Notizie stagione 2015

4 gen
2015

Festa di premiazione 2014

Donnas 4 gennaio. A pochi giorni dall'inizio di una nuova stagione agonistica per noi è tempo di bilanci e di riconoscimenti. Domenica 4 gennaio si è svolta la tradizionale festa di premiazione che ha visto succedersi alla ribalta del palcoscenico tutti i nostri migliori atleti ed i loro allenatori.

Il presidente Hermes Perotto ha fatto una rapida carrellata di quanto di meglio ci ha riservato la stagione 2014 mettendo in evidenza che, complice la crisi economica, per il 2015 sarà necessario rivedere obiettivi ed impegni; ha ripercorso le tappe fondamentali di una stagione ricca di belle soddisfazioni a partire dall'organizzazione del meeting Via col Vento fino ai piazzamenti e medaglie dei campionati italiani individuali.

E' arrivato poi il momento della consegna dei riconoscimenti per i risultati ottenuti e, partendo dagli Esordienti per salire fino alle categorie assolute, i nostri tecnici Luminita Bibic, Marina Fey, Nadia Gonippo Piatti, Paolo Challancin e Cristina Ratto hanno consegnato trofei e coppe ai migliori.

La festa è stata poi l'occasione per dare il bentornata a Nicole Rat che dopo 6 anni di militanza nel club degli amici di Celle Ligure, nel 2015 gareggerà nuovamente con i nostri colori.

*** le foto ***

autore: Cristina Ratto

indietro

6 gen
2015

Lucrezia Gino si aggiudica il Cross della Befana

Castell'Alfero 6 gennaio. Prima gara della stagione 2015, il Cross della Befana ha visto la vitttoria, nella categoria cadette, di Lucrezia Gino, unica nostra partecipante alla manifestazione svoltasi nella località astigiana. Partita con ottima determinazione, Lucrezia ha condotto tutta la gara in testa ed ha resistito all'attacco finale delle avversarie grazie ad un ottimo 'rush' finale. 

autore: Hermes Perotto

indietro

12 gen
2015

Iniziano le indoor e per Nicolò Fasulo è subito 'minimo' per i campionati italiani allievi

Bergamo e Saronno 11 gennaio. Trasferta in terra lombarda per un gruppo di nostri atleti che non vogliono mancare a questo primo appuntamento indoor. Nicolò Fasulo, Luca Merli, Samuele Zoppo e Mattia Paonessa si cimentano sui 60 piani indoor nel funzionale impianto indoor di Bergamo, mentre Simone Bottan, Claire e Corinne Challancin sono impegnati nella struttura di Saronno. Subito in evidenza Nicolò che si migliora nettamente e conquista, con 7"25, il 'minimo' per la partecipazione ai campionati italiani allievi; ottimi miglioramenti anche per Luca che ottiene un buon 7"43, per Samuele che 'chiude' in 7"55 e per Mattia che realizza 7"57.
A Saronno Simone, nella sua prima gara sui 60hs con le barriere a 106 cm, sfiora il 'minimo' per gli 'italiani' promesse terminando la sua prova in 8"87 (il minimo è 8"84).
Qualche difficoltà per Claire e Corinne nel salto triplo. Entrambe denunciano qualche problema con la rincorsa che limita il loro risultato, però Claire, grazie all'esperienza, riesce tuttavia a superare gli 11 metri (11.04), mentre Corinne si deve accontentare di un (per lei) modesto 10.29.
Per la cronaca, Corinne, Nicolò, Luca, Samuele e Mattia hanno fatto ufficialmente il loro ingresso nella categoria allievi, iniziando così il loro cammino sportivo che ci auguriamo sia lungo e proficuo.

 

autore: Hermes Perotto

indietro

19 gen
2015

I nostri atleti in bella evidenza ai campionati regionali indoor

Aosta 17 e 18 gennaio. Nicolò Fasulo, Alessia Annovazzi, Corinne Challancin, Simone Bottan, Claire Challancin, Luca Merli e Emile Challancin si impongono nelle rispettive gare, conquistando il titolo di campione regionale. Ottime le prestazioni tecniche, sebbene le possibilità di svolgere un accurato lavoro tecnico siano alquanto limitate per l'impossibilità di poter usufruire di un adeguato impianto coperto in bassa Valle.
Nicolò Fasulo, con bella determinazione, si impone sui 60m con il suo nuovo 'personale' di 7"22 e si aggiudica anche la gara di getto del peso allievi pur con un solo lancio a 10.24.
Alessia Annovazzi, brava e convinta delle proprie possibilità, fa suo il titolo del salto con l'asta, superando l'asticella a 3.40 e migliorando il proprio limite di 10 cm.
Nel salto triplo l'allieva Corinne Challancin è la migliore delle valdostane e si aggiudica la gara con un buon 10.85.
Sugli ostacoli alti, Simone Bottan sale sul gradino più alto del podio e, con 8"90 va ancora molto vicino al 'minimo' di partecipazione per i campionati italiani promesse (8"84).
La junior Claire Challancin si impone nettamente fra le lunghiste valdostane, 'atterrando' a 5.05.
Luca Merli fa il suo esordio sugli ostacoli della categoria allievi e si impone con un buon 8.51 (ampiamente 'minimo' per i campionati italiani allievi) ed evidenzia grandi margini di miglioramento.
Titolo regionale fra gli juniores per Emile Challancin nel getto del peso con un lancio oltre gli 11 metri (11.34).
In gara anche l'allievo Samuele Zoppo che si migliora sui 60 piani (7"52), mentre nel salto in lungo non riesce ancora, per il momento, ad esprimersi al meglio.
Brava Valentina Bretto che fa un buon esordio sui 60 ad ostacoli allieve e si migliora sui 60 piani. Leggermente 'appannato' l'allievo Mattia Paonessa che non riesce a migliorarsi sui 60m, mentre l'allieva Silvia Bellardone, la junior Elena Jaccond e lo junior Roberto Ravo fanno il loro esordio stagionale senza grandi acuti, ma con l'obiettivo di far meglio fin dai prossimi impegni.

*** le foto ***

 

 

Sabato 17/01

Domenica 18/01

autore: Hermes Perotto

indietro

19 gen
2015

Campestre: che passione!

Ivrea e Collegno, 18 gennaio. Due diverse manifestazioni di corsa campestre si sono disputate questa settimana: una ad Ivrea e una a Collegno; in entrambe buoni i risultati dei nostri giovanissimi atleti. 
Ad Ivrea Lucrezia Gino ottiene un buon ottavo posto nella gara riservata alle cadette, su un percorso di 2 chilometri reso impegnativo dal fango. Sempre ad Ivrea, brillante sesto posto sui 1500m riservati alle ragazze per Serena Vaser, al suo esordio nella categoria; bravissime - nella stessa gara - anche Camilla Villanese e Gaia Giussani che concludono rispettivamente dodicesima e quattordicesima. Peccato per Stephanie Vacca che si è dovuta ritirare per una distorsione alla caviglia.
Fra i ragazzi, alla sua prima gara in questa categoria, Jean-Xavier Villanese si comporta in modo eccellente concludenso al tredicesimo posto.
Bravissimo Alessio Turino, fra gli esordienti, che conclude con un brillante quarto posto.

