Stagione 2005

commenta commenta notizia
Segnala su Facebook

17 set
2005

Nove titoli nella 1ª giornata dei Campionati Regionali Ragazzi e Cadetti

** galleria fotografica **

Juline P.Aosta 17 settembre. La prima giornata dei campionati regionali riservati alle categorie Cadetti/e e Ragazzi/e è stata ricca di soddisfazioni e di successi. Ben nove titoli sono stati conquistati dai nostri atleti che hanno anche stabilito 16 nuovi primati personali dimostrando così di essere pronti per affrontare al meglio l'impegno dei Campionati Italiani Cadetti.
A contorno delle gare di campionato vi erano anche alcune prove riservate agli esordienti che si sono comportati ottimamente. Vittorie per Anna Covolo (600), Simone Bottan (doppietta sui 40h e nel lungo), Claire Challancin (lungo), Erika Nones (vortex) e Nicole Nones (vortex). Piazzamenti a podio o subito a ridosso per  Alessandra Ammoni (2ª nel vortex), Roberto Ravo (2° sia nel vortex che nel lungo) e per Alessia Annovazzi (3ª sui 600).
Per tornare al campionato regionale, questi i nuovi campioni valdostani: nella categoria Ragazzi, Martine Michieletto vince i 60h in 10.3 (nuovo p.b.) per poi migliorarsi anche nell'alto con 1.25 (3ª classificata), Davide Annovazzi fa doppietta imponendosi sia sui 60h in 10"2 che nel salto in alto con 1.37 e Babuska Zarlottin vince il vortex con 28.72. Tornano a casa senza titolo ma con il primato personale Michael Grasselli (2° sia nel salto in alto con 1.34, sia nel vortex con 50.12), Edoardo Alliod (4° sui 60h con 13.3 e 6° nel vortex con 25.31), Stefania Bonin (4ª sui 60h con 13.1) e Alessandro Servalli (4° nell'alto con 1.25).
Tra i Cadetti si possono fregiare del titolo Julien Pramotton che fa doppietta con 100h (16.0) e triplo (10.95), Federico Girodo che vince l'alto con 1.64 e poi stabilisce il suo primato sui 300 in 40"9 (2° posto), Alice Volpi che nel giavellotto stabilisce anche il suo nuovo primato (20.82) così come Stefano Cresto che sempre nel giavellotto si impone con 26.48 per poi giungere 4°sui 300 col suo nuovo primato di 44.4.
Niente titolo, per ora, ma migliorano il proprio record Manuel Challancin (alto: 1.45 - 4° posto), Nicole Rat (giavellotto: 20.48 - 2° posto), Elisa Balagna (giavellotto: 14.17 - 3° posto). Infine secondo posto con primato personale solo sfiorato per Nicole Bonin sui 80hs con 15"2
Nel complesso i nostri tecnici si dichiarano soddisfatti dei risultati ottenuti soprattutto grazie al lavoro costante e puntuale che gli atleti impegnati nelle gare hanno potuto svolgere nel periodo estivo e durante i recenti raduni tecnici che si sono svolti nel vicino Piemonte. Unico neo è stata l'assenza per infortunio della cadetta Dénise Nones che sta però cercando di recuperare la forma migliore e la salute in vista dell'impegno di Bisceglie.
Ulteriori conferme si attendono dalla seconda giornata in programma domenica a Donnas.

autore: Cristina Ratto

commenta commenta notizia

vedi tutte le news del 2005

indietro

In evidenza

Destina all'Atletica Pont Donnas il tuo 5 x 1000

Destina all'Atletica Pont Donnas il tuo 5 x 1000
  15/02/2021
È facile, non costa niente, basta indicare nella tua dichiarazione dei redditi il numero di codice fiscale 01072270075