Stagione 2014

commenta commenta notizia
Segnala su Facebook

27 giu
2014

I nostri cadetti si aggiudicano il Challenge Arcobaleno Young

Celle Ligure 26 giugno. Nell'ambito del meeting internazionale 'Arcobaleno', svoltosi nella località ligure, ampio spazio è stato dedicato quest'anno alle gare giovanili, con l'istituzione del 1° Challange Arcobaleno Young. I nostri cadetti sono riusciti a iscrivere il nome del Pont Donnas nell'albo d'oro di questa nuova manifestazione con la bella vittoria conquistata grazie ai brillanti risultati di Nicolò Fasulo, di Luca Merli, di Mattia Paonessa e di Samuele Zoppo.
Nicolò è stato autore di due ottime prestazioni, argento nel getto del peso con il suo nuovo 'personale' di 12.09 e oro sugli 80m con il suo secondo miglior crono di sempre (9"39) ottenuto però su una pista, quella di Celle, ormai fatiscente.
Luca non ha avuto problemi per salire sul gradino più alto del podio dei 100 ostacoli, pur senza spingere al massimo. Per lui comunque un crono sempre di alto livello (13"58).
Mattia è riuscito a migliorare ancora il suo limite personale portandolo a 38"73, prestazione che gli è valsa la medaglia d'argento sui 300m.
Samuele è stato bravo a conquistare l'accesso alla finale degli 80m, ottenendo un ottimo quarto posto conclusivo, mentre nel salto in lungo, ha ottenuto un importante quinto posto, fondamentale per la classifica di squadra.
Per i nostri quattro bravissimi cadetti la 'ciliegina sulla torta' è venuta dalla prestazione ottenuta nella staffetta 4x100 che con il tempo di 45"20 si aggiudicano la vittoria con la nuova miglior prestazione regionale.
In gara ancora, fra i cadetti, Filippo Rizzolo che ottiene il 'personale' nel salto in lungo.
Per quanto riguarda le cadette ci dobbiamo accontentare del settimo posto nella classifica a squadre. Purtroppo l'ottima prestazione di Silvia Bellardone (terzo posto in classifica e primato personale nel getto del peso con un bel 9.42) non è stata sufficiente per raggiungere un piazzamento migliore. Le assenze di Valentina Bretto (partita per le vacanze) e di Lucrezia Gino (esami scolastici) hanno inciso negativamente, mentre Corinne Challancin (salto in alto) e Sophie Planaz (80m), pur impegnandosi al massimo, sono rimaste al di sotto del loro standard di rendimento.
Silvia, Sophie, Corinne e Nicole Vacca hanno comunque dato vita ad una pregevole staffetta 4x100 che ha concluso al sesto posto.
Tre valide presenze anche nelle gare riservate alla categoria ragazzi. Lautaro Mazzarello ha ottenuto il primato personale (44.58) e la medaglia di bronzo nel lancio del vortex, Andrea Merli il primato personale sui 600m e, in campo femminile, Elena D'Incà ha stabilito il suo limite nel vortex.

*** LE FOTO ***

autore: Hermes Perotto

commenta commenta notizia

vedi tutte le news del 2014

indietro

In evidenza

Destina all'Atletica Pont Donnas il tuo 5 x 1000

Destina all'Atletica Pont Donnas il tuo 5 x 1000
  15/02/2021
È facile, non costa niente, basta indicare nella tua dichiarazione dei redditi il numero di codice fiscale 01072270075