Stagione 2019

commenta commenta notizia
Segnala su Facebook

27 mag
2019

Grand Prix ragazzi-cadetti e gare di contorno assolute. Nicolò Fasulo in bella evidenza.

Donnas 26 maggio. Dopo l’appuntamento mattutino con gli esordienti, nel pomeriggio lo stadio Crestella ha ospitato la terza giornata del Grand Prix per le categorie ragazzi e cadetti, arricchito da alcune gare per le categorie superiori.
Molto bene, fra le ragazze, Aurora Gamba che si aggiudica il triathlon (60-alto-peso) e positivi riscontri per Carmela Mazzarello; interessanti miglioramenti, fra i ragazzi, per Pietro Camosso e Valerio Bonin (rispettivamente terzo e quarto della classifica complessiva).
Fra le cadette bravissime Francesca Bastrentaz (personale negli 80 piani), Fabienne Brunod (personale di triplo) e Silvia Paris (personali nel triplo e negli 80m), mentre tra i cadetti Alessio Turino lima il proprio personale sui 2000m di sette preziosi secondi.
Nelle categorie superiori, il risultato più interessante è senza dubbio il primato personale realizzato dall’under23 Nicolò Fasulo sui 100m con vento ai limiti del regolamento (10”93).
Il ventenne, studente di ingegneria informatica a Pavia, riesce sempre a stupire per i risultati che riesce a realizzare nonostante il poco tempo a disposizione per gli allenamenti.
Nella stessa gara ‘personal best’ anche per Alexander Garbinato.
Sempre sui 100m vanno al ‘personale’ tutte le allieve (Gaia Giussani, Aurora Bisone, Serena Vaser, Fabiana Mastrangelo e Martina Turino). Nel giavellotto, Martina Turino resta un po’ al di sotto del suo recente personale, ma comunque supera ancora la linea dei 30 metri.
Le gare di mezzofondo con Diego Yon, Niccolò Giovanetto e Camilla Villanese vedono i nostri atleti correre sui propri limiti attuali, però il vento non ha di certo favorito la loro specialità.

autore: Hermes Perotto

commenta commenta notizia

vedi tutte le news del 2019

indietro