--> Campionati regionali assoluti - (Atletica Pont Donnas)

Stagione 2016

commenta Segnala su Facebook

5 giu
2016

Campionati regionali assoluti

Donnas 4 e 5 giugno. Non molto numerosi i partecipanti a questa edizione dei campionati regionali; parecchie defezioni dovute alla stanchezza (?!?) dopo le recenti finali nazionali dei campionati studenteschi o anche dall'incombere delle ultime verifiche scolastiche. Nonostante questo i migliori sono quasi tutti scesi in campo per onorare l'impegno e molti di loro hanno ottenuto anche brillanti prestazioni. Pronostici abbastanza scontati per quanto riguarda le vittorie, anche se non sono mancate alcune interessanti sorprese.
Nicolò Fasulo si è confermato dominatore delle prove veloci (100 e 200), aggiudicandosi entrambe le gare con il primato personale sui 200m seppure con vento superiore alla norma.
Corinne Challancin si è aggiudicata, senza problemi, entrambi i salti in estensione (lungo e triplo) con misure non eccezionali, ma con l'intento di mettere a punto la rincorsa e di cercare di correggere i difetti tecnici.
Alessia Annovazzi conferma la sua 'leadership' nel salto con l'asta e sale sul gradino più alto del podio superando la misura di 3m20.
Samuele Zoppo conquista, a sorpresa, il titolo del salto in lungo e lo fa a suon di primato personale (seppure con l'aiuto del vento). Se però si considera che i postumi dell'infortunio non sono ancora del tutto assorbiti, la prestazione va considerata molto positivamente.
Emile Challancin, sfruttando il regolamento che gli permette di prendere parte a due specialità, gareggia con attrezzi diversi (7,260 e 6 kg) e si porta a casa due titoli nel getto del peso: uno a livello assoluto e uno a livello juniores.
Roberto Ravo fa suo il titolo assoluto maschile di lancio del giavellotto, così come l'allieva Valentina Bretto in quello femminile (con primato personale).
Nel lancio del disco l'allieva Florencia Mazzarello conquista il suo primo titolo assoluto, mentre Matteo Yon, sempre nel lancio del disco, si aggiudica il titolo juniores.
In gara anche l'allieva Lucrezia Gino che non può ambire a piazzamenti prestigiosi, vista la presenza di atlete più grandi e meglio accreditate. Va tuttavia sottolineato il suo impegno che, se accompagnato da un po' più di coraggio e di determinazione, potrà permetterle di raggiungere risultati ancor più soddisfacenti.

autore: Hermes Perotto

commenta commenta notizia

vedi tutte le news del 2016

indietro

In evidenza

Meeting Internazionale

Meeting Internazionale
DONNAS  15/06/2024

risultati

Quarta giornata Grand Prix R/C e gare di contorno

Quarta giornata Grand Prix R/C e gare di contorno
DONNAS  29/06/2024

dispositivo

partner Medico e Fisioterapico - Medical Lab

partner Medico e Fisioterapico - Medical Lab
  20/02/2024
stipulato un accordo con Medical Lab come partner Medico e Fisioterapico per la tutela della salute dei nostri iscritti e dei propri familiari.

informazioni

Destina all'Atletica Pont Donnas il tuo 5 x 1000

Destina all'Atletica Pont Donnas il tuo 5 x 1000
  15/02/2021
È facile, non costa niente, basta indicare nella tua dichiarazione dei redditi il numero di codice fiscale 01072270075