si classifica al quarto posto, mentre quella assoluta è sesta.
Meno bene, a livello societario, la stagione all'aperto: la squadra assoluta "buca" parecchie gare e non si classifica, molto meglio invece la squadra allieve che ottiene il quarto posto nella fase regionale, classificandosi per la finale interregionale di Caorle dove raggiunge un dignitoso quattordicesimo posto.

la squadra allieve
del 1985

A livello individuale, nel settore assoluto, non si registrano miglioramenti o risultati di spicco; ricordiamo solamente un buon 33.48 di Fiorella Vairos nel lancio del disco.