A Collegno esordisce fra le 'ragazze' Martina Turino classificandosi al sesto posto; Silvia Paris, fra le esordienti, conclude la sua prova con un ottimo quinto posto.

*** foto ***

autore: Hermes Perotto

indietro

25 gen
2015

Minimo per i Campionati italiani per Simone Bottan!

Aosta 24 gennaio. Simone Bottan, dopo i due tentativi delle precedenti settimane, alla sua terza occasione, non si lascia sfuggire l'opportunità di ottenere il 'minimo' per i Campionati italiani Promesse e, seppure con una gara non tecnicamente perfetta, ma con grande grinta e determinazione, ferma il cronometro sul tempo di 8"78 e raggiunge ampiamente l'obiettivo. Adesso avrà a disposizione una quindicina di giorni per perfezionare la tecnica e presentarsi all'appuntamento nel miglior modo possibile.
Nella stessa manifestazione Alessia Annovazzi conferma il proprio 'personale' ottenuto la settimana scorsa e supera nuovamente l'asticella posta a m 3.40, tentando poi la misura di 3.50 che è sicuramente alla sua portata.
Nello sprint sui 60m, bella prestazione per Claire Challancin che ottiene il suo 'personal best' con il tempo di 8.28. Nella stessa gara miglioramenti anche per Corinne Challancin (8"69), Elena Jaccond (8"71) e Valentina Bretto (9"20). Fra i maschi si conferma sui propri standard stagionali Samuele Zoppo (7"56), mentre Mattia Paonessa è apparso leggermente 'appannato' (7"69) e dovrà cercare di ritrovare le giuste energie soprattutto durante le competizioni.
Claire (10.84) e Corinne Challancin (10.64), pur senza grandi acuti, si confermano ai vertici regionali della specialità, rispettivamente con un primo ed un secondo posto nella gara di triplo.
 

autore: Hermes Perotto

indietro

25 gen
2015

Al cross di Caluso bravi i nostri atleti

Caluso 24 gennaio. Un gruppetto di nostri giovanissimi atleti ha preso parte alla prima edizione del Cross di Caluso organizzato dalla Uisp del Canavese. Lucrezia Gino fra le Cadette e Silvia Paris fra le Esordienti si sono ottimamente comportate, aggiudicandosi la loro gara.
Negli Esordienti maschili buon quinto posto per Alessio Turino e stesso risultato per la sorella Martina nella categoria Ragazze. Fra i ragazzi Diego Yon se la cava egregiamente ottenendo il nono posto in classifica.

autore: Hermes Perotto

indietro

25 gen
2015

Luca Merli 19° agli Italiani di Prove Multiple

Padova 25 gennaio. Per Luca Merli, unico esponente del nostro club a partecipare ai Campionati italiani di Prove multiple indoor, è stata una bella occasione per fare esperienza. La classifica finale che lo vede diciannovesimo non gli rende molta giustizia, ma questo è il verdetto del campo dove contano tempi e misure senza spazio per i se ed i ma.

La giornata di gare è iniziata presto, alle ore 9 tutti sui blocchi di partenza per i 60 ostacoli che sulla carta dovevano essere la fonte di punteggio più solida. Purtroppo l'emozione o la tensione hanno giocato un brutto scherzo a Luca che ha attaccato il primo ostacolo con la gamba sbagliata (9 passi invece che 8) costringendolo a fare il primo intervallo con 4 passi. I suoi 60 sono finiti lì. Un crono di 9.02 che oltre a fargli buttare via oltre 120 punti rende ancor più vero il detto: chi ben comincia...

Nelle specialità di salto tutto sommato i risultati acquisiti ci stanno, 5.97 di lungo e 1.74 di alto ottenuti con evidenti carenze tecniche, soprattutto nel valicamento dell'asticella per l'alto e nella velocità di ingresso allo stacco e in chiusura nel lungo.

Nella gara del getto del peso si intravvedono notevoli possibilità di miglioramento e l'obiettivo sarà in futuro quello di superare i 10 metri.

La gara finale dei 1000 metri è stata forse quella più deludente, complice una classifica compromessa; Luca ha fatto passerella chiudendo ben 12 secondi più lento del tempo stabilito lo scorso anno a Montecarlo.

Il punteggio finale di 2879 punti è comunque superiore ai 2750 punti di minimo richiesti per partecipare al campionato.

Infine doverosi sono i complimenti a Jean Marie Robbin per il bronzo conquistato e per per la dimostrazione di carattere e determinazione.

*** le foto ***

 

 

 

autore: Cristina Ratto

indietro

1 feb
2015

La staffetta 4x200 allievi conquista il minimo per i campionati italiani

Padova 31 gennaio e 1 febbraio. La lunga trasferta in terra veneta per cercare di realizzare il 'minimo' della staffetta 4x200m per i campionati italiani allievi ha dato esito positivo. Samuele Zoppo, Mattia Paonessa, Luca Merli e Nicolò Fasulo, pur senza entusiasmare, hanno raggiunto comodamente l'obiettivo (1'38"00).
Nelle due giornate di gara si è brillantemente messo in evidenza Simone Bottan, capace di migliorarsi nettamente sia sui 200m (23"47), sia sui 60m (7"45) dando prova di avere le carte in regola per ulteriori belle soddisfazioni.
I quattro allievi hanno corso anche la prova individuale dei 200m: il migliore del gruppo è stato Mattia Paonessa (24"55), non lontano dal suo 'personale' all'aperto; bravo anche Samuele Zoppo che si è avvicinato al suo 'personale' all'aperto (24"76); Luca Merli ha compromesso un buon risultato con una partenza completamente sballata, chiudendo con un modesto 24"61; per Nicolò Fasulo, invece, una prova scialba e incolore conclusa appena al di sotto dei 25" (24"95).
Nel salto in lungo Corinne Challancin ottiene un discreto 4.97 e Valentina Bretto sfiora il proprio 'personale' sui 200m con 31"22.

