Stagione 2017

commenta commenta notizia
Segnala su Facebook

20 lug
2017

Trittico di gare in Liguria

Genova 15 luglio, Vado Ligure 16 luglio, Boissano 18 luglio. Prendiamo un calendario ricco di gare, il mare, delle belle giornate soleggiate, la disponibilità di un camper e l'entusiasmo di un ristretto gruppo di cadette. Mettiamo insieme tutte questi elementi e ne esce una trasferta di quattro giorni con tre giorni di gare e uno di relax e divertimento. Gaia Giussani, Camilla Villanese e Denise Isabel hanno potuto, grazie anche alla disponibilità e alla fiducia dei propri genitori, fare una mini vacanza-sport. Denise ha potuto gareggiare unicamente l'ultimo giorno a causa di un piccolo problema a un piede, Gaia e Camilla invece hanno fatto l'en-plein, per loro è anche un più che meritato premio per la costanza che dimostrano negli allenamenti. Sabato a Genova andava in scena il Trofeo Davoli con in programma un triathlon composto da 80, lungo e peso. Nelle prime due prove le nostre cadette avvicinano i propri limiti personali senza superarli. Nel peso, che affrontano per la prima volta con l'attrezzo da 3 kg, fanno registrare il proprio personale. Gaia, nonostante l'ultimo posto del peso, riesce a salire sul secondo gradino del podio. Per Camilla invece c'è un 7° posto. Domenica a Vado il programma proponeva gare di velocità e mezzofondo. Camilla e Gaia hanno corso entrambe il proprio 80 più veloce di sempre. Stessi piazzamenti del giorno precedente e per Gaia la soddisfazione di mettere in bacheca un altro minimo B per il criterium Cadetti/e di ottobre. Martedì a Boissano il gruppo Pont Donnas è diventato più numeroso con una trasferta in giornata anche per i più grandi. Vittoria nel peso per Florencia Mazzarello con la nuova tecnica rotatoria. Sempre dal peso arrivano altri due podi con Martina Turino seconda e Valentina Boria terza. Martina fa registrare anche il proprio personale nel giavellotto facendo vedere margini di miglioramento. Altri due podi sempre dai lanci con Lautaro Mazzarello che si piazza secondo nel giavellotto e terzo nel peso. Stesse gare per Renzo Mazzarello con due medaglie di legno. Nella velocità Valentina, Camilla e Denise corrono gli 80 e Lucrezia Gino i 200 con prestazioni al di sopra dei propri personali. Passando ai salti Denise non riesce ancora a trovare le giuste sensazioni nell'alto dove invece Gaia eguaglia il proprio personale. Camilla, Gaia, Martina e Valentina chiudono poi l'intera manifestazione vincendo la staffetta 4x100.

autore: Nicole Rat

commenta commenta notizia

vedi tutte le news del 2017

indietro