ARCHIVIO STORICO ANNO 2012

 

Notizie stagione 2012

2 gen
2012

Rinnovo tesseramento

Inizia il rinnovo del tesseramento per il 2012! 
I soliti moduli, le quote sociali e soprattutto controllare la visita medica!
E... avanti con una nuova stagione!

autore: Hermes Perotto

6 gen
2012

La 'corsa della Befana' apre la stagione giovanile 2012

Castell'Alfero 6 gennaio. Sono stati i due 'piccolissimi' neo-tesserati, Martina e Alessio Turino, ad aprire la stagione giovanile 2012 con la loro partecipazione al cross della Befana svoltasi nella località astigiana. Ottime prestazioni per entrambi sul percorso di 300m loro riservato: Martina è seconda, mentre Alessio è terzo.

autore: Hermes Perotto

6 gen
2012

Ivo Aimone inizia la 'sua' stagione 2012 con il 'Campaccio'

S. Giorgio su Legnano 6 gennaio. Serio, determinato e fortemente motivato, Ivo Aimone, specialista del podismo su strada, ha voluto provare l'esperienza del cross e lo ha fatto partecipando ad una delle competizioni di più alto livello che si corrono in Italia: il Campaccio.
Brillante la sua prestazione che lo vede concludere al 33° posto della classifica con il tempo di 34'46 sui 10 km del percorso.

autore: Hermes Perotto

8 gen
2012

Un bel gruppo di giovanissimi in gara a Donnas

Donnas 8 gennaio. È stata una campestre disturbata da un vento 'esagerato' che ha messo a dura prova atleti, giudici e organizzatori, sebbene la giornata fosse soleggiata e la temperatura piuttosto mite. Buone le prove dei nostri giovanissimi atleti che hanno voluto essere presenti a questo primo appuntamento con le gare valdostane.
Nella categoria ragazzi bella vittoria per Luca Merli che corre tutta la gara da battistrada e conclude la sua prova senza accusare alcun cedimento. Fra le ragazze Nicole Vacca affronta la competizione con il giusto spirito e ottiene un buon secondo posto in classifica.
Grande entusiasmo per la gara esordienti con i genitori-tifosi forse più emozionati dei figli.
La nostra Valentina Boria (esordienti A) parte subito in testa con un ritmo un po' troppo veloce, cede quindi sul finale e si deve accontentare di un comunque brillante secondo posto.
Fra le esordienti B le nostre quattro portacolori si piazzano ai primi quattro posti della classifica: nell'ordine Camilla Villanese, Stephanie Vacca, Sofia Augugliaro e Alice Albertazzi. Fra le esordienti C primo e secondo posto rispettivamente per Francesca Bastrentaz e per Matilde Albertazzi.
Fra gli esordienti A Liam Vigon sale sul terzo gradino del podio ad un soffio dal secondo posto, mentre fra gli esordienti B è Jean Xavier Villanese che si impone. Nella stessa categoria Hermann Christille è buon quarto.
Infine contiamo anche una presenza nella gara riservata alle categorie master: Dario Boasso si classifica al terzo posto nel raggruppamento MM35-40.

*** le foto ***

autore: Hermes Perotto

8 gen
2012

Nel cross di Scarmagno Martina e Alessio Turino si confermano

Scarmagno 8 gennaio. Martina e Alessio Turino hanno gareggiato oggi in questa classica manifestazione canavesana confermando quanto avevano ottenuto nel precedente impegno di Castell'Alfero. Martina sale nuovamente sul secondo gradino del podio, mentre Alessio coglie un brillante terzo posto in classifica sui 400 metri del percorso riservato agli esordienti B.

autore: Hermes Perotto

15 gen
2012

Iniziata la stagione indoor

Aosta 14-15 gennaio. La stagione indoor è iniziata con questa manifestazione riservata ai salti e ai lanci per le categorie assolute e con gare di velocità e di ostacoli per gli esordienti A. Alessia Annovazzi fa la sua 'entrée' nella categoria juniores stabilendo il record personale al coperto con 3.10. Esordisce nella categoria allieve anche Claire Challancin gareggiando sabato nel salto triplo e domenica nel salto in lungo. Per Claire la soddisfazione di migliorare entrambi i suoi primati in sala.
Un bel gruppetto di esordienti scende in pista nelle specialità loro riservate: per Valentina Boria, Federico Fioravanzo, Andrea Merli, Liam Vigon, Renzo Mazzarello e Hermann Christille un bel pomeriggio all'insegna del divertimento e dell'approccio con le prime 'vere' competizioni di atletica con risultati interessanti e, soprattutto, con le prime importanti esperienze di gara.

autore: Hermes Perotto

20 gen
2012

Cena e Premiazione sociale

Pont-Saint-Martin 20 gennaio. Festa di premiazione e cena sociale per celebrare i risultati del 2011. In un clima rilassato ed informale piccoli e grandi si sono ritrovati per ripercorrere tutti gli eventi della stagione 2011 con uno sguardo al futuro anzi al presente visto che l'attività 2012 ha già preso il via con un cross ed una indoor.

Come sempre grande soddisfazione per i più piccoli nel ritirare il premio insieme all'annuario che quest'anno è stato consegnato memorizzato in una chiavetta usb.

Assente per impegni lavorativi il grande Tony Ciucio che ci ha inviato un bellissimo messaggio che riportiamo qui di seguito: 

ALE' PONT-DONNAZ
di Tony Ciucio

C'ERA ANCORA LA "ZETA",LA "ESSE" ARRIVO' QUALCHE ANNO DOPO, C'ERA UN QUATTORDICENNE TORINESE D'ORIGINE AGRIGENTINA A CORRERE I 1.200 METRI IN UN POMERIGGIO DI APRILE DI 26 ANNI FA AD AOSTA

C'ERANO SETTE ARCOBALENI QUELLA SERA LUNGO LA STRADA VERSO S.VINCENT, UNA PROFEZIA GRANDIOSA A PENSARCI ANCORA OGGI

C'ERA FELICE FONTAN CON UN CRONOMETRO IN MANO A DARMI SEMPRE LO STESSO INTERTEMPO: "VA BENEEEEEEEE....!!!!!" NON SI SA SE PER INCORAGGIARMI O NON DEMORALIZZARMI

C'ERA MASSIMO SERENO, QUATTRO ANNI PIU' TARDI A PIANGERE INSIEME DI GIOIA A TREVISO, FU MAGLIA AZZURRA, ALMENO UNA VOLTA NELLA VITA

C'ERANO CALDARA, PEROTTO E MACARIO, SEMPRE PRESENTI

C'ERA UN GRUPPO DI ATLETI CHE FACEVA I CORI ULTRA' NELLE PISTE D'ATLETICA "ALE' PONT-DONNAZ,ALE' ALE'...", UN CORO DEL COMO ADATTATO ALLE SCARPE CHIODATE

C'E' ANCORA OGGI UN QUARANTENNE D'ORIGINE ELLENICO-AGRIGENTINA MA COMASCO A TUTTI GLI EFFETTI,CON GLI STESSI COLORI ADDOSSO SUL MONTE CRABUN COME AL DELLE ALPI

C'E' SEMPRE LO STESSO ARDORE ED ENTUSIASMO DI 26 ANNI FA, CI SARA' ANCORA DOMANI, COME TANTE VOLTE IERI, UN URLO LIBERATORIO PER UNA VITTORIA

CI SARANNO ANCORA DOMANI GLI STESSI COLORI E, DENTRO, LO STESSO CUORE, ALE' PONT-DONNAZ!

*** le foto ***

autore: Cristina Ratto

23 gen
2012

Luca Merli e Nicolò Fasulo bravi al Trofeo Sandro Calvesi

Aosta 22 gennaio. Giornata tradizionalmente intensa con una partecipazione che sfiora le 800 unità e buona partecipazione dei nostri atleti che si sono messi in bella evidenza. Ottima la vittoria di Luca Merli sui 60hs e i due podi conquistati da Nicolò Fasulo (60hs e 60m); per entrambi netti miglioramenti cronometrici in tutte e due le specialità affrontate.
Si migliora anche l'allievo Simone Bottan sui 60hs e si 'avvicina' al minimo per i campionati italiani; per lui un buon piazzamento nei primi sei della categoria.
Le gare sono iniziate al mattino con le gare esordienti.
40m piani e 40m ostacoli per la categoria B; fra i maschietti bravi Jean-Xavier Villanese e Alessio Turino, mentre fra le femminucce si sono ben comportate Stephanie Vacca, Martina Turino, Chiara Ratto, Camilla Villanese, Maria Cairoli, Gaia Giussani e Sofia Augugliaro.
50m piani e 50m ostacoli per gli esordienti A, in campo femminile Valentina Boria coglie ottimi piazzamenti; fra i maschi Hermann Christille, Andrea Merli e Liam Vigon brillano per l'impegno e la determinazione.
Nel pomeriggio è stata la volta delle categorie superiori. Fra le ra

gazze, la già esperta Corinne Challancin affronta 60m piani e 60m ostacoli e ottiene un bel 'personale' nella gara fra le barriere; la 'marciatrice' Nicole Vacca corre un buon 60m, mentre è esordio nella categoria ragazze per il gruppetto delle ex-esordienti Veronica Massari, Enya Follioley, Milena Zarlottin, Giorgia Giussani, Giada Brocco e Ilaria Cerruti. Per loro la soddisfazione di aver partecipato a questo importante appuntamento e di aver fatto una bella e interessante esperienza.
Fra le allieve le 'saltatrici' Claire Challancin, Erika Nones e Alessandra Ammoni affrontano positivamente i 60m, effettuando così un buon test di verifica della loro attuale condizione.