*** le foto ***

Corinne Challancin nel lungo


autore: Hermes Perotto

indietro

1 feb
2015

Nel cross di Candia vittoria per Martina Turino

Candia 1 febbraio. Bella vittoria, nella categoria ragazze, per Martina Turino nel cross che si è svolto oggi sul percorso ricavato nel parco naturale della località canavesana. La nostra giovanissima atleta, un po' in ombra nelle sue precedenti competizioni, ha saputo ritrovare grinta e determinazione.
Alessio Turino, fra gli esordienti, conclude con un buon sesto posto su un lotto di 25 partecipanti complessivi.

autore: Hermes Perotto

indietro

7 feb
2015

Decimo posto ai campionati italiani per Alessia Annovazzi

Ancona 7 febbraioAlessia Annovazzi, superando l'asticella alla misura di 3.30, ha conquistato una ottima decima posizione ai campionati italiani della categoria promesse.
La nostra atleta contava di poter fare meglio ed è scesa in pedana un po' troppo tesa e nervosa e questo l'ha sicuramente condizionata, impedendole di ottenere un risultato migliore.
Resta il fatto che Alessia è una ragazza di grandi qualità, eccellente studentessa di ingegneria che sa conciliare ottimi risultati sportivi con altrettanto ottimi risultati scolastici; senza dimenticare che riesce anche a trovare il tempo per coltivare la passione per la musica (suona il flauto traverso) e, come tutti i giovani della sua età, ama divertirsi.
Brava Alessia, continua così!

autore: Hermes Perotto

indietro

8 feb
2015

Campionati italiani juniores: Claire Challancin è undicesima nel salto triplo

Ancona 8 febbraio. Ottima undicesima posizione conclusiva per Claire Challancin, nel salto triplo, ai campionati italiani juniores indoor con la misura di 11.06. La nostra bravissima atleta ha evidenziato ancora problemi con la rincorsa, dovuti all'impossibilità di riuscire a svolgere allenamenti specifici, però ha saputo, con la sua consueta determinazione, a tirar fuori un risultato di buonissimo livello.
Sfortunato Simone Bottan che è stato tradito dalla troppa tensione che lo ha portato a commettere errori nel valicamento degli ostacoli, compromettendo così la sua gara. Nulla di grave: Simone saprà sicuramente far tesoro di questa esperienza e lo aspettiamo per un'ottima stagione all'aperto.

autore: Hermes Perotto

indietro

8 feb
2015

Campionati regionali di Cross a Donnas

Donnas 8 febbraio. Oggi si sono corsi i Campionati regionali di cross per Ragazzi e Cadetti sul campo di casa in condizioni atmosferiche pressoché ottimali. Un bel gruppetto di nostri atleti ha partecipato con entusiasmo ed impegno.
Nella gara Cadette sui 2 chilometri avevamo impegnata Lucrezia Gino che nonostante la giornata no a causa di un principio di influenza è comunque riuscita a completare la gara e salire sul terzo gradino del podio.
Nella gara Ragazzi Jean Xavier Villanese ha corso un mille metri coraggioso partendo subito molto forte e pagando lo sforzo nella seconda parte di gara. Nonostante questo piccolo errore dovuto all'inesperienza è comunque riuscito a contenere il distacco dal vincitore ed ha conquistato un bell'argento. Insieme a lui Diego Yon e Davide Vinante si sono dati battaglia chiudendo al quinto e sesto posto.
Bella e combattuta anche la gara Ragazze dove Martina Turino e Serena Vaser sono arrivate allo sprint per il terzo posto, conquistato da Martina al fotofinish. Brave anche Gaia Giussani e Camilla Villanese rispettivamente decima ed undicesima.
Tra gli Esordienti A va a podio anche Alessio Turino giunto buon terzo mentre tra le Esordienti A Silvia Paris è davvero brava a conquistare il secondo posto finale con Sofia Zoppo Ronzero al nono posto e Francesca Paris al quindicesimo.
Tra i più piccoli, gli Esordienti BC bella vittoria per Enea Zoppo Ronzero e podio completato con Marcello Millesi terzo. Bravissimo anche Amedeo Iorio, quarto dietro i due compagni.
Tra le femminucce Aurora Gamba sale sul gradino più alto del podio della categoria B mentre Miriam Colosimo si aggiudica la gara nelle Esordienti C.

*** le foto ***

autore: Cristina Ratto

indietro

14 feb
2015

Nicolò Fasulo dodicesimo ai campionati italiani allievi

Ancona 14 febbraio. Nicolò Fasulo si è brillantemente comportato ai campionati italiani allievi, centrando l'obiettivo che era previsto. In batteria ha ottenuto il tempo di 7"26 qualificandosi per la semifinale, dove, migliorandosi di un centesimo (7"25) otteneva un ottimo dodicesimo posto conclusivo.
Il suo risultato acquisisce, inoltre, un significato particolarmente interessante se si considera che Nicolò è al primo anno di categoria e, fra i suoi coetanei, ha ottenuto il secondo tempo complessivo.
Complimenti al nostro atleta, con l'auspicio che questo risultato gli serva da stimolo per affrontare con la giusta determinazione i prossimi impegni che lo attendono durante la stagione all'aperto.

*** le foto ***

 

autore: Hermes Perotto

indietro

15 feb
2015

miglioramenti a raffica per i ragazzi e i cadetti

Aosta 14 febbraio. Nella prima manifestazione indoor riservata alle categorie ragazzi e cadetti, si sono registrati ottimi piazzamenti e significativi miglioramenti tecnici per i nostri giovani atleti. Belle vittorie per Alexander Garbinato sui 60m ragazzi con 8"67, seguito al settimo posto da Diego Yon con 10"76 (per entrambi nuovo primato personale). Alexander, poi, ottiene anche un bel 2° posto nel getto del peso con il 'personale' di 9"77, mentre Diego, sui 60 ostacoli, ottiene un bel quarto posto con 13"03.
Fra le ragazze Valentina Boria si aggiudica i 60 ostacoli, seguita, al terzo posto, da un'ottima Martina Turino e al settimo da una brava Linda Martinetti (per tutte e tre record personale, rispettivamente con 11"20, 11"77 e 13"09. Tutte e tre corrono poi anche i 60m piani insieme con Alice Albertazzi. La classifica finale le vede nel seguente ordine: 7ª, 11ª, 14ª, 18ª.
Infine due primati personali con il cadetto Lautaro Mazzarello che si migliora sui 60 piani con 9"42 e ottiene un buon quarto posto nel salto in alto con il 'personale' di 1.40.

autore: Hermes Perotto

indietro

15 feb
2015

Corinne Challancin è decima ai campionati italiani allieve

Ancona 15 febbraio. Grande prestazione per Corinne Challancin che, nella gara di salto triplo ai campionati italiani allievi indoor, ottiene la decima posizione con il suo nuovo primato personale di 11.27.
Corinne, scesa in pedana con la giusta determinazione, ha iniziato la sua gara con un buon 11.02, si è migliorata nel secondo salto con 11.09, per concludere con il salto a 11.27 che l'ha portata a ottenere il decimo posto in classifica.
La nostra atleta ha sicuramente ampi margini di miglioramento e siamo certi che, con la stagione all'aperto, ci saprà regalare ancora tante belle soddisfazioni. Bravissima Corinne!

