Stagione 2014

commenta commenta notizia
Segnala su Facebook

4 lug
2014

19° Meeting internazionale 'Via col... Vento'

Donnas 4 luglio. Il duro lavoro organizzativo, iniziato fin dal mese di aprile, sta per giungere al termine e domenica 13 luglio, allo Stadio intercomunale Crestella di Donnas, andrà in scena la 19ª edizione del Meeting internazionale di atletica leggera ‘Via col… Vento’.
Dopo la rinuncia organizzativa dei meeting ‘Primo Nebiolo’ di Torino e ‘Sandro Calvesi’ ad Aosta, l’appuntamento di Donnas è rimasto l’unico evento di livello internazionale in Valle d’Aosta e Piemonte.
La manifestazione di quest’anno si preannuncia molto interessante dal punto di vista tecnico, con la presenza di oltre 80 atleti stranieri in rappresentanza di una ventina di nazioni di tre diversi continenti (Europa, America e Africa) ai quali si aggiungeranno sicuramente molti atleti italiani che, in questi prossimi giorni, completeranno le loro iscrizioni.
Fra le nazioni europee avremo atleti della Francia, del Belgio, dell’Olanda, del Regno Unito, della Spagna, della Svezia, della Danimarca, della Svizzera, della Grecia, della Lituania e dell’Ungheria; le nazioni africane saranno rappresentate dal Sudafrica, dal Senegal e dalla Costa d’Avorio, mentre per l’America avremo atleti dagli Stati Uniti, da Bahamas, dalle Barbados, dalle Bermuda e da Cuba.
Le gare di velocità (100m e 200m), da sempre le più attese in questa manifestazione, vedranno sui blocchi di partenza atleti del calibro di Ramon Gittens (Barbados) che vanta un significativo 10”06 sui 100m e un ottimo 20”55 sui 200m, dei sudafricani Henrico Bruintijes (10”17 sui 100m) e Gideon Trotter (10”23 e 20”70), dello svedese Tom Kling-Baptiste (10”29) e di Tre Houston (Bermuda) con 10”34 e 20”72.
Fra le donne, la bahamense Cache Armbrinster (11”35 e 23”13) sarà la favorita d’obbligo sui 100m, ma dovrà vedersela con l’olandese Kadene Vassell (11”42 e 23”03) che, sulla distanza doppia, ha l’accredito migliore. Alla statunitense Jernail Hayes (11”64 e 23”30) il ruolo di outsider.
Sui 110 ostacoli lo statunitense Johnny Dutch (13”51) sarà l’uomo da battere, ma l’inglese Yannick Budd (13”69) potrebbe dargli filo da torcere.
Nella gara femminile (100 ostacoli) la sudafricana Rikenette Steenkamp, forte del suo recente 13”17, non dovrebbe avere difficoltà ad imporsi sull’olandese Nicole Kroonemburg (13”73) e sull’inglese Kylie Robilliard (13”79).
Nel salto in lungo il sudafricano Rushwal Samaai (8.13) sarà il favorito fra gli uomini, mentre le inglesi Jade Nimmo (6.47) e Sarah Warnock (6.35) si contenderanno il gradino più alto del podio. I lanci offriranno anche quest’anno grandi emozioni.
Nel disco, oltre ai già noti Lois Maikel Martinez (il cubano che detiene il record del meeting con 65.98), Victor Hogan (sudafricano da 65.33, quinto ai mondiali 2013 di Mosca) e l’italiano Hannes Kirchler (primato personale di 65.01), si aggiunge quest’anno l’olandese Erik Cadée che vanta un personale di 67.30.
Nel getto del peso, il sudafricano (di origine italiane) Orazio Cremona sarà il protagonista assoluto e tenterà di migliorare il già suo primato del meeting di 20.55. Fra le donne l’inglese Jade Lally (personale di 60.76 nel disco) avrà come obiettivo il primato del meeting (attualmente 59.98).
Altro primato del meeting in serio pericolo è quello del salto triplo uomini dove lo statunitense Troy Doris (16.75) e l’inglese Nathan Fox (16.69) si daranno battaglia per far meglio del precedente record di 16.43.
Infine, nel salto con l’asta, il ruolo di favorita va alla statunitense Annie Burlingham (4.22), mentre sugli 800m il sudafricano Rynhardt van Rensburg (1’46”68) e la statunitense Erika Veidis (2’04”69) non dovrebbero avere avversari in grado di impensierirli.
L’attuale lista dei partecipanti potrà subire ancora integrazioni interessanti, poiché le iscrizioni scadranno soltanto martedì prossimo e molti atleti (soprattutto italiani) sono attesi a questo appuntamento.
Il meeting ‘Via col… Vento’, da sempre, rappresenta un’importante occasione per giovani atleti di livello internazionale per mettersi in bella evidenza, molti di loro sono riusciti, successivamente, a prendere parte a Olimpiadi e Campionati del Mondo. Non sono mancate, peraltro, presenze di atleti affermati che hanno dato lustro al nostro evento.
Non dimentichiamo che al nostro meeting è previsto anche un importante spazio per gli atleti delle categorie giovanili che gareggiano in competizioni loro riservate, ma che sono inserite nel programma della manifestazione, dando loro l’opportunità di vivere una giornata di grande atletica a stretto contatto con tanti campioni.
Nell’ambito del circuito europeo EAP (Europe Athlétisme Promotion) saranno presenti le Delegazioni di Budapest, Loughborough, Namur, Kingston upon Hull, Amsterdam, Celle Ligure, Pavia, Biella e Aosta).
La manifestazione è supportata dall’Assessorato al Turismo della Regione Valle d’Aosta, dalla Comunità Montana Mont Rose, dai Comuni di Donnas e Pont-Saint-Martin e da alcuni sponsor (Thermoplay , Agriturismo Bonne Vallée, DTRR di Nevio Gelmini).
Preziosa la collaborazione che anche quest’anno verrà fornita dalla Pro Loco di Pont-Saint-Martin e dai numerosi volontari che svolgono importanti mansioni all’interno dell’organizzazione.

autore: Hermes Perotto

commenta commenta notizia

vedi tutte le news del 2014

indietro

In evidenza

Destina all'Atletica Pont Donnas il tuo 5 x 1000

Destina all'Atletica Pont Donnas il tuo 5 x 1000
  15/02/2021
È facile, non costa niente, basta indicare nella tua dichiarazione dei redditi il numero di codice fiscale 01072270075