*** le foto ***
 

autore: Hermes Perotto

31 gen
2012

Servizio fotografico per Album di Figurine

La nostra associazione ha aderito all'iniziativa proposta dalla Ditta FootPrint, tramite il Comune di Pont-Saint-Martin, per la realizzazione di un album di figurine che riguarda le attività sportive che operano sul nostro territorio.
Saranno i nostri atleti, piccoli e grandi, che saranno effigiati sulle figurine dell'album, ma - per fare questo - bisognerà rispettare i seguenti adempimenti:
1) essere presenti in palestra quando arriva il fotografo
2) indossare la divisa sociale
Il fotografo sarà presente, nella palestra delle scuole elementari, in due diverse giornate:
lunedì 6 febbraio dalle 17.30 alle 19.30 e giovedì 9 febbraio dalle 17.30 alle 19.30.

Vi aspettiamo quindi in palestra nei giorni indicati (secondo i programmi di allenamento previsti) con la divisa sociale indossata.

autore: Hermes Perotto

5 feb
2012

Campionati regionali indoor: Alessia Annovazzi e Claire Challancin si aggiudicano asta e triplo

Aosta 5 febbraio. Due titoli regionali assoluti rispettivamente per Alessia Annovazzi (asta) e per Claire Challancin (triplo) la quale fissa anche il proprio limite stagionale nella specialità. In gara sugli ostacoli allievi anche Simone Bottan che però rinuncia a correre la finale. Alessandra Ammoni, nel salto in lungo, denota ancora un certo ritardo nella preparazione.

autore: Hermes Perotto

5 feb
2012

Meeting promozionale indoor: Luca Merli si conferma e Valentina Bretto sorprende.

Aosta 4 febbraio. Secondo appuntamento con le gare in sala per le categorie promozionali con la conferma, ai vertici della sua categoria, di Luca Merli che si aggiudica il 'biathlon' (60hs e peso) cogliendo la vittoria in entrambe le specialità. La sopresa arriva da Valentina Bretto che ha ottenuto un brillante secondo posto nella classifica complessiva con due buoni piazzamenti nelle singole specialità, ma soprattutto vincendo la sua ritrosia ad affrontare gli ostacoli.
Esordio, nella categorie ragazze, per Florencia Mazzarello che stabilisce i propri 'personali' nelle due discipline affrontate così come Milena Zarlottin che fissa i propri limiti stagionali.
Fra gli esordienti Valentina Boria, Liam Vigon, Renzo Mazzarello ed Hermann Christille si destreggiano abilmente nelle due specialità (50hs e lungo) ottenendo interessanti riscontri tecnici, soprattutto considerando che tutti sono al primo anno della categoria.

*** le foto ***


autore: Hermes Perotto

12 feb
2012

Meeting promozionale indoor: Nicolò Fasulo si aggiudica il biathlon.

Aosta 11 febbraio. La numerosa partecipazione a questo appuntamento con l'attività promozionale ha mandato in 'tilt' un'organizzazione che non si è dimostrata sufficientemente preparata. Al di là di questo inconveniente che verrà presto dimenticato, resta la bella prova dei nostri atleti e, in particolare, la vittoria di Nicolò Fasulo nel biathlon e il convincente ritorno alle gare di Maurizio Zambon.
Per Nicolò, appena guarito dall'influenza, i due successi nelle specialità (60 e lungo) con relativi primati personali gli hanno permesso di aggiudicarsi la prova combinata; per Maurizio due primati personali nel getto del peso e sui 60m sono la prova che i problemi fisici sono ormai superati.
Va segnalata la ricca presenza di atlete della categoria ragazze: un simpatico gruppo di fanciulle che, pur denunciando una preparazione ancora approssimativa, sta migliorando di gara in gara. Sicuramente quando la bella stagione permetterà loro di allenarsi al campo, i risultati potranno essere ancora migliori. A Enya Follioley, Valentina Bretto, Veronica Massari, Florencia Mazzarello, Nicole Vacca, Milena Zarlottin, Anna Gentino, Giada Brocco, Ilaria Cerruti e Giorgia Giussani vanno comunque i complimenti per la loro partecipazione e per il loro impegno.
Altro gruppo che 'cresce' qualitativamente è sicuramente quello degli esordienti A. Guidati da un'attenta e solerte Marina Fey, i nostri 'quasi grandi' Valentina Boria, Federico Fioravanzo, Hermann Christille, Andrea Merli, Liam Vigon e Renzo Mazzarello progrediscono di gara in gara, migliorando anche sotto l'aspetto tecnico.
Unica presenza fra le cadette è stata quella di Elena Jaccond che, miracolosamente, è riuscita ad essere presente, scampando ad uno di quegli incidenti che, quasi regolarmente, la perseguitano. La brava Elena ha esordito nel salto triplo conquistando un bel secondo posto in classifica e ha corso i 60m migliorando il proprio personale indoor.
Presenza importante anche quella di Gabriele Bastrentaz (cadetto) che si migliora nelle due specialità affrontate, ma soprattutto sembra aver superato quella ritrosia a partecipare alle gare che lo aveva frenato negli anni precedenti. 
Infine annotiamo la bella prova sui 50m di un'unica 'piccola' esordiente B, Gaia Giussani.

*** le foto ***

autore: Hermes Perotto

12 feb
2012

Alessio e Martina Turino al cross di Ciriè

cross di CirièCiriè 12 febbraio. Su un percorso più adatto ad una gara di sci di fondo si è svolto oggi nella cittadina canavesana il Gran Premio città di Ciriè; ottima la prova dei nostri due piccoli portacolori: Martina e Alessio Turino che si sono piazzati rispettivamente al 2° e al 5° posto della loro categoria.

autore: Hermes Perotto

17 feb
2012

Alessia Annovazzi ai campionati italiani juniores

Pont-Saint-Martin 17 febbraio. Alessia Annovazzi, grazie al minimo realizzato il 14 gennaio scorso, sarà presente ad Ancona, sulla pedana del salto con l'asta, dove sarà impegnata in questa sua prima esperienza nazionale nella categoria juniores. 
La nostra atleta, conscia di non aver potuto effettuare molti allenamenti specifici, cercherà comunque di dare il meglio di sé cercando di rimediare con la sua grinta e determinazione alla carenza tecnica del momento.

autore: Hermes Perotto

19 feb
2012

Alessia Annovazzi ottima ad Ancona

Ancona 19 febbraio. Con la misura di 3.20 nel salto con l'asta, Alessia Annovazzi uguaglia la sua miglior prestazione e migliora il proprio limite personale indoor. Avevamo preannunciato che la nostra atleta avrebbe sfoderato tutta la sua determinazione per superare le carenze dovute ad una preparazione non ottimale dal punto di vista tecnico e così è stato: l'allieva di Nadia Gonippo Piatti ha 'sfoderato le unghie' ed è salita fino alla misura migliore della sua giovanissima carriera.
Complimenti Alessia da tutti noi!

autore: Hermes Perotto

23 feb
2012

Una piccola precisazione

Pont-Saint-Martin 23 febbraio. Chiediamo scusa per questa piccola precisazione storica, visto che qualche giornale locale ha dato una notizia non corretta. Il primato valdostano indoor sui 60m allievi appartiene tuttora a Carlo Occhiena con il tempo di 6.98, realizzato a Torino il 29 gennaio del 1989.
La precisazione si rende necessaria per correttezza nei confronti di un grande atleta del nostro passato e non toglie alcun merito al bravissimo Jacopo Spanò che ha conquistato qualche giorno fa il titolo tricolore indoor.

autore: Hermes Perotto

25 feb
2012

1ª giornata dei campionati regionali promozionali: sfiorato l'en plein

Aosta 25 febbraio. Soltanto tre nostri atleti erano presenti quest'oggi al Palaindoor di Aosta per questa prima giornata dei campionati regionali riservati ai ragazzi e ai cadetti. Maurizio Zambon, Luca Merli e Nicolò Fasulo si sono però comportati ottimamente aggiudicandosi ben 4 gare sulle 5 disputate. I successi sono arrivati da Maurizio che ha primeggiato sui 60hs e nel getto del peso (cadetti) e da Luca che ha vinto anche lui i 60hs e il peso (ragazzi). Nicolò invece si è dovuto accontentare della piazza d'onore nel salto in lungo (ragazzi).
Dal punto di vista tecnico i risultati acquistano un valore maggiore in quanto la competizione vedeva in gara anche i pari categoria del Piemonte e i nostri atleti, nel confronto con i 'cugini' piemontesi, si sono messi in gran bella evidenza (Maurizio 1° assoluto sui 60hs e 3° nel peso; Luca 2° in entrambe le gare disputate e Nicolò 6° nel lungo).
Da segnalare, in fine, i primati personali ottenuti da Maurizio nei 60hs e da Luca nel peso.

*** le foto dei podi ***
 

autore: Hermes Perotto

26 feb
2012

2ª giornata dei camp. reg. promozionali: oro anche per Nicolò Fasulo

Aosta 26 febbraio. È arrivata anche per Nicolò Fasulo la vittoria in questi campionati indoor; impegnato sui 60m ragazzi, il nostro atleta si è messo in bella evidenza ottenendo il terzo posto complessivo nella classifica generale Piemonte/Valle d'Aosta.
Brava anche Ilaria Cerruti che si è ben comportata, stabilendo il proprio limite personale nel getto del peso e il proprio limite stagionale nel salto in lungo.