*** le foto ***

 

autore: Hermes Perotto

indietro

22 feb
2015

Campionati regionali indoor Ragazzi e Cadetti

Aosta, 21 e 22 febbraio. Belle prestazioni e concreti miglioramenti per i nostri giovani partecipanti: tra i ragazzi Alexander Garbinato è medaglia d’oro sui 60m piani e nel getto del peso, Jean Xavier Villanese conquista il primo posto sui 60 ostacoli; fra le ragazze Martina Turino porta a casa una medaglia d’argento nel getto del peso e una medaglia di bronzo sui 60 ostacoli e Valentina Boria è medaglia d'argento sui 60m; tra i cadetti, argento per Lucrezia Gino (salto in alto) e due bronzi per Lautaro Mazzarello (getto del peso e salto in alto). Ottime prestazioni con positivi miglioramenti personali per Gael Daniele e Diego Yon, entrambi impegnati nel salto in alto e sui 60m, fra i ragazzi; per Linda Martinetti, Stephanie Vacca, Serena Vaser, Gaia Giussani e Camilla Villanese, tutte schierate sui 60 ostacoli e nel salto in lungo, fra le ragazze. La stagione è partita col piede giusto: tutti hanno dato prova di grande determinazione e di voglia di fare bene. Sicuramente, se l’atteggiamento rimarrà inalterato, avremo modo di ottenere ancora tante belle soddisfazioni nel prosieguo della stagione.

*** le fotografie ***

autore: Hermes Perotto

indietro

2 mar
2015

Campionati nazionali Uisp di cross: medaglie pregiate per Jean Xavier Villanese e per Martina Turino

Cirié, 1 marzo. I campionati nazionali Uisp ci hanno regalato belle soddisfazioni con la conquista, da parte di Jean-Xavier Villanese (categoria ragazzi 2003) della medaglia d'oro e della medaglia d'argento (cat. ragazze 2003) per opera di Martina Turino. Ottimi piazzamenti anche per gli altri nostri partecipanti: sesto posto per la cadetta Lucrezia Gino e per l'esordiente A Silvia Paris e settimo posto per il bravo Alessio Turino (esordienti A).
Jean-Xavier è stato autore di una gara accorta, controllando gli avversari nei primi 500m, per poi allungare decisamente e concludere autorevolmente al primo posto.
Martina ha corso a ridosso della prima posizione per tutta la gara, dando l'impressione, sul finale, di poter piazzare lo spunto vincente; un solo secondo la divide alla fine dalla sua brava avversaria.
Lucrezia, ancora un po' a corto di preparazione, si comporta comunque in maniera egregia restando sempre nelle posizioni di vertice per tutta la gara e conclude con un positivo sesto posto.
Bravissimi i nostri due esordienti: Silvia e Alessio che con una bella condotta di gara concludono brillantemente al sesto e settimo posto della classifica complessiva.

*** le foto ***

autore: Hermes Perotto

indietro

2 mar
2015

Tanti miglioramenti al Palaindoor

Aosta 1 marzo. La stagione indoor sta per concludersi e, in questo appuntamento odierno nella struttura coperta di Aosta, tanti sono stati i miglioramenti ottenuti dai nostri atleti nelle diverse gare a cui hanno preso parte.
Per la categoria ragazzi Alexander Garbinato si migliora nettamente nel salto in lungo (4.43), aggiudicandosi la gara; per lui bel primo posto anche nella gara dei 60m. Nella stessa categoria progressi per Davide Vinante e Diego Yon.
Fra le ragazze Martina Turino compie un bel progresso nel getto del peso (8.08) classificandosi al secondo posto. Sempre fra le ragazze, Stephanie Vacca e Serena Vaser si migliorano sui 60 piani e sui 60 ostacoli, mentre Camilla Villanese fa registrare il suo 'personale' sui 60 ostacoli.
In gara anche gli esordienti A dove annotiamo i progressi di Silvia Paris sui 50m, di Alessio Turino sia sui 50m che sui 50 ostacoli e l'emozionatissimo esordio nella categoria per il grintoso Efrem Garbinato.

*** le fotografie ***

autore: Hermes Perotto

indietro

8 mar
2015

L'ultimo appuntamento indoor è dedicato agli esordienti

Aosta 8 marzo. Silvia Paris, Sofia Zoppo Ronzero, Efrem Garbinato e Alessio Turino fra gli esordienti A; Aurora Gamba ed Enea Zoppo Ronzero fra gli esordienti B e Miriam Colosimo fra gli esordienti C sono stati i nostri partecipanti a questa ultima, riuscita, manifestazione del programma indoor.
Ottimi risultati per tutti, grazie all'impegno e all'entusiasmo col quale affrontano queste piccole competizioni loro riservate.
Seconda posizione nel biathlon (40m e percorso) per Miriam; terza posizione per Aurora (biathlon: 40hs e percorso), ma poteva anche essere meglio, se non litigava con un ostacolo rischiando la caduta e quarta per Enea; terza piazza per Alessio (biathlon: 50m e salto in alto) con un bel progresso nella gara di salto e ottavo posto per Efrem che continua a dare prova di una bella grinta; quinta piazza per Silvia (biathlon: 50m e salto in lungo) con undicesimo posto per Sofia con una bella prova nel salto in lungo per entrambe.

autore: Hermes Perotto

indietro

15 mar
2015

Buona prova per Lucrezia Gino ai campionati italiani cadette di cross

Fiuggi 15 marzo. Anche il centro Italia non è stato risparmiato da questo improvviso ritorno dell'inverno e la manifestazione di cross dei campionati italiani cadetti e cadette si è svolta sotto la pioggia e con una temperatura molto bassa. Lucrezia Gino, unica nostra rappresentante chiamata a far parte della rappresentativa della Valle d'Aosta si è molto ben comportata concludendo al 99° posto in classifica preceduta di un nonnulla dalla compagna di squadra Anna Gaudio. Un po' più staccate le altre componenti della rappresentativa: Chantal Girod (124), Eleonora Foudraz (132) e Valentina Tesio (150). Grazie a questi piazzamenti la nostra regione si piazza al 18° posto fra le regioni italiane precedendo le 'storiche' rivali: Molise, Basilicata e Calabria. 

autore: Hermes Perotto

indietro

20 mar
2015

Franco Ceseracciu al traguardo delle 100 maratone

Barcellona 15 marzo. Franco Ceseracciu raggiunge il traguardo delle 100 maratone della sua carriera sportiva; accompagnato e festeggiato dagli inseparabili amici podisti del nostro club: Maurizio Pitti e Marco Dalbard, oltre ad altri compagni d'avventura, il nostro atleta porta a termine la sua fatica nella prestigiosa gara della capitale catalana. Per il nostro atleta, che quest'anno ha compiuto da poco i 60 anni, non è certamente ancora giunto il momento di 'appendere le scarpe al chiodo' e lo attendiamo ancora per altri interessanti traguardi sportivi.

autore: Hermes Perotto

indietro

22 mar
2015

Martina Turino si migliora nel peso

Alessandria 21 marzo. Martina Turino, in una manifestazione regionale di inizio attività outdoor, ha migliorato il suo personale del getto del peso, portandolo a 8.13 e aggiudicandosi la gara. Martina ha inoltre corso i 60m dove è arrivata quinta col tempo di 9"1.

