Stagione 2007

commenta commenta notizia
Segnala su Facebook

16 set
2007

Meeting di Fine Estate

Donnas 15 settembre. 265 atleti provenienti un po' da tutta Italia sono stati i partecipanti a questa prima edizione del meeting di Fine Estate, manifestazione messa in piedi a tempo di record per coprire un vuoto che si era creato dopo la decisione del Comitato Fidal di annullare una delle prove del Trofeo Promozionale programmata in questa data.
L'idea degli organizzatori del Pont Donnas e delle società canavesane collaboratrici (Canavesana e Ivrea) ha comunque riscosso un successo non indifferente con prestazioni anche di altissimo livello come, in particolare, la bellissima gara di salto con l'asta femminile che ha visto l'atleta della Camelot Milano Arianna Farfaletti aggiudicarsi la prova con la misura di 4.30 precedendo la portacolori della Fondiaria Sai di Roma Elena Scarpellini che ha ottenuto la misura di 4.25. Arianna ha poi tentato e fallito di un soffio la misura di 4.40 che avrebbe eguagliato il primato italiano.
Ottimo anche il riscontro tecnico dell'atleta delle Fiamme Gialle Roma Stefano Dacastello che si è aggiudicato i 100m con il tempo di 10.53 davanti al bolzanino Alessandro Veronese (Athletic Club 96) che si è poi aggiudicato la gara dei 200m con il tempo di 21.77.
Per i nostri colori molti sono stati i risultati di buon livello ad iniziare dal salto in lungo esordienti che vedono Erika Nones al primo posto, Sara Zuliani al secondo, Carol Peretto al quarto e le piccolissime Corinne Challancin, Benedetta Ammoni, Camilla Carpino e Valentina Bretto comportarsi egregiamente in questa specialità. Fra i maschietti Luca Merli, sempre nel salto in lungo, conquista il secondo posto.
Per la categoria ragazze ottima prova per Nicole Nones che si piazza al terzo posto nel triathlon (60-alto-vortex) con i primati personali nel salto in alto (1.34) e nel lancio del vortex (34.40); al settimo posto troviamo Alessandra Ammoni che realizza i propri record nel salto in alto (1.15) e nel vortex (28.06); al nono e decimo posto troviamo Alessia Annovazzi e Matilde Beuchod capaci anche loro di ottenere il 'personale' rispettivamente nel vortex (24.45) e sui 60 piani (9.29).
Fra i cadetti Alessandro Servalli è secondo nel salto con l'asta (2.20) e ottavo nel salto in lungo (4.82) mentre Davide Annovazzi porta a casa due primati personali sia sugli 80m (10.41) sia nel lancio del giavellotto (22.62); fra le cadette Martina e Alexandra Cagnino affrontano la gara dei 300m che concludono rispettivamente in 57.46 e 57.79 (personal best per entrambe).
E veniamo alle allieve dove una sempre più convinta Dénise Nones si aggiudica il salto in lungo con la misura di 4.86 e si cimenta per la prima volta nel salto con l'asta dove supera i 2m20; 'normali' le vittorie di Nicole Rat nel disco (27.90) e nel martello (34.88), ancora nel salto in lungo Elisa Balagna è terza con 4.33 mentre Alice Volpi si impone nella propria categoria sui 200m con il tempo di 29.35.
Fra gli allievi registriamo le vittorie di Stefano Cresto sui 100m (11.70), di Julien Pramotton sui 400hs (58.63), di Soufiane Boukhlik negli 800m (2.01.92, ma con un passaggio troppo forte al primo giro) e della staffetta 4x100 (Bellocchia, Pramotton, Cresto, Boukhlik) molto vicini al limite per gli 'italiani' (45.84). Da segnalare inoltre la buona prestazione di Donatello Bevilacqua che ottiene il 'personale' nel lancio del martello (29.00).
Infine ritroviamo in pista dopo lunga assenza per motivi di studio Patrick Actis Perinetto (100 e 200) e Christian Bordet (100).

autore: Hermes Perotto

commenta commenta notizia

vedi tutte le news del 2007

indietro

In evidenza

Inaugurazione nuova pista Stadio Crestella

Inaugurazione nuova pista Stadio Crestella
DONNAS  12/10/2019
Inaugurazione della nuova pista e campionati regionali staffette

risultati

campionati regionali ragazzi

campionati regionali ragazzi
DONNAS  13/10/2019
manifestazione valida per i campionati regionali ragazzi con gare di contorno

risultati