*** le foto dei podi ***
 

autore: Hermes Perotto

4 mar
2012

Meeting promozionale indoor: Luca Merli e Nicolò Fasulo ancora sui gradini più alti del podio

Aosta 4 marzo. Ancora un primo ed un secondo posto per la nostra 'coppia' di atleti della categoria ragazzi; distanziati di soli 28 punti nel biathlon Luca Merli e Nicolò Fasulo si sono comportati egregiamente nelle due specialità che hanno affrontato: 60m e salto in alto. Entrambi vicinissimi ai loro limiti nella velocità, si sono migliorati nettamente nel salto in alto.
Fra le cadette buona prova per Elena Jaccond che fissa il proprio limite stagionale nel salto in lungo, aggiudicandosi la gara.
Fra le esordienti Valentina Boria, impegnata nei 50m piani e nei 50m ostacoli, si è migliorata nella gara con le barriere ed ha ottenuto un brillante secondo posto nel biathlon.
Buoni riscontri tecnici anche da parte del gruppetto degli esordienti maschi che vedono Federico Fioravanzo (primato personale sui 50hs) precedere i propri compagni nella classifica del biathlon, seguito da Liam Vigon che si migliora in entrambe le specialità, davanti a Renzo Mazzarello e allo sfortunatissimo Hermann Christille (caduto sui 60m).
Nicole Vacca e Milena Zarlottin sono le uniche nostre due rappresentanti della categoria ragazze e se la cavano discretamente pur avendo avuto poco tempo per provare le specialità in allenamento.

autore: Hermes Perotto

12 mar
2012

Amithlétisme: chiusura in bellezza della stagione indoor

Aosta 11 marzo. Bella manifestazione di chiusura dell'attività indoor con una partecipazione numerosa e con un'organizzazione efficiente. Buoni risultati tecnici anche per i nostri atleti con ottimi piazzamenti e con positivi riscontri tecnici.
Le gare, iniziate al mattino con la categoria esordienti, hanno visto la bella vittoria di Stephanie Vacca sui 40m riservati ai piccolissimi e, successivamente, le belle prestazioni di Andrea Merli (2° sui 50 ostacoli e 4° sui 50 piani), di Valentina Boria (3ª sui 50 piani e 4ª sui 50 ostacoli), di Liam Vigon e di Renzo Mazzarello (rispettivamente 3° e 5° sui 50 ostacoli).
Nel pomeriggio le competizioni hanno interessato le categorie più grandi. Fra i ragazzi Nicolò Fasulo ha vissuto la sua giornata di 'gloria' conquistando due vittorie (50 ostacoli e 50 piani) con altrettanti primati personali; fra le ragazze Valentina Bretto, Corinne ChallancinVeronica MassariFlorencia MazzarelloNicole VaccaMilena Zarlottin si mettono in evidenza per l'impegno, ottenendo buoni piazzamenti e migliorando le proprie prestazioni.
Fra i cadetti doppietta per Maurizio Zambon che si aggiudica i 60 ostacoli e il salto in lungo e bel secondo posto per Elena Jaccond nel salto in lungo (con primato personale indoor).
Nelle categorie superiori buon riscontro per Roberto Ravo (personale sui 60 piani), mentre per Claire Challancin, Alessandra Ammoni, Alessandro Servalli e Matteo Marchiando si è trattato ancora di una semplice tappa di preparazione in vista della stagione all'aperto.
Infine piccola citazione per Nicole Rat che si è voluta 'divertire' con il getto del peso in attesa di poter far 'girare' il proprio martello appena inizieranno le gare in pista.

*** le foto di Marina ***

autore: Hermes Perotto

18 mar
2012

A Modena Maurizio Zambon si migliora

Modena 18 marzo. Nell'appuntamento con la tradizionale manifestazione indoor riservata alle rappresentative regionali il nostro unico atleta presente, Maurizio Zambon, si è ottimamente comportato conquistando l'ottava posizione complessiva, migliorando - sia in batteria che in finale - il suo precedente limite personale. Il merito della buona prestazione va, oltre al fatto di aver gareggiato con i migliori specialisti e di aver avuto quindi i giusti stimoli agonistici (ai quali ha risposto in maniera esemplare), al taglio netto della folta capigliatura che lo ha sicuramente 'alleggerito'.

*** le foto ***

autore: Hermes Perotto

16 apr
2012

Festa Atletica Valle d'Aosta

Si svolgerà martedì 24 aprile ad Aosta, alle ore 18.00 presso il Palaindoor, l'annuale Festa dell'Atletica valdostana. Verranno premiati, nell'occasione, gli atleti che si sono particolarmente distinti nella scorsa stagione.
Per i nostri colori riceveranno il premio:
esordienti A femminili: Martina Bottan, Ludovica Besana, Nicole D'Aprile, Matilde Marchiando e Milena Zarlottin;
esordienti A maschili: Dominique Zambon;
ragazze: Corinne Challancin, Valentina Bretto e Nicole Vacca;
ragazzi: Luca Merli e Nicolò Fasulo;
cadette: Marily Salto;
cadetti: Maurizio Zambon
e tutti gli esordienti B/C

autore: Hermes Perotto

23 apr
2012

Promoatletica, al 'Crestella' la prima giornata

Donnas 22 aprile. La prima giornata del Promoatletica ha riscosso un buon successo di partecipazione con la presenza di numerosi giovanissimi atleti delle categorie esordienti e con qualche 'specialista' della marcia delle categorie ragazze e cadette.
Fra gli esordienti del gruppo A, impegnati nel triathlon composto da 50m, 600m e lancio del vortex, buone prestazioni dei nostri portacolori con i terzi posti di Valentina Boria, di Liam Vigon e di Federico Fioravanzo e con i buoni piazzamenti di Renzo Mazzarello (quinto) e di Hermann Christille (nono).
Per gli esordienti B e C il nostro gruppo era veramente folto e agguerrito. Le prove individuali erano tre (velocità-ostacoli, salto in lungo, lancio della pallina) più una staffetta conclusiva di 200m ciascuno a squadre miste.
Bravissimi i due maschietti, Jean-Xavier Villanese e Simone Borgato e ottime le ben dodici femminucce, Sofia Augugliaro, Stephanie Vacca, Chiara Ratto, Francesca Gino, Maria Cairoli, Chiara Lazier, Gloria Levi, Aline Rotella e Alice Albertazzi (categoria B) e, ancora, Selena Petroz, Francesca Bastrentaz e Matilde Albertazzi (categoria C).
Nella gara di marcia, discreto il terzo posto di Nicole Vacca sui 2 km.
Al termine, medaglie per tutti, tanti e meritati applausi da parte del folto pubblico di genitori e parenti e un arrivederci al prossimo appuntamento.

*** alcune foto ***

autore: Hermes Perotto

24 apr
2012

Festa dell'Atletica

 Aosta 24 aprile. Alla festa organizzata dal Comitato Regionale Fidal per premiare i migliori atleti del 2011 e della stagione indoor 2012 c'erano davvero tutti... ops no, mi sono sbagliata. C'erano tutti tranne i nostri atleti premiati.
A dire il vero qualche atleta era presente ed ha ritirato il meritato premio di persona, ricevendo i giusti applausi.

Cito i presenti, mentre gli assenti hanno purtroppo perso un'occasione.

La classifica assoluta cadetti 2011 è stata vinta da Maurizio Zambon che si è imposto in quasi tutte le classifiche previste per la sua categoria, mentre tra gli esordienti bel secondo posto per Martina Bottan.

A livello di società la classifica finale ci ha visto al terzo posto.

autore: Cristina Ratto

26 apr
2012

2a Promoatletica: pochi, ma bravi

Aosta 25 aprile. Promoatletica dedicato ai più grandicelli, oggi al campo scuola di Aosta. Pochissimi i nostri rappresentanti e, in più, per Luca Merli la giornata si è conclusa dopo la prima gara per un malessere improvviso.
Nicolò Fasulo si è molto ben comportato sui 60 ostacoli, realizzando un ottimo 'crono', peccato che le barriere poste sulla pista fossero soltanto 5, anziché le 6 regolamentari!
Il tempo gli avrebbe regalato la miglior prestazione regionale di categoria, però l'occasione va rinviata ad un prossimo appuntamento. Valentina Bretto si dimostra in bella crescita, migliorando e dimostrando di poter fare ancora meglio. 
 Infine esordio per la 'nostra' Nicole Rat che, nel lancio del martello, conquista subito il 'minimo' per la partecipazione ai campionati italiani promesse.

 

autore: Hermes Perotto

29 apr
2012

la pioggia non ferma Luca Merli

Donnas 29 aprile. Una giornata veramente pessima dal punto di vista atmosferico ha vanificato gli sforzi che avevamo compiuto per allestire una bella manifestazione con tanti iscritti. A mitigare la delusione però ci ha pensato Luca Merli che ha corso la prova dei 300m in maniera veramente superba ottenendo la miglior prestazione regionale della categoria ragazzi con il tempo di 41.71 (precedente Jacopo Spanò, 42.0).
Luca si è migliorato anche nel salto in lungo (dove ha dimostrato di valere misure migliori, se saprà trovare il tempo per fare qualche allenamento in più) e nel getto del peso, conquistando la meritata vittoria nel triathlon.
Nella categoria ragazze Milena Zarlottin si è ben comportata ottenendo la sesta posizione nella classifica del triathlon.
Nella categoria cadetti primato personale di Gabriele Bastrentaz nel lancio del giavellotto e vittoria netta (ottenuta sotto il diluvio) per Elena Jaccond nel salto in lungo.
Fra gli allievi buono il primato personale di Simone Bottan sui 110 ostacoli e quello di Claire Challancin sui 200m; per quanto riguarda il salto in lungo, la pedana fradicia d'acqua non poteva offrire nulla di importante.
Per i più grandicelli, sempre valida Alessia Annovazzi che, in altra situazione climatica, avrebbe forse già fatto gustare un risultato molto più importante.
Per Alessando Servalli e Matteo Marchiando un po' di 'divertissement' con il lancio del giavellotto dove, peraltro, sono pervenuti entrambi al primato personale.

autore: Hermes Perotto

6 mag
2012

Continua la serie dei record 'fantasma'

Santhià 5 maggio. L'altra volta (ad Aosta) la gara dei 60hs è stata corsa con un ostacolo in meno; questa volta (a dimostrazione che non siamo solo noi in Valle a commettere errori) gli ostacoli c'erano tutti, però l'ultimo, invece che alla regolare distanza di 7m50 è stato posto ad una distanza inferiore. Così il primato regionale resta ancora lì, in attesa di correre finalmente in modo regolare questa benedetta prova. Protagonista involontario stavolta è stato Luca Merli, presentatosi sui blocchi con la determinazione giusta. Siamo certi che non ha tratto nessun vantaggio per l'errore di posizionamento, anzi forse è persino stato danneggiato; così come anche il suo compagno di squadra Nicolò Fasulo che ha lottato con lui fino all'ultimo centimetro.
La gara era imperniata su un tetrathlon (60hs, lungo, peso e 600m) e si è svolta in condizioni atmosferiche buone fino alla prova conclusiva dove una bufera di vento ha negativamente condizionato gli atleti impegnati sui 600m.
Ottimo comunque il comportamento dei 'nostri' con un 'super' Luca che si migliora nel salto in lungo e sui 600m, superando i 3.000 punti nel punteggio finale e con un bravissimo Nicolò che migliora nel peso e sui 600m (il suo tallone d'achille), avvicinandosi ai 2.300 punti finali.
Una Valentina Bretto in crescita tecnica ed agonistica si migliora nel getto del peso e sui 600 e sfiora i 1.800 punti complessivi.