autore: Hermes Perotto

indietro

12 apr
2015

Interclub Ragazzi/Cadetti - prima giornata

Donnas 11 aprile. La prima giornata del campionato interclub dedicato ai ragazzi e ai cadetti si è svolta sulla nostra ormai ‘usurata’ pista del campo Crestella.
Per il nostro club un buon numero di ragazzi e di ragazze ha preso parte alla manifestazione, mentre, per la categoria cadetti, era presente il solo Lautaro Mazzarello che si è aggiudicato la gara di lancio del giavellotto (25.61) e si è migliorato sia nel salto in lungo (4.22), sia sui 150m (20”97).
Fra i ragazzi, Alexander Garbinato si è aggiudicato la prova dei 150m con il ‘personale’ di 21”22, ha concluso i 600m al terzo posto con il p.b. di 2’09”91, mentre nel salto in lungo, pur classificandosi al secondo posto, non ha saputo esprimersi al meglio (4.01).
Vittoria, nel lancio del disco, per Diego Yon che si migliora anche nel salto in lungo e sui 600m.
Secondo posto e primato personale sui 600m (1’55”80) per Jean-Xavier Villanese che si migliora anche sui 150m (22”42) concludendo al quarto posto.
Primati personali anche per Davide Cominelli (150m e 600m) e Davide Vinante (150m e disco). Fra le ragazze Martina Turino è seconda nel disco (‘personale’ con 16.30), terza nel salto in alto con 1.15 (la settimana prima ad Alessandria aveva superato la misura di 1.20) e quarta sui 150m (p.b. di 22”23).
Serena Vaser supera la misura di 1.15 nel salto in alto e corre i 150m in 24.23 (entrambi personali). Sui 600m dà l’impressione di poter valere molto di più: deve soltanto avere più coraggio e determinazione.
Progressi anche per Gaia Giussani e Camilla Villanese nelle prove che hanno affrontato (150, disco, alto), mentre ci si aspettava qualcosa di più da Valentina Boria che può fare senz’altro meglio.

autore: Hermes Perotto

indietro

20 apr
2015

Prima giornata campionati regionali ragazzi e Grand Prix esordienti

Aosta 19 aprile. Prima giornata del Grand Prix dedicato agli esordienti e primo appuntamento con l'assegnazione dei titoli di campione regionale per la categoria ragazzi.
Fra i ragazzi Alexander Garbinato si aggiudica il titolo sui 60m con 8.75 e si migliora nettamente nel salto in alto con la misura di 1.33. Sfugge di un solo centesimo la vittoria sui 60m per Valentina Boria dove però migliora il proprio 'personale' con 9"14; per lei progressi anche nel getto del peso, dove supera gli 8 metri (8.02). Bella medaglia d'argento anche per Martina Turino nel getto del peso con 8.42 (segnaliamo la bella vittoria ottenuta il giorno prima ad Alessandria nel lancio del vortex con il suo nuovo 'personale' di 43.14).
Miglioramenti anche per Serena Vaser sui 60m (9"85), per Davide Cominelli e Gael Daniele nel vortex (rispettivamente 19.02 e 21.75) e per Diego Yon nei 1000m (3'51"50). Alice Albertazzi non riesce a migliorare, ma sicuramente lo farà al prossimo appuntamento.

Buona partecipazione e buoni riscontri per i nostri esordienti dove rileviamo la vittoria di Aurora Gamba nel triathlon del Gruppo B/C; l'ottimo esordio di Margherita Torretta (terza) e l'eccellente impegno di Sophie Caccamo, Sofia Albertazzi, Miriam Colosimo e Noemi Torretta.
Nel Gruppo B/C maschile bravissimi Enea Zoppo Ronzero, Marcello Millesi e Amedeo Iorio che hanno affrontato le varie prove con grinta ed entusiasmo.
Nel gruppo A maschile un ottimo Alessio Turino si aggiudica il triathlon facendo l'en plein di 'personal best'. Miglioramenti in tutte e tre le specialità anche per il bravissimo Efrem Garbinato.
Fra le femminucce Silvia Paris, Sofia Zoppo Ronzero, Matilde Albertazzi e Francesca Paris si comportano ottimamente, realizzando interessanti progressi in pressoché tutte le prove disputate. 

 *** le fotografie ***

autore: Hermes Perotto

indietro

20 apr
2015

A Santhià brillanti progressi per Corinne Challancin e Samuele Zoppo

Santhià 19 aprile. Prima uscita stagionale su pista outdoor e primi significativi progressi per Corinne Challancin e Samuele Zoppo nel salto in lungo che ottengono i loro primati personali (rispettivamente 5.24 e 6.02). In gara anche Alessia Annovazzi che nel salto con l'asta supera la misura di 3.20.
Corinne e Samuele si migliorano anche sui 100m con i tempi di 13.59 e di 12"14.
Da registrare, purtroppo, un incidente 'casalingo' per Nicolò Fasulo che si frattura il calcagno e che sarà così costretto ad un lungo stop. Sempre sul fronte delle cattive notizie, i tempi di ripresa di Luca Merli, dopo l'infortunio muscolare di questo inverno, sono ancora estremamente lenti.

autore: Hermes Perotto

indietro

26 apr
2015

Interclub Ragazzi/Cadetti - seconda giornata

Aosta 25 aprile. Secondo appuntamento con l'Interclub per ragazzi e cadetti con una buona partecipazione dei nostri atleti con numerosi miglioramenti. In evidenza fra i ragazzi Jean-Xavier Villanese, secondo sui 1200m e terzo nel salto in alto con i suoi nuovi 'personali (4'21"54 e 1.20); Alexander Garbinato terzo sui 60hs con il 'personale' di 10"66 e  Davide Vinante, terzo nel getto del peso con 7.63.
Fra le ragazze Valentina Boria è seconda nel peso con 8"67 (personale); Martina Turino è terza, sempre nel peso, con 8.37 e si migliora nel lungo con 3.79; primati personali per Camilla Villanese (peso: 5.81 e peso: 3.54), per Gaia Giussani (peso: 5.08 e lungo: 3.43), per Stephanie Vacca (peso: 5.11 e lungo: 3.40) e per Alice Albertazzi (60hs: 15"63 e peso: 4.76).
Fra i cadetti Raffaele Callegari fa il suo esordio nel salto con l'asta classificandosi al terzo posto con la misura di 2.10, Lautaro Mazzarello ottiene il primato personale sui 200hs con 33"84 e, infine, Lucrezia Gino si migliora sui 1200 siepi con 4'30"18.

*** le fotografie ***

autore: Hermes Perotto

indietro

26 apr
2015

Per Simone Bottan è minimo nel decathlon promesse

Fossano 25 e 26 aprile. Simone Bottan ha conquistato il minimo di partecipazione ai campionati italiani promesse di prove multiple, aggiudicandosi anche il titolo assoluto di campione regionale con 5.317 punti.
Simone, nel corso della sua fatica, ha ottenuto ben 6 primati personali fra i quali spicca, in modo particolare, il tempo realizzato sui 400m (50"65); ottimo anche sui 1500m (4'32"07) e positivo sui 100m (11"83), sui 110hs (16"45) e nel salto in lungo (6.01). Può e deve migliorare nel salto in alto, nel salto con l'asta e nei lanci. Bravissimo nella prova di mezzofondo conclusiva dove ha dominato e raccolto i punti persi per strada nelle prove meno riuscite. Bravo Simone! 
Positive prove per Corinne Challancin (allieva) e per Alessia Annovazzi (promessa) nell'eptathlon. Entrambe concludono al secondo posto della classifica per il titolo regionale. Corinne è stata brillante nei salti e discreta nei lanci; peccato che sui 100 ostacoli e, soprattutto, sui 200m abbia corso col 'freno tirato'. Alessia è parsa un pochino lontana dalla miglior condizione anche se, sugli 800m conclusivi, ha dato prova di buon carattere e grinta. Entrambe hanno affrontato questa dura competizione senza una specifica preparazione e non si potevano pretendere i miracoli. Brave comunque per aver portato a termine la gara e le attendiamo a breve nelle loro specialità consuete.