*** le foto ***

autore: Hermes Perotto

6 mag
2012

campionati regionali: bene Claire Challancin, benissimo Nicole Rat

Aosta 6 maggio. La data un po' troppo anticipata, dovuta ad un calendario fitto di altri impegni, ha visto una partecipazione molto limitata dei nostri atleti. Soltanto 3 presenze complessive, ma, nonostante le molte assenze, qualche soddisfazione è comunque arrivata.
L'allieva Claire Challancin si migliora nel salto in lungo e conquista il titolo regionale, mentre Alessandra Ammoni, sempre nel salto in lungo, torna a realizzare una misura degna di questo nome. Entrambe poi corrono una discreta prova di velocità sui 100m.
Molto bene Nicole Rat nel lancio del martello dove conquista la vittoria e, soprattutto, ottiene il primato personale e una serie di prestazioni di ottimo livello. 

autore: Hermes Perotto

13 mag
2012

Quarta giornata del Promoatletica all'insegna di Luca Merli

Donnas 12 maggio. Non è nel nostro modo di vedere l'atletica dare troppo risalto ai risultati di un atleta della categoria ragazzi: la strada che ha davanti a sè è ancora tanta e potrebbe succedere di tutto, però Luca Merli ha nettamente cambiato marcia e sta facendo veramente bene. L'augurio è di continuare così, con la stessa grinta e determinazione.
La categoria ragazzi era impegnata oggi in un triathlon un po' diverso dal solito, con l'inserimento di qualche specialità (giavellotto e 200 ostacoli) che non si era mai disputata qui da noi. Ovviamente, in queste gare, registriamo tanti primati personali, ma il livello di qualcuno di questi è molto interessante.
Per Luca è arrivata una bella e netta vittoria nel triathlon con tre primati personali ed ha preceduto l'altra nostra 'stellina' della categoria, Nicolò Fasulo.
Fra le ragazze ottimo il secondo posto in classifica per Martina Bottan che ha da poco riposto gli sci dopo una bella stagione di gare sulla neve. Martina ha preceduto in classifica una Corinne Challancin in crescita. Seguono una sempre brava Valentina Bretto e una volonterosa Milena Zarlottin.
Fra i cadetti abbiamo visto un sempre validissimo Maurizio Zambon aggiudicarsi le tre specialità alle quali ha preso parte, in un ottica di preparazione per le prove multiple. Da notare che, nella gara di salto in alto, ha effettuato ben 18 salti per arrivare a superare la misura di 1.62 (un gran bell'allenamento!). Bravissimo anche Gabriele Bastrentaz che si è migliorato nettamente nel lancio del disco.
Elena Jaccond, unica nostra rappresentante della categoria cadette, ha ottenuto un bel primato personale nel salto triplo dove sicuramente però ha ancora grandi margini di miglioramento.
E veniamo agli esordienti.
Il gruppo A era impegnato nel triathlon (50hs-lungo-300) e per tutti sono arrivati positivi risultati e bei miglioramenti. Jean-Marc Bastrentaz si è classificato al terzo posto della classifica generale davanti a Federico Fioravanzo (quinto), ad Andrea Merli (settimo), a Liam Vigon (nono) e ad Hermann Christille (undicesimo).
Per i gruppi B e C un bel giocotetrathlon li ha coinvolti per tutto il pomeriggio. A tutti va l'elogio per essere stati veramente bravi: Martina Turino, Jean-Xavier Villanese, Camilla Villanese, Sofia Augugliaro, Matilde Albertazzi, Francesca Bastrentaz, Aline Rotella, Chiara Lazier e Selena Petroz.
 

autore: Hermes Perotto

13 mag
2012

Simone Bottan: minimo sui 400 ostacoli!

Santhià 12 e 13 maggio. Simone Bottan è riuscito ad ottenere il minimo di partecipazione ai campionati italiani allievi, realizzando un'ottima prestazione e piazzandosi al primo posto della classifica della gara odierna (atleti del Piemonte e della Valle d'Aosta).
Bravo Simone! Sapevamo che ce l'avresti fatta! Le qualità le possiedi, devi solo cercare di sfruttarle sempre, con piena consapevolezza.
Buon primato personale, il giorno precedente, per Claire Challancin nel salto triplo, non lontana - anche lei - dal minimo per i campionati allieve (le mancano 37 cm).
Ancora Claire e Alessandra Ammoni non hanno avuto fortuna domenica nel salto in lungo. La gara, disputata sotto la pioggia, non ha permesso alle nostre atlete di esprimersi al meglio.

autore: Hermes Perotto

28 mag
2012

Due intense giornate al Crestella

Donnas 26 e 27 maggio. Il Crestella di Donnas ha ospitato, in questo fine settimana, la fase regionale del Campionato di società allievi e allieve Valle d'Aosta e Piemonte. Buone prestazioni per Simone Bottan e per Erika Nones; sfortunata Alessia Annovazzi nel salto con l'asta dove comunque si aggiudica il titolo regionale.
Sabato Simone Bottan ha affrontato i 110 ostacoli aggiudicandosi la gara e migliorando nettamente il primato personale; domenica Erika Nones ha ottenuto il proprio 'personale' nel salto in lungo.
Nel salto con l'asta, gara valida per l'assegnazione del titolo regionale, Alessia Annovazzi non ha avuto fortuna. Dopo aver valicato tranquillamente la misura di 3.20 con la quale si è messa in tasca il titolo 2012, nel primo tentativo a 3.30 ha superato nettamente l'asticella con tutto il corpo, però il rilascio tardivo dell'asta ha causato l'abbattimento dell'asticella invalidando la prova. Un vero peccato, però l'appuntamento con il record sociale è solo rinviato.
Un po' in ombra Claire Challancin che non ha saputo ripetersi dopo la buona prova realizzata nel corso dei campionati studenteschi dove, nel salto in lungo, aveva superato i 5 metri.

autore: Hermes Perotto

2 giu
2012

A Mondovì bene le ragazze

Mondovì 2 giugno. Tradizionale appuntamento con il Meeting di primavera e ottimi risultati da parte delle nostre atlete della categoria ragazze. Soraya Paganone sale sul gradino più alto del podio del salto in lungo stabilendo il suo primato personale; quarto posto per Corinne Challancin nella stessa specialità. Le nostre atlete prendono parte anche ai 60 metri dove ottengono rispettivamente il terzo e il quinto posto della graduatoria, migliorando entrambe il proprio limite.
Claire Challancin che denota una certa stanchezza dovuta agli impegni scolastici di fine anno, non riesce far meglio di 4.86 nel salto in lungo, classificandosi comunque al quinto posto fra le allieve in gara.
In pedana anche Nicole Rat, questa volta nel disco, dove sfiora i 30 metri.

autore: Hermes Perotto

2 giu
2012

Nocturn'express ad Albertville: bravissimi i nostri atleti

Albertville 1 giugno. Una bella serata di atletica giovanile, con un clima gradevole, ha permesso ai nostri atleti di ottenere ottime prestazioni. Molti i limiti personali migliorati e tanti piazzamenti di rilievo.
Fra i ragazzi Luca Merli si impone nel triathlon davanti al compagno di squadra Nicolò Fasulo. Per entrambi en plein di primati personali nelle tre gare affrontate e due nuovi record sociali (Nicolò sui 50 piani e Luca sui 50hs).
Fra le ragazze Martina Bottan è medaglia d'argento nel triathlon con i 'personali' nel peso e sui 1.000m (dove si aggiudica la gara); Valentina Bretto si migliora sui 50m e nel peso e conclude al settimo posto nel triathlon. Bravissima Milena Zarlottin che si migliora in tutte tre le specialità.
Fra i cadetti Maurizio Zambon sale sul gradino più alto del podio del triathlon pur denunciando di non stare attraversando un buon periodo di forma. Esordio per Emile Challancin che conclude al sesto posto il triathlon, ottenendo una bella vittoria nel getto del peso. Bravo Gabriele Bastrentaz che si migliora in tutte e tre le gare affrontate.
Sempre più convincente Simone Bottan che si aggiudica i 110hs (a 9 centesimi dal 'minimo' per i campionati italiani) e che si piazza al secondo posto sui 400m (84 sono i centesimi che gli mancano al 'minimo').
Primato personale per Roberto Ravo nel salto in lungo, ma un fastidio muscolare gli impedisce di fare ancora meglio.
Erika Nones è brava a migliorarsi sui 100m dove conclude al quarto posto della classifica generale. Nel salto in lungo non si migliora, ma ottiene comunque una bella piazza d'onore.

*** le foto ***

autore: Hermes Perotto

4 giu
2012

Promoatletica con pioggia: si corre al coperto!

Aosta 3 giugno. La pioggia caduta in abbondanza al momento di iniziare le gare ha costretto gli organizzatori a rifugiarsi nel provvidenziale Palaindoor e ad operare qualche lieve modifica al programma delle categorie ragazzi e cadetti.
Per gli esordienti B e C il programma prevedeva l'ormai 'classico' giocotetrathlon con una prova di sprint, una prova di salto in lungo, un lancio e un prova di resistenza. Bravi i nostri piccoli Jean-Xavier Villanese, Francesca Bastrentaz, Matilde e Alice Albertazzi - seguiti sempre con tanta passione e competenza da Luminita Bibic - che si sono ottimamente comportati.
Per gli esordienti A era in programma un triathlon (50hs, alto e peso). La classifica finale vede Jean Marc Bastrentaz conquistare il primo posto, seguito dal promettente neo-tesserato Lautaro Mazzarello; ottime le prestazioni di Liam Vigon, Renzo Mazzarello, Andrea Merli e Federico Fioravanzo. Fra le femminucce, Valentina Boria si comporta ottimamente migliorandosi in tutte e tre le specialità affrontate.
Nella categoria ragazzi sfida fino all'ultimo metro sui 60m fra Luca Merli e Nicolò Fasulo. Primati personali per entrambi con Luca che realizza il miglior tempo, ma con Nicolò che si aggiudica la finale. Peccato che la ridizione del programma non ci abbia consentito di vederli in azione sulla prova dei 150m che è stata annullata.
Fra le ragazze, sempre sui 60m, Martina Bottan e Florencia Mazzarello pervengono entrambe al primato personale.
Infine, a chiusura di giornata, l'attenuazione della pioggia ha consentito lo svolgimento di una gara extra di lancio del martello per le categorie superiori. Ottima Nicole Rat che migliora il proprio limite avvicinandosi sempre più all'obiettivo stagionale dei 45m.

*** le foto ***

autore: Hermes Perotto

5 giu
2012

Nicole Rat allunga ancora!

Santhià 5 giugno. Nicole Rat allunga ancora la gittata del proprio martello e si avvicina sensibilmente all'obiettivo dei 45 metri. Nel corso dei campionati regionali piemontesi la (sempre) nostra atleta si migliora di oltre mezzo metro e raggiunge la misura di 44.33 m, ovviamente primato personale. Brava Nicole, continua così!

autore: Hermes Perotto

11 giu
2012

Misano Adriatico - campionati italiani junior-promesse

Disponiamo di 5-6 posti liberi su un pulmino che va a Misano Adriatico per i campionati italiani jun/pro. Partenza venerdì da Donnas (orario da definire: tarda mattinata-primissimo pomeriggio), ritorno domenica (primissimo pomeriggio). Chi fosse interessato è pregato di mettersi in contatto con noi (340 5131305 - 333 2924897).

autore: Hermes Perotto

11 giu
2012

A Palafrugell vittoria e 'personale' per Simone Bottan

Palafrugell 9 giugno. Una lunga trasferta fino in Costa Brava, Spagna, per un gruppetto di nostri atleti che hanno preso parte al meeting internazionale giovanile su pista. Ottimo Simone Bottan che si aggiudica i 400 ostacoli, realizzando il suo nuovo limite personale. Il nostro atleta ha comunque evidenziato che può ancora far meglio.
Stabilisce il suo 'personale' anche Roberto Ravo nel getto del peso, specialità sulla quale è stato 'dirottato' a causa di un risentimento muscolare.
Sui 100 metri piani Claire Challancin è stata la migliore del nostro gruppo, non lontana dal proprio limite. Per Erika Nones e Alessandra Ammoni ci si aspettava forse qualcosa di meglio, ma è stata per loro un'esperienza comunque positiva.

*** le foto ***

autore: Hermes Perotto

15 giu
2012

Campionati italiani promesse: sesto posto per Nicole Rat

Misano Adriatico 15 giugno. Nicole Rat ottiene il suo miglior piazzamento ai campionati italiani con un brillante sesto posto conclusivo.
La misura ottenuta non soddisfa appieno la nostra atleta, ma resta la soddisfazione per la classifica.
Ricordiamo che, nella sua carriera, Nicole ha preso parte a tutte le edizioni dei campionati italiani ottenendo sempre abbondantemente il minimo di partecipazione.
Nel 2006 (allieva) fu 19ª, nel 2007 20ª, nel 2008 (juniores) fu 20ª, nel 2009 12ª, nel 2010 (promessa) 8ª e nel 2011 10ª. Quest'anno conclude la sua attività 'giovanile' con questo significante 6° posto.
Complimenti da parte di tutti noi per la determinazione e per la volontà che ha sempre dimostrato e, soprattutto, per i sacrifici a cui si sottopone per poter conciliare (brillantemente) l'impegno universitario (è imminente la sua laurea in architettura) con l'attività sportiva. Un vero esempio per tutti! Brava Nicole!

autore: Hermes Perotto

16 giu
2012

Campionati italiani juniores: primato personale per Alessia Annovazzi

Misano Adriatico 16 giugno. Nella gara più importante della stagione, la nostra saltatrice Alessia Annovazzi riesce a sfoderare la sua consueta 'grinta' e migliora il proprio limite (3.25), fallendo di un soffio la successiva misura (3.40). 
Con questo risultato Alessia uguaglia il primato sociale di Dalila Stevenin, ma soprattutto conferma che, negli appuntamenti 'importanti', sa veramente 'tirar fuori le unghie' ed esprimersi su livelli di eccellenza.
Un grande 'brava' alla nostra Alessia per la determinazione, la volontà e la capacità di saper dare il massimo nel momento giusto, tutte qualità che sicuramente 'fanno la differenza' e che costituiscono un bagaglio importante anche in un futuro extrasportivo.

autore: Hermes Perotto

18 giu
2012

Promoatletica a Saint-Christophe: bene Nicolò Fasulo

Saint-Christophe 17 giugno. Nicolò Fasulo in bella evidenza al 'comunale' di Saint-Christophe, dove conquista i primati sociali dei 60 ostacoli e dei 150 metri con due prestazioni di buon valore tecnico.
Assente per infortunio (calcistico) il suo amico-avversario Luca Merli, Nicolò ha realizzato una bella doppietta nelle due specialità affrontate, conquistando due primati sociali. Sui 60 ostacoli, corsi finalmente con le barriere regolamentari, ha fatto segnare il tempo di 9"04 (che costituisce anche la miglior prestazione regionale di categoria). Molto bene anche sui 150 metri dove con il tempo di 19"80 stabilisce la miglior prestazione di categoria, collocandosi al quarto posto delle graduatorie nazionali di quest'anno.
In gara anche un gruppetto di validissimi esordienti del gruppo A che ha preso parte al triathlon (200hs, lungo e vortex). Lautaro Mazzarello, Jean Marc Bastrentaz, Andrea Merli, Jean-Xavier Villanese e Hermann Christille hanno messo in mostra ottime potenzialità.
Infine, per i più piccoli impegnati nel giocotetrathlon, bravissime le nostre due rappresentanti Martina Turino e Francesca Bastrentaz.

*** le fotografie ***

autore: Hermes Perotto

25 giu
2012

Ad Imperia, Susa e a Santhià arrivano conferme e novità

Valentina BrettoImperia e Susa 23 giugno, Santhià 24 giugno. Gli impegni di questo weekend hanno fatto registrare buoni risultati evidenziando qualche interessante novità oltre a quelle che possiamo ritenere delle positive conferme.
Nella cittadina ligure sono arrivati i primati personali di Emile Challancin e di Gabriele Bastrentaz nel getto del peso, il 'personale' uguagliato di Roberto Ravo nel lancio del disco e la buona misura di Claire Challancin nel salto in lungo.
A Susa Ivo Aimone Ivo Aimoneha affrontato, per la prima volta, una gara di 5000 in pista cogliendo una bella vittoria con una prestazione molto interessante.
A Santhià Nicolò Fasulo conferma il suo 'personale' sui 60m salendo sul gradino più alto del podio e si migliora di oltre 10 metri nel lancio del vortex ottenendo un ottimo terzo posto. Bravissima Valentina Bretto che, nonostante i suoi allenamenti 'ridotti', si migliora nettamente sui 60 piani e nel lancio del vortex ottenendo rispettivamente un sesto e un quarto posto in classifica.

*** le fotografie di Santhià ***

autore: Hermes Perotto

1 lug
2012

A Biella brave Corinne Challancin e Valentina Boria

Biella 30 giugno. Il meeting denominato "Gomitolo di lana" si è svolto all'insegna del gran caldo sulla rinnovata pista dello Stadio V. Pozzo. Ottimi piazzamenti per Corinne Challancin (categoria ragazze) che ottiene il secondo posto nel salto in lungo ad un solo centimetro dal gradino più alto del podio e per Valentina Boria (categoria esordienti) che conquista la medaglia d'argento sui 300m e la medaglia di bronzo sui 50m.
In gara anche, fra le ragazze, Valentina Bretto e, fra le cadette, Elena Jaccond. Entrambe impegnate nel salto in lungo non riescono ad esprimersi al meglio a causa di qualche problema con la rincorsa.
Esordio sui 1500 per Ivo Aimone che, in questo periodo, ha lasciato un po' da parte le competizioni podistiche per 'provare' l'esperienza della pista. Partito un po' troppo forte a causa dell'inesperienza, ha 'pagato' poi nel finale concludendo comunque con un discreto settimo posto in classifica.

autore: Hermes Perotto

2 lug
2012

Al meeting Calvesi bravi i nostri esordienti

Saint-Christophe 1 luglio. Una bella edizione del meeting Calvesi ha offerto ai nostri atleti più giovani la possibilità di mettersi in bella evidenza. Fra gli esordienti A, ottimi i piazzamenti, nella gara dei 50 ostacoli, di Jean Marc Bastrentaz, secondo e Valentina Boria, terza. 
Buone prove per Lautaro Mazzarello (due primati personali) e Hermann Christille.
Fra gli esordienti B e C, nella specialità dei 50 piani, Martina e Alessio Turino sono entrambi secondi. Bravissima Francesca Bastrentaz quinta assoluta, ma prima delle esordienti C.
Fra le ragazze buone prove per Valentina Bretto e Milena Zarlottin sui 60 piani.