*** foto ***

autore: Hermes Perotto

indietro

2 mag
2015

seconda giornata campionati regionali ragazzi e Grand Prix esordienti

Donnas 1 maggio. La manifestazione, fortunatamente risparmiata dalla pioggia, ha fatto registrare tanti positivi miglioramenti da parte dei nostri giovani e giovanissimi atleti.
Martina Turino e Alexander Garbinato si aggiudicano il titolo di campione regionale ragazzi, rispettivamente nel lancio del vortex (41.11) e nel salto in lungo (4.21).
Fra i ragazzi si mettono in luce, inoltre, Jean-Xavier Villanese, secondo nel salto in lungo e quarto sui 60 ostacoli (rispettivamente con i nuovi 'personali di 3.79 e 11"17); Davide Cominelli, terzo nel salto in lungo e quinto sui 60 ostacoli (anche per lui 'personali' di 3.78 e 11"67) e Daniele Gael, ottavo sui 60 ostacoli, dove si migliora con 14"87. Non dimentichiamo poi il secondo posto ancora di Alexander Garbinato sui 60 ostacoli dove si migliora con 10"61.
Per la categoria ragazze Martina Turino, oltre al titolo del vortex, è quinta nel salto in alto con 1.20; Serena Vaser è quinta sui 60 ostacoli con il 'personale' di 11"75, mentre nel salto in alto supera la misura di 1.15; Alice Albertazzi si migliora sui 60 ostacoli con 14"88 e registriamo il positivo esordio di Denise Isabel nel salto in alto (1.15) e sui 60 ostacoli (13"02).

Fra gli esordienti del gruppo A maschile, Alessio Turino è brillantemente secondo nel triathlon con netti miglioramenti sui 300m (52"37) e sui 50 ostacoli (9"07). Molto bravo Efrem Garbinato che è sesto nel triathlon con i 'personali' sui 50 ostacoli (10"48) e sui 300m (58"25).
Nel gruppo A femminile secondo posto nel triathlon per Nicole Isabel (alla sua prima gara) con un'ottima prova nel lancio del vortex (32.97) e con interessanti prestazioni sui 50 ostacoli (10"14) e sui 300m (54"71); Silvia Paris è undicesima nel triathlon e si migliora solo nel vortex (16.01), ma paga la stanchezza per aver gareggiato al mattino in una gara podistica; mentre Matilde Albertazzi fa l'en plein di 'personali' (vortex, 300m e 50 ostacoli), classificandosi quattordicesima.

Per il Gruppo B e C, come sempre, tanto entusiasmo e grande impegno nelle impegnative prove del gioco-triathlon (40 ostacoli, vortex e 150 ostacoli) e tanti applausi per le nostre 'piccolissime' Aurora Gamba e Margherita Torretta (appaiate al secondo posto), Melanie Isabel (alla sua prima garetta), Miriam Colosimo (la più piccola), e le bravissime Sophie Caccamo, Noemi Torretta e Sofia Albertazzi.

*** le fotografie ***

autore: Hermes Perotto

indietro

3 mag
2015

CdS allievi, bravi i nostri 'pochi' atleti

Biella 2 e 3 maggioIl nostro bel gruppetto di atleti allievi si è, purtroppo, ridotto a poche unità, causa infortuni vari, inspiegabili assenze e improvvise defezioni, per cui abbiamo potuto contare soltanto su una ottima Corinne Challancin (prima nel salto triplo con 11.05 e seconda nel salto in lungo con 5.03), e sui bravissimi Samuele Zoppo (quinto nel salto in lungo con 5.82 e quattordicesimo sui 100m con il 'personale' di 12"13) e Valentina Bretto (ottava sui 100 ostacoli in 19"15 e nona sui 400 ostacoli con il 'personale' di 1'17"62).
Ad onore di cronaca, va detto che tutti i nostri atleti, nella classifica dei soli atleti valdostani, si piazzano al primo posto delle rispettive specialità.

autore: Hermes Perotto

indietro

9 mag
2015

Nicole Rat migliora il primato regionale

Torino 9 maggio. Questa news è dedicata esclusivamente a Nicole Rat che oggi è tornata a gareggiare per i nostri colori, dopo sei brillanti stagioni trascorse con gli amici dell’Atletica Arcobaleno Savona. Un ritorno graditissimo, impreziosito dal miglioramento del primato regionale nel lancio del martello con la misura di 45.18.
In questi anni Nicole ha concluso in modo eccellente gli studi universitari a Milano, laureandosi, proprio pochi giorni fa, con il massimo dei voti (e la lode) in Architettura.
Nicole è una ragazza da prendere ad esempio: serietà, passione, organizzazione, grande volontà e capacità di saper affrontare e superare i momenti difficili.
Bisogna anche ricordare che Nicole non fa mancare il suo apporto anche sotto l’aspetto della collaborazione nelle manifestazioni che organizziamo: determinante il suo aiuto al meeting internazionale ‘Via col… Vento’ e alle molte competizioni nelle quali è presente in qualità di giudice di gara, dove padroneggia con abilità apparecchiature elettroniche ed informatiche di ogni tipo.
Infine è anche in possesso del brevetto di istruttore tecnico e, sicuramente, fra non molto, saprà trasmettere la sua esperienza di lanciatrice ai giovani che si accingeranno a provare queste specialità.

Nella giornata odierna altri atleti hanno brillantemente gareggiato, ma torneremo a parlare di risultati domani, a conclusione della seconda giornata di questi campionati di società.