*** le foto ***

autore: Hermes Perotto

8 lug
2012

A Santhià bravi i nostri allievi

Santhià 7 luglio. Sono stati bravi i nostri allievi che hanno preso parte a questa manifestazione su pista, gareggiando con gli atleti delle categorie maggiori. Claire Challancin, Simone Bottan e Roberto Ravo realizzano tutti e tre i loro primati personali. 
Claire si migliora nettamente nel salto triplo dimostrando di avere abbondanti margini di ulteriore crescita; Simone corre i 400hs con l'altezza delle categorie assolute (0.91) con un tempo di poco superiore a quello fatto registrare con gli ostacoli della sua categoria (0.84); Roberto, con il giavellotto da 800gr, supera nettamente la fettuccia dei 30 metri.

autore: Hermes Perotto

11 lug
2012

Claire Challancin ottiene il minimo del triplo allieve

Alessandria 11 luglio. Ottimo risultato per Claire Challancin che, nel salto triplo, realizza il 'minimo' di partecipazione ai campionati italiani allieve. Un'altra bella soddisfazione per i nostri colori grazie alla bravissima Claire che si migliora di ben 26 centimetri, atterrando a 10.91.
Bravissimo anche Luca Merli che si migliora sui 60hs (con il nuovo record sociale) e si aggiudica il biathlon.
Miglioramento anche per Corinne Challancin sui 60hs e buon sesto posto nella classifica del biathlon.
Simone Bottan corre un buon 400hs ma una perfida folata di vento contrario sul rettilineo d'arrivo gli impedisce di ottenere un 'crono' migliore. Vento contrario anche per Roberto Ravo sui 100 metri e prestazione quindi 'appesantita' da questo handicap.

autore: Hermes Perotto

13 lug
2012

domani... Via col... Vento

Donnas 13 luglio. 24 nazioni presenti ((Italia, Belgio, Gran Bretagna & Irlanda del Nord, Olanda, Svezia, Norvegia, Repubblica Slovacca, Svizzera, Spagna, Lituania, Francia, Ucraina, Ghana, Gambia, Marocco, Sudafrica, Cuba, Giamaica, Nuova Zelanda, Nigeria, Rep. Dominicana, Ecuador, Costa d'Avorio e Irlanda) e oltre 500 atleti gara iscritti.
In queste frenetiche giornate di preparazione il numero dei partecipanti è salito in modo esponenziale, mettendo in crisi l'organizzazione che quest'anno ha dovuto anche fare i conti con una disponibilità molto ridotta di posti in albergo.
Si preannuncia ancora una volta un meeting di elevato contenuto tecnico con tanti atleti in grado di esprimersi ad alti livelli.

autore: Hermes Perotto

15 lug
2012

Un bel Meeting Via col Vento

Donnas 14 luglio. 451 atleti-gara di cui oltre 270 partecipanti al meeting internazionale e i restanti al meeting giovanile hanno dato vita ad un pomeriggio di gran bella atletica al 'Crestella' di Donnas.
Il vento, protagonista climatico d'eccellenza in questa manifestazione non è stato così generoso come nelle precedenti edizioni (si sa, la crisi coinvolge un po' tutto), ma ha comunque spirato nel verso giusto per quasi tutto il tempo.
1 solo record dello stadio (800 maschili) conquistato dal giamaicano Ricardo Cuningham (allora i giamaicani non sono solo velocisti...), ma tante ottime prestazioni con quasi 70 (67) punteggi superiori ai 1000 punti IAAF che costituiscono un parametro indiscutibile di valutazione tecnica. Gli altri migliori risultati sono arrivati per merito dell'italiana Martina Giovanetti, vincitrice dei 100 con 11.54 (in batteria 11.44) e dei 200 metri in 23.33; dell'ostacolista britannica Ashley Helsby (13.48); della campionessa italiana in carica Tania Vicenzino nel salto in lungo (6.41); della rappresentante del Marocco Malika Abaakil negli 800m con 2.05.78 e della discobola ivoriana Suzanne Kragbé con 57.78. Il salto con l'asta femminile ha visto la brava Sara Bruzzese imporsi con 4.05.
Fra gli uomini l'irlandese Paul Hession (8° ai campionati europei di quest'anno) si è aggiudicato i 200m in 20.76 mentre il britannico Mark Findlay ha vinto i 100m in 10.44 davanti al connazionale Greg Cackett con 10.55 (ma in batteria avevano corso rispettivamente in 10.37 e 10.33). Sui 110 ostacoli, il campione italiano in carica Paolo Dal Molin ha vinto la gara con il tempo di 14.01. Ancora un britannico al primo posto nel salto in lungo: Matthew Burton con 7.83, mentre il salto in alto ha visto l'Ucraino Viktor Shapoval conquistare il primo posto con 2.18. Due rappresentanti dell'isola di Cuba sono stati i protagonisti dei lanci: l'ormai conosciutissimo Lois Maikel Martinez ha vinto il disco (61.92) e il bravo Yiosier Toledo è stato il migliore del peso con un lancio oltre ai 19 metri (19.12).
Nella parte giovanile del meeting due bellissime vittorie sono arrivate da due atleti valdostani: Eleonora Marchiando (Calvesi) si è aggiudicata gli 80 metri in 10.38 e Luca Merli (Pont Donnas) i 60 metri con il primato personale di 7.82 (nuova miglior prestazione regionale di categoria).

*** foto meeting giovanile ***

*** foto meeting giovanile ***

autore: Hermes Perotto

16 lug
2012

Nel 'nostro' Via col... Vento brilla la luce di Luca Merli

Donnas 14 luglio. Anche i 'nostri' atleti hanno potuto prendere parte a questa edizione del meeting internazionale, nelle gare riservate alle categorie giovanili e facenti parte del circuito EAP-Future, appositamente creato per prevedere uno spazio dedicato a quelli che dovrebbero essere i 'campioni del futuro'.
In grandissima evidenza Luca Merli che si aggiudica i 60m della categoria ragazzi, migliorando il record regionale con il tempo di 7.82.
Nella stessa gara esordio per Kevin Martino che ottiene un ottimo quinto posto, mentre si migliora anche Anthony Chenuil piazzandosi sesto.
Fra le ragazze, sempre sui 60m, bravissime Giulia Albano, Erika Balzarotti e Francesca Paganoni che fanno registrare il loro 'personale'. Non riescono invece a fare meglio Corinne Challancin, Valentina Bretto e Martina Bottan.
Fra le cadette, nella prova degli 80 metri, Elena Jaccond ottiene il proprio limite con vento regolare e Isabella Mazzacurati fa il suo esordio nella categoria 'fissando' il suo primo crono su questa distanza.
Le allieve Claire Challancin, Erika Nones e Alessandra Ammoni non riescono a trovare le giuste rincorse e si devono accontentare di misure discrete, ma non eccellenti; Simone Bottan approfitta di una folata di vento per migliorarsi sia sui 100m che nel salto in lungo mentre Roberto Ravo registra la sua miglior performance sui 100m.
Anche agli esordienti è stata offerta un'opportunità per mettersi in evidenza, facendo loro correre la distanza dei 60m. Tutti ovviamente bravissimi: Valentina Boria, Jean Marc Bastrentaz, Andrea Merli e Lautaro Mazzarello per la categoria A; Alessio Turino, Jean Xavier Villanese, Stephanie Vacca e Martina Turino per la categoria B e, infine, Francesca Bastrentaz per la categoria C.
Nelle classifiche troviamo anche due new-entry che però non hanno ancora regolarizzato l'iscrizione: Valentina Freppaz (categoria A) e Annalisa Dalle (categoria C) che, giustamente, hanno avuto il loro piccolo spazio in questo importante contesto.

 

autore: Hermes Perotto

16 lug
2012

Meeting Via col... Vento, quarto posto per Alessia Annovazzi

Donnas 14 luglio. Unica nostra rappresentante nel contesto internazionale del meeting è stata Alessia Annovazzi che ha ottenuto un buon quarto posto nella classifica del salto con l'asta femminile con la misura di 3.20 e fallendo veramente di un nulla la successiva prova di 3.40.
Bravissima comunque la nostra atleta che si è aggiudicato il premio quale miglior juniores in gara.

autore: Hermes Perotto

27 lug
2012

Video di Via col... Vento 2012

 Ecco il video con la sintesi delle gare:

 

Get the Flash Player to see this player.

ed ecco il video delle gare giovanili....

Get the Flash Player to see this player.

autore: Cristina Ratto

9 set
2012

VerdAtletica: Luca Merli, Martina Turino e Jean-Xavier Villanese sul gradino più alto del podio

Ivrea 8 settembre. Il meeting VerdAtletica ha aperto la seconda parte della stagione riservandoci alcune belle soddisfazioni: Luca Merli si è aggiudicato il triathlon ragazzi, mentre Martina Turino e Jean-Xavier Villanese si sono imposti nel biathlon riservato agli esordienti B.
Luca si è aggiudicato tutte e tre le gare che componevano il triathlon (60, peso e 600), realizzando anche la sua miglior prestazione nel getto del peso.
Sempre nella categoria ragazzi, ma al femminile, Martina Bottan ha conquistato un ottimo quarto posto (prima fra le ragazze del 2000), ottenendo i primati personali nel vortex e nei 600.
Bravissime le 'piccole' esordienti Martina Turino, ottima vincitrice del biathlon (40+400), Camilla Villanese, sesta e Francesca Bastrentaz che si piazza al secondo posto fra le partecipanti della categoria C.
In campo maschile Jean-Xavier Villanese è stato il più bravo di tutti, imponendosi nelle due gare del biathlon (40 e 400).
Fra gli esordienti A Liam Vigon è stato il migliore del nostro gruppetto, classificandosi all'ottavo posto nel biathlon (60 e 600), appena davanti ad Andrea Merli, nono e poco prima di Hermann Christille, dodicesimo.
La giornata caldissima ha visto anche in gara, nella prova di marcia sui 5 km, la nostra allenatrice Luminita Bibic che è tornata all'atletica praticata, concludendo la sua fatica al sesto posto della classifica.

autore: Hermes Perotto

15 set
2012

Tor des Geants, eccezionali performances dei nostri atleti

Sonia GlareyCourmayeur 15 luglio. L'incredibile 'cavalcata' ai piedi delle cime più alte d'Europa, 330 chilometri con un dislivello di 24.000 metri, ha visto protagonisti alcuni nostri eccezionali 'Trailers': Franco Ceseracciuuna Sonia Glarey superlativa che sale sul secondo gradino del podio in campo femminile; Ugo Peruccauno stupefacente Ugo Perucca che lascia alle sue spalle tanti concorrenti molto più quotati (sulla carta) e gli incredibili Marco DalbardMaurizio Pitti e Franco Ceseracciu che portano a termine questa fatica quasi con naturalezza, perfettamente consapevoli di non avere problemi a compiere Marco Dalbardun'impresa mirabolante.
Purtroppo anche fra i 'nostri' c'è chi ha dovuto arrendersi, ed è il caso di Andrea Bastrentaz che ha sofferto, fin dall'inizio, di problemi di stomaco e di Igor Cappellin che forse ha pagato una prima parte un po' troppo veloce. 
A tutti, indistintamente, va il nostro elogio per essere stati semplicemente straordinari.

autore: Hermes Perotto

16 set
2012

Campionati regionali promozionali, una prima giornata di belle soddisfazioni

Aosta 15 settembre. La prima giornata dei campionati regionali promozionali ci ha regalato qualche bella soddisfazione per merito dei nostri giovani. In evidenza soprattutto l'exploit della cadetta Elena Jaccond che nel salto in lungo ha ottenuto il primato personale con un ottima prestazione (4.71), aggiudicandosi la gara e mettendo in luce tutte quelle sue belle qualità che parevano sopìte. Le altre vittorie, già ampiamente previste, sono arrivate dal cadetto Maurizio Zambon (disco e giavellotto), costretto a dedicarsi ai soli lanci a causa di qualche problema fisico, e dai due ragazzi Luca Merli (60hs e alto) e Nicolò Fasulo (peso, con record personale) che confermano la loro attuale supremazia nella categoria.
Fra le ragazze si è confermata in crescita Corinne Challancin che si è migliorata nelle due gare affrontate (60hs e vortex); da Martina Bottan ci saremmo aspettati qualcosina di più, però ci dobbiamo accontentare delle due medaglie d'argento (1000 e vortex), visto che la ragazza preferisce dedicarsi alla preparazione per lo sci. Non male Francesca Paganoni (60hs e 1000), anche lei dedita prevalentemente agli sport invernali. Interessante la 'new entry' Silvia Bellardone che, sebbene ancora agli inizi, dimostra di avere le carte in regola per rapidi miglioramenti.
Fra i cadetti Emile Challancin (disco e giavellotto), pur in possesso di buone qualità fisiche, stenta ancora a trovare i 'meccanismi' giusti per raggiungere misure più importanti, ma si sa che 'la strada verso la vetta è irta di difficoltà'. La cadetta Isabella Mazzacurati, anche lei facente parte del 'gruppo sciatori', si migliora comunque nel salto in lungo, avvicinando la linea dei 4 metri.
In gara anche, senza titoli in palio, gli esordienti del gruppo A, impegnati nel triathlon (50hs, lungo e 300). Interessante l'esordio in gara di Elena D'Incà, ragazzina di ottime potenzialità che si piazza al secondo posto della classifica. Miglioramenti per Valentina Boria, per Jean Marc Bastrentaz e per Hermann Christille, mentre si confermano sui propri 'standard' Andrea Merli e Liam Vigon.

 

*** vedi le fotografie ***

autore: Hermes Perotto

17 set
2012

Campionati regionali promozionali, nella seconda giornata ancora conferme e sorprese

Aosta 16 settembre. Secondo appuntamento con i campionati regionali promozionali. Corinne Challancin ci regala senza dubbio la sorpresa più bella, vincendo la gara di lungo ragazze con un significativo 4.31. Ottima ancora la prestazione di una 'super' Elena Jaccond nel triplo cadette che ottiene il proprio limite personale (10.29); conferme per Luca Merli (vincitore dei 60 ragazzi) e Maurizio Zambon (vincitore del peso cadetti) oltre a molte interessanti prestazioni a partire dal cadetto Emile Challancin che si migliora nettamente nel getto del peso, per passare alle 'nuove' ragazze Sophie Planaz e Silvia Bellardone che dimostrano interessanti qualità, alla brava Giulia Albano (sciatrice in prestito estivo all'atletica, così come Ludovica Besana e Anthony Chenuil) e a Martina Bottan che si migliora nel salto in lungo.
Nicolò Fasulo, pur alle prese con un fastidioso problema alla caviglia, si esprime sui propri livelli stagionali confermando tutte le sue qualità; un po' in ombra Valentina Bretto dalla quale ci aspettiamo molto di più, mentre Nicole Vacca deve comprendere che un impegno maggiore può regalare soddisfazioni migliori.
Due gli esordi in gara: la cadetta Francesca Palmigiano se la cava brillantemente nella difficile specialità del triplo, mentre Giacomo Bolognini deve fare i conti con la 'normale' inesperienza del neofita.
In gara anche gli esordientini B e C. Ottimo Jean-Xavier Villanese che si aggiudica il triathlon (molto interessante la sua prova sui 400m) e bravissimo il neo-iscritto Gael Daniele, alla sua prima esperienza. Fra le femminucce, Francesca Bastrentaz, Alice e Matilde Albertazzi si comportano egregiamente con bella determinazione ed impegno.

*** le foto ***

autore: Hermes Perotto

24 set
2012

Luca Merli vince il tetrathlon a suon di record

Donnas 23 settembre. La giornata dedicata alle prove multiple ci ha regalato ancora risultati interessanti con la conferma di un bravissimo Luca Merli sul gradino più alto del podio della categoria ragazzi, con un'ottima Elena Jaccond che è medaglia d'argento nel pentathlon cadette e con tante buone prestazioni dei nostri atleti del settore promozionale.
La vittoria di Luca era abbastanza prevedibile, ma la sua vittoria è arrivata arricchita dalla miglior prestazione regionale di categoria e dai primati personali sui 60hs (altro record regionale), nel lungo e sui 600m. Nella stessa categoria molto interessante Samuele Zoppo, alla sua prima gara di atletica dopo solo qualche allenamento (quinto nella classifica del tetrathlon). Per Giacomo Bolognini una positiva prestazione complessiva che dimostra carattere e voglia di far bene.
Nella categoria ragazze Corinne Challancin, Silvia Bellardone, Martina Bottan e Nicole Vacca si comportano egregiamente, portando a termine la competizione con tanti interessanti miglioramenti personali. Secondo posto in classifica, fra le cadette, per Elena Jaccond che si migliora nel salto in alto e si conferma su ottimi standard nelle restanti prove. Elena ha dimostrato di attraversare un ottimo periodo di forma e di avere le carte in regola per raggiungere risultati importanti in questo finale di stagione.
In gara anche gli esordienti. Nel gruppo A femminile ancora una buona prestazione per Valentina Boria che si conferma fra le migliori; interessante esordio in gara per Giorgia Anselmo, alla sua prima esperienza nell'atletica.
In campo maschile, sempre nel gruppo A, Jean Marc Bastrentaz e Liam Vigon si comportano - come sempre - brillantemente. Anche in questa categoria registriamo una positiva 'new entry': Nicolò Masala porta a termine ottimamente il suo primo triathlon. 
Fra i più piccoli (B e C) massiccia partecipazione al mini-triathlon delle nostre bambine con un podio tutto 'targato' Pont Donnas. Martina Turino, Stephanie Vacca e Camilla Villanese ai primi tre posti e poi, subito dopo, molto brave Alice Albertazzi, Annalisa Dalle, Gaia Giussani, Francesca Bastrentaz, Serena Vaser, Chiara Ratto e Matilde Albertazzi.
Fra i maschietti Gael Daniele sale sul secondo gradino del podio dimostrando notevole grinta e determinazione.

autore: Hermes Perotto

30 set
2012

Campionati italiani allieve: Claire Challancin record personale

Firenze 30 settembre. La nostra unica rappresentante ai campionati italiani allieve si è comportata in maniera veramente lodevole. Claire Challancin, impegnata nel salto triplo, ha realizzato il proprio record personale con la misura di 10.97. È un vero peccato che per soli 3 centimetri abbia mancato di arrivare agli 11 metri, però va sottolineato che il sapersi migliorare nel corso della gara più importante della stagione è stato indubbiamente un obiettivo importante che la nostra atleta ha saputo conquistare dimostrando quella determinazione che rappresenta senza dubbio un'arma vincente nel prosieguo della sua carriera sportiva.
Ricordiamo, per dovere di cronaca, che un altro nostro atleta sarebbe potuto essere presente a questa importante manifestazione: Simone Bottan. Simone aveva realizzato il minimo, ma la sua scelta di trascorrere un anno all'estero per un'indubbiamente positiva esperienza scolastica, gli ha negato questa opportunità. Avrà tempo di rifarsi al suo ritorno... 

 

autore: Hermes Perotto

1 ott
2012

Incontro dell'amicizia: piazzamenti e performance di rilievo per i nostri atleti

Boissano 29 settembre. Tradizionale appuntamento con l'Incontro dell'Amicizia fra le rappresentative della Catalogna Costa Brava, dell'Alta Savoia e della squadra Ligurepiemontesevaldostanlombarda, svoltasi quest'anno nel nuovo impianto sportivo della piccola località ligure. Per i nostri colori il bottino finale è di 6 primi, 5 secondi e 3 terzi posti nelle varie classifiche di categoria.
Nella categoria assoluta vittoria e medaglia d'oro per Alessia Annovazzi nel salto in lungo e un argento e un bronzo per Nicole Rat rispettivamente nel giavellotto e nel peso.
Fra gli allievi Roberto Ravo sale sul gradino più alto del podio nei 200hs ed è medaglia d'argento nel lancio del giavellotto.
Per la categoria cadetti Emile Challancin si aggiudica il getto del peso mentre Maurizio Zambon (alle prese con l'esperimento della tecnica rotatoria) si deve accontentare del secondo posto. La classifica si inverte nel lancio del giavellotto dove Maurizio conquista la vittoria davanti ad Emile con Gabriele Bastrentaz che completa un podio tutto Pont Donnas.
La cadetta Francesca Palmigiano, alla sua seconda gara, si migliora sugli 80m.
Fra le ragazze Corinne Challancin è seconda nel salto in lungo e terza sugli 80m.
Per la categoria ragazzi Luca Merli porta a casa, con relativi ennesimi primati personali, due belle medaglie d'oro sui 300m e nel salto in lungo.

autore: Hermes Perotto

6 ott
2012

Campionati italiani cadetti: bravi i nostri giovani

Jesolo 6 ottobre. L'appuntamento più importante per la categoria cadetti è stato ospitato anche quest'anno nella località veneta. Buone le prestazioni dei nostri atleti che hanno dimostrato di 'reggere' bene in un contesto di ottimo contenuto tecnico.
Il miglior piazzamento è arrivato da Maurizio Zambon che ha ottenuto un positivo settimo posto nel lancio del disco con la misura di 34.62. Nel getto del peso si migliora nettamente, superando i 12 metri (12.23) Emile Challancin che, ricordiamo, ha iniziato soltanto nel mese di maggio a dedicarsi all'atletica, compiendo notevoli progressi agonistici. Elena Jaccond, nel salto in lungo, si è espressa sui propri migliori livelli stagionali (4.60) nonostante un piccolo infortunio subìto nella settimana scorsa. Gabriele Bastrentaz ottiene il proprio limite personale nel giavellotto (26.56) così come Francesca Palmigiano nel triplo (8.62) che non si lascia tradire dall'emozione nonostante sia soltanto alla sua terza gara della sua ancora breve carriera sportiva.

*** tutte le foto ***

autore: Hermes Perotto

7 ott
2012

Luca Merli migliora ancora il record del tetrathlon

Asti 7 ottobre. Nel Festival delle Prove Multiple svoltosi quest'oggi nella cittadina piemontese, Luca Merli ha migliorato ancora la sua miglior prestazione regionale del tetrathlon, portandola a 3.333 punti. Il miglioramento è avvenuto grazie soprattutto all'ottima prestazione ottenuta nel salto in lungo dove ha superato i 5.44 metri. Luca ha 'limato' qualche centesimo anche sui 600m, mentre sui 60 ostacoli e nel getto del peso è rimasto sui suoi attuali standard di rendimento. Il risultato complessivo lo vede primeggiare anche fra i suoi coetanei piemontesi.
Nella stessa competizione buona la prestazione del neo-tesserato Samuele Zoppo che si è migliorato nel salto in lungo e sui 600m concludendo la sua prova al settimo posto della classifica.

*** le foto (fonte Alfieri Asti) ***

autore: Hermes Perotto

14 ott
2012

Le staffette chiudono la stagione su pista

Aosta 13 ottobre. La stagione 2012 su pista va in archivio con questa manifestazione che ha visto una vera e propria 'invasione' di mini-atleti della categoria esordienti (oltre 200).  
Per i nostri colori ottima prestazione per le staffette 3x200 esordienti B/C con relativa vittoria sia in campo maschile (Alessio Turino, Daniele Gael e Jean-Xavier Villanese) che femminile (Camilla Villanese, Gaia Giussani e Serena Vaser). Nella stessa gara le formazioni con Alice Albertazzi, Matilde Albertazzi e Francesca Bastrentaz e con Anna Dalbard, Annalisa Dalle e Stephanie Vacca si comportano egregiamente conquistando rispettivamente il 5° e 7°posto in classifica.
Sempre fra gli esordienti B/C la staffetta 4x50 ci vede al secondo posto in campo femminile (Camilla Villanese, Gaia Giussani, Serena Vaser e Anna Dalbard), seguono, al quinto posto, le bravissime Matilde Albertazzi, Francesca Bastrentaz, Alice Albertazzi e Annalisa Dalle.
Fra gli esordienti A, nella 4x50, sono ottimi terzi Andrea Merli, Liam Vigon, Hermann Christille e Jean Marc Bastrentaz e altrettanto bravissime al terzo posto troviamo Elena D'Incà, Valentina Boria, Martina Turino e Stephanie Vacca (quest'ultime due 'prestate' alla categoria superiore).
La staffetta 3x400 di questa categoria vede un altro validissimo terzo posto per Liam Vigon, Jean Marc Bastrentaz e Andrea Merli e un bel quarto posto per Martina Turino, Valentina Boria ed Elena D'Incà.

Nelle categorie ragazzi e ragazze sono arrivati quattro nuovi record sociali. Abbastanza previsti quelli dei maschi sia nella 4x100 con Axel Vigon (sottratto temporaneamente al calcio), Luca Merli, Samuele Zoppo e Nicolò Fasulo (peccato che le sue condizioni fisiche non fossero ottimali), sia nella 3x800 con Mattia Paonessa (neo-tesserato da pochi giorni), Samuele Zoppo e Luca Merli.
Assolutamente inaspettati quelli delle femmine: Soraya Paganone, Corinne Challancin,

  Francesca Paganoni e Giulia Albano nella 4x100 e Francesca Paganoni, Giulia Albano e Martina Bottan nella 3x800 migliorano due primati che risalgono agli albori della nostra storia (anni 1976 e 1977).
Nella 4x100 da segnalare anche la buona prestazione della staffetta femminile con Silvia Bellardone, Martina Bottan, Ludovica Besana e Valentina Bretto.

*** i risultati *** fotografie ***

autore: Hermes Perotto

9 nov
2012

eletto il nuovo Consiglio regionale Fidal

Aosta 8 novembre. L'assemblea delle società valdostane di atletica leggera ha eletto i membri del Consiglio regionale Fidal che rimarrà in carica per il prossimo quadriennio olimpico.
Il neo presidente sarà Jean Dondeynaz, mentre, per la nostra società, rivesterà la carica di consigliere il tecnico Marina Fey. Gli altri consiglieri saranno: Paola Congiu, Moreno Gradizzi, Marco Mosso, Domenico Quattrone e Eddy Ottoz.
Al neo Consiglio i nostri migliori auguri per un proficuo lavoro a favore dell'atletica valdostana.

autore: Hermes Perotto

7 dic
2012

Convocazione assemblea ordinaria elettiva 2012

L'assemblea ordinaria elettiva dei soci è convocata, in prima convocazione, lunedì 17 dicembre 2012 alle ore 20.00 e, in seconda convocazione, lunedì 17 dicembre 2012 alle ore 21.00, presso la sala riunioni della Maison du Boulodrome (di fianco alla Foresteria comunale) di Pont Saint Martin, per deliberare sul seguente ordine del giorno: - Relazione attività quadriennio 2008-2012; - Elezione del Presidente e del Consiglio Direttivo per il quadriennio 2013-2016; - Varie ed eventuali.

autore: Hermes Perotto

18 dic
2012

rinnovato il direttivo dell'Associazione: Hermes Perotto-Ghi è il nuovo presidente

Pont-Saint-Martin 17 dicembre. L'Assemblea dei Soci ha rinnovato il consiglio direttivo dell'Associazione per il prossimo quadriennio. Hermes Perotto-Ghi è stato eletto alla carica di presidente; il direttivo sarà composto da Piero Challancin (vicepresidente), Marina Fey, Cristina Ratto e Riccardo Caldara (presidente uscente).
Il neo presidente ringrazia di cuore il presidente uscente, Riccardo Caldara, per il pregevole lavoro svolto durante gli otto anni della sua presidenza e si augura di poter essere un degno successore. Ringrazia altresì i nuovi componenti del direttivo che lo affiancheranno nel lavoro organizzativo, unitamente ai componenti del settore tecnico, Nadia Gonippo Piatti, Paolo Challancin, Luminita Bibic, oltre a Marina Fey e Cristina Ratto, motori trainanti di tutta la nostra attività

autore: Hermes Perotto

23 dic
2012

La Corsa dei Babbi Natale

Pont-Saint-Martin 23 dicembre. Una cinquantina di partecipanti, equamente suddivisi fra 'piccoli' e 'grandi' ha dato vita quest'oggi alla prima edizione della corsa dei Babbi Natale, organizzata dall'Associazione Commercianti con la collaborazione del nostro club. Naturalmente, essendo una gara non competitiva, non ci sono state premiazioni e la partecipazione è stata completamente gratuita (a parte il costo del costume da babbonatale che era obbligatorio). Al termine una ricca panettonata con l'immancabile the caldo ha permesso ai concorrenti di rifocillarsi e di scambiarsi gli auguri natalizi.
Sicuramente è stata un'iniziativa che potrà essere riproposta l'anno prossimo, magari con qualche piccolo miglioramento.

autore: Hermes Perotto

24 dic
2012

Auguri di Buon Natale

Natale 2012. Buon Natale a tutti!

autore: Hermes Perotto

31 dic
2012

quote di iscrizione 2013

Pont-Saint-Martin 31 dicembre. Dal 1 gennaio 2013 le quote di iscrizione subiranno un aumento.
Purtroppo le spese che dobbiamo affrontare stanno lievitando sempre di più e le risorse, invece, sono sempre in diminuzione.
Rivolgendovi direttamente alla società, potrete conoscere le nuove tariffe, differenziate - come sempre - sulla base dell'attività svolta.

autore: Hermes Perotto

31 dic
2012

Buon Anno

 1 gennaio 2013. Auguri!!!

autore: Hermes Perotto