 

 

autore: Hermes Perotto

indietro

11 mag
2015

CdS assoluti: miglioramenti a gogo'

Torino 9 e 10 maggio. Prestazioni molto interessanti con numerosi miglioramenti di primati personali per i nostri atleti che hanno preso parte a questa prima fase dei campionati di società assoluti con una temperatura pressoché estiva.
In campo femminile il miglior piazzamento è di Alessia Annovazzi, seconda nel salto con l'asta con il 'personale' uguagliato a 3.40; al quinto posto troviamo l'allieva Corinne Challancin che è autrice di un ottimo 5.34 di salto in lungo (primato personale e 'quasi' minimo per i campionati italiani di categoria, causa una folata di vento di poco oltre la norma); quinto posto anche per la junior Claire Challancin nel salto triplo con 11.12 (sua miglior prestazione stagionale); quinto posto anche per Nicole Rat di cui abbiamo parlato nella precedente news e, infine, due bei miglioramenti prestazionali per l'allieva Valentina Bretto sia sui 400 (1'09"80), sia sui 400 ostacoli (1'16"76).
Per il settore maschile il miglior piazzamento è opera di Simone Bottan, quarto sui 400 ostacoli con il 'personale' di 55"61 che gli vale l'ammissione ai campionati italiani promesse; ottimo miglioramento anche sui 400 piani dove si migliora con 50"33. Netti miglioramenti anche per l'allievo Mattia Paonessa con 53"97 sui 400m e con 23"87 sui 200m. L'allievo Nicolò Fasulo, rimessosi a tempo di record da una piccola frattura al tallone, va vicino al suo 'personale con 11"67 sui 100m. Bravo l'allievo Samuele Zoppo che conferma le sue attuali prestazioni nel salto in lungo con 6m esatti. Sui propri livelli anche lo junior Roberto Ravo nel giavellotto (32.10) e un plauso all'allievo Matteo Yon che ha scelto proprio questa impegnativa manifestazione per fare il suo esordio agonistico.

*** le foto della prima giornata ***

*** le foto della seconda giornata ***

 

 

autore: Hermes Perotto

indietro

23 mag
2015

Ottimo Simone Bottan ai campionati nazionali universitari

Fidenza-Salsomaggiore 21-23 maggio. Simone Bottan, nonostante la pioggia, si migliora nettamente sui 400 ostacoli (a 0,91) 'limando' il suo primato personale di oltre 1 secondo e portandolo a 54"52, ampiamente minimo per i campionati italiani promesse e molto vicino al minimo B per i campionati italiani assoluti (54"04). La classifica finale vede il nostro atleta al nono posto complessivo.
Nella stessa manifestazione in gara anche Alessia Annovazzi nel salto con l'asta. La sua competizione si è svolta 'in piazza' nella località di Salsomaggiore ed è stata avversata dal cattivo tempo, però Alessia è comunque riuscita a superare la misura di 3.20 classificandosi all'ottavo posto.

autore: Hermes Perotto

indietro

23 mag
2015

Terzo appuntamento con il Grand Prix Esordienti

Aosta 23 maggio. Il nostro bel gruppetto di esordienti ha preso parte quest’oggi alla terza giornata del Grand Prix riservato a questa categoria. Risultati molto interessanti e positivi miglioramenti per tutti, conditi dall’immancabile divertimento che accompagna sempre le giornate dedicate a questi piccoli atleti.
Fra le esordienti A un’ottima Nicole Isabel si classifica al primo posto nel triathlon (50m-peso-600); al nono posto troviamo la bravissima Sofia Zoppo Ronzero, seguita dalle altrettanto bravissime Matilde Albertazzi (13ª) e Annalisa Dalle (17ª).
Nel gruppo B femminile brillano Aurora Gamba e Margherita Torretta che ottengono, rispettivamente, il secondo e terzo posto nella classifica del giocotriathlon (sprint e slalom-lungo-400); molto brave Melanie Isabel e Sophie Caccamo che concludono rispettivamente al sesto e settimo posto.
Nel gruppo C le piccolissime Miriam Colosimo, Noemi Torretta e Sofia Albertazzi concludono in fila al quarto, quinto e sesto posto la loro competizione.
Fra i maschietti (tutti del gruppo B), Marcello Millesi, Enea Zoppo Ronzero e Amedeo Iorio si comportano in modo eccellente classificandosi rispettivamente sesto, settimo e ottavo.

autore: Hermes Perotto

indietro

24 mag
2015

Corinne Challancin primato personale di salto triplo a Bressanone

Bressanone 24 maggio. Unica nostra partecipante al Brixia Meeting, l'allieva Corinne Challancin si è migliorata nella sua gara preferita (il salto triplo), ottenendo la misura di 11.30 che la colloca la quinto posto della classifica. Corinne ha ottenuto il suo miglior salto nonostante il vento contrario di 2 m/s che, certamente, non le è stato d'aiuto. Complimenti alla nostra bravissima atleta per questa ennesima bella prestazione ottenuta in una gara di ottimo livello tecnico.

autore: Hermes Perotto

indietro

25 mag
2015

Interclub ragazzi e cadetti - terza giornata

Donnas 24 maggio. Ancora progressi per i nostri atleti impegnati nel terzo appuntamento con l’Interclub 2015. In evidenza fra i ragazzi Alexander Garbinato che si aggiudica i 60m e il salto in lungo a suon di primato personale (rispettivamente 8”29 e 4.78), Jean-Xavier Villanese che è secondo sui 1000m con il ‘personale’ di 3’31”17 e Valentina Boria, seconda sui 60m con il suo nuovo limite di 8”97 e brava nel salto in alto dove si migliora con 1.20.
Fra i cadetti buone prove per Lautaro Mazzarello, secondo nel lancio del disco con il ‘personale’ di 22.80 e per Lucrezia Gino che, pur ancora non al meglio della condizione, si aggiudica i 1000m in 3’32”14.
Buone prove e interessanti miglioramenti per tutti i nostri giovanissimi atleti (categoria ragazzi) ad iniziare da Gael Daniele, terzo nel lancio del giavellotto con 12.80, per proseguire con Davide Vinante che si migliora sui 60m (9”67); con Gaia Giussani che ‘sale’ a 1.20 nel salto in alto; con Diego Yon che ‘fissa’ tre nuovi ‘personali’ sui 60m, nel salto in lungo e nel giavellotto; con Denise Isabel che, pur ‘ancora alle prime armi’ affonda le specialità dei 1000m e del giavellotto; con Alice Albertazzi che si dedica ai 1000m e con Camilla Villanese che si migliora sui 60m e nel giavellotto.
Da registrare l’esordio di Dave Jaccond fra i cadetti con una buona prova nel lancio del disco.

autore: Hermes Perotto

indietro

27 mag
2015

Finale nazionale campionati studenteschi: bene i nostri portacolori

Desenzano del Garda 26 e 27 maggio. Un'ottima Corinne Challancin si classifica al quinto posto nel salto in lungo degli 'studenteschi' con un salto a 5.20 nonostante il vento contrario. Altrettanto bravi Lautaro Mazzarello che, nel vortex, realizza la sua miglior performance (con 59 metri esatti) in qualificazione, classificandosi poi undicesimo nella finale disputata proprio nel giorno del suo compleanno e Raffaele Callegari che si migliora sui 60 piani con il tempo di 10.61. In gara anche Luca Merli nel getto del peso, ma la sua partecipazione è stata esclusivamente di carattere turistico.

autore: Hermes Perotto

indietro

30 mag
2015

Concluso in Grand Prix esordienti

Saint-Christophe 30 maggio. L’ultimo appuntamento del circuito di gare che la Fidal regionale ha indetto per valorizzare e promuovere l’attività dei bambini che ‘muovono i primi passi’ sulla strada dell’atletica leggera si è concluso con un ottimo successo di partecipazione al quale abbiamo contribuito anche noi con i nostri mini-atleti.
Innanzitutto va detto che, al di là dei risultati che restano sempre importanti perché costituiscono l’essenza stessa della nostra disciplina sportiva, bisogna sottolineare la rilevanza del valore educativo e formativo della manifestazione.
È bello vedere i tanti piccoli partecipanti delle varie società che nelle prime gare del circuito non si conoscevano neppure, adesso hanno stretto amicizia e si divertono a giocare insieme, dopo essersi sfidati nelle varie competizioni. Amicizia, gioco e sfide: è proprio qui lo sport dei bambini, bello e immutabile dalla notte dei tempi.
Non ci sono insulti, non ci sono arbitri da mandare a quel paese, non ci sono scazzottate; si gioisce per un’affermazione e si resta normalmente delusi per una sconfitta, com’è giusto che sia perché questo è lo sport, perché questa è la vita.
Per tornare ai nostri piccoli atleti, un bravo a tutti i partecipanti, indistintamente. Complimenti a chi è salito sul podio e a chi non c’è riuscito; complimenti a chi ha migliorato e a chi lo farà sicuramente nella prossima occasione.
Per il Gruppo C femminile, Miriam Colosimo e Sofia Albertazzi; per il gruppo B femminile, Aurora Gamba, Melanie Isabel e Sophie Caccamo; per il gruppo B maschile, Amedeo Iorio, Marcello Millesi ed Enea Zoppo Ronzero; per il gruppo A maschile, Alessio Turino e per il gruppo A femminile, Nicole Isabel, Silvia Paris, Sofia Zoppo Ronzero e Matilde Albertazzi.

*** i risultati completi ***

*** la classifica finale del Grand Prix ***

*** le foto ***

autore: Hermes Perotto

indietro

31 mag
2015

Trofeo Coni: Martina Turino vince fra le ragazze.

Aosta 31 maggio. Il Trofeo Coni, manifestazione riservata alla categoria ragazzi e ragazze, ha visto la partecipazione di entrambe le nostre squadre (femminile e maschile). Buoni i risultati per i nostri atleti impegnati, con la vittoria, a sorpresa, di Martina Turino fra le ragazze che ha sfruttato al meglio le sue qualità di ‘vortexista’ (si dirà così?) e al suo nuovo ‘personale’ nel salto in alto.
Miglioramenti significativi per Serena Vaser (60hs: 11”62, alto: 1.20 e peso: 5.43), per Denise Isabel (60: 9”82, alto: 1.20, peso: 6.73), per Alice Albertazzi (60: 10”49, lungo: 2.96, peso: 5.57), per Gaia Giussani (60m in 9”41) e per Stephanie Vacca (lungo: 3.47).
Valentina Boria non riesce a migliorare, però ottiene comunque un buon ottavo posto in classifica. Fra i ragazzi interessanti progressi per Jean-Xavier Villanese (60hs: 11”10, alto: 1.31), per Davide Cominelli (60hs: 11”51, lungo: 4.01, vortex: 24.77), per Davide Vinante (60hs: 12.46, alto: 1.15, vortex: 23.40), per Gael Daniele (alto: 1.15, vortex: 27.11), per Diego Yon (60hs: 12”77, lungo: 3.17, peso: 5.31).
Per Alexander Garbinato un buon terzo posto in classifica che, però, non può soddisfarlo completamente, perché poteva ambire sicuramente ad un piazzamento migliore.
Nella classifica di squadra concludiamo al secondo posto fra i ragazzi e al quarto posto fra le ragazze, ma l’importante è essere riusciti a presentare due squadre complete e agguerrite che hanno dato vita ad una bellissima competizione.

*** le fotografie ***

autore: Hermes Perotto

indietro

31 mag
2015

Simone Bottan: ottimo sui 400!

Lana 30 e 31 maggio. Simone Bottan ha preso parte ai campionati italiani di prove multiple grazie al 'minimo' conquistato ai campionati regionali dello scorso mese di aprile. La sua partecipazione è stata in dubbio fino all’ultimo, perché l'atleta non si sentiva molto preparato per affrontare le dieci impegnative prove del decathlon, però poi ha deciso di onorare l’impegno e si è regalato la soddisfazione di migliorare il proprio limite personale sui 400m, scendendo sotto il ‘muro’ dei 50” (49”82).
Nel complesso le sue prestazioni potevano portarlo ad ambire ad un miglioramento del suo punteggio complessivo, però la stanchezza e forse un certo appagamento dopo la brillante prestazione sul giro di pista non l’hanno aiutato ed è rimasto a pochissimi punti dal suo primato.
Al nostro atleta vanno i nostri complimenti e l’augurio di riuscire ad ottenere ancora tante soddisfazioni, perché veramente è un ragazzo che merita per l’impegno e la determinazione che sta dimostrando.

autore: Hermes Perotto

indietro

2 giu
2015

Nicolò Fasulo: obiettivo 'minimo' per campionati italiani allievi raggiunto!

Chiari 2 giugno. Nel corso del meeting nazionale giovanile 'Città di Chiari', Nicolò Fasulo ottiene il terzo posto ed il suo 'personale' sui 100 con il tempo di 11"40 e realizza il 'minimo' di partecipazione per i campionati italiani allievi. In gara anche l'allieve Valentina Bretto che corre i 400hs in 1'18"89 e la cadetta Lucrezia Gino che affronta per la prima volta i 2000m chiudendo con un 7.57.64 senza spremersi esageratamente. 

autore: Hermes Perotto

indietro

7 giu
2015

Campionati di società assoluti

Donnas 6 e 7 giugno. L’impegnativo lavoro organizzativo per ospitare questa importante manifestazione è stato premiato da alcuni ottimi risultati dei nostri atleti.
Nicolò Fasulo conquista il suo secondo ‘minimo’ per i campionati italiani allievi con il tempo di 23”02 sui 200m (con vento regolare, seppure al limite) e si migliora nettamente sui 100 piani (ottimo 11”16 seppure con un vento di poco superiore al limite) e Claire Challancin ottiene il ‘minimo’ per i campionati italiani juniores nel salto triplo (11.26 con vento regolare).
Si migliorano inoltre Samuele Zoppo nel salto in lungo che ‘allunga’ il suo personale portandolo a 6.13 (vento regolare) e Roberto Ravo nel lancio del giavellotto che supera i 35m (35.09).
In gara anche Alessia Annovazzi che ottiene il secondo posto in classifica nel salto con l’asta con la misura di 3.20m, Corinne Challancin che si conferma sui propri buoni standard prestativi ed Emile Challancin che supera i 10m nel getto del peso classificandosi al quarto posto.
Sfortunato Simone Bottan che, sui 110 ostacoli, incoccia in una barriera mentre era lanciato verso un ottima prestazione e rimedia una forte contusione che lo costringe al ritiro.

autore: Hermes Perotto

indietro

7 giu
2015

Campionati nazionali Uisp

Cento 6 e 7 giugno. Martina Turino si laurea campionessa nazionale Uisp nel triathlon ragazze (60-vortex-600) realizzando anche il ‘personale’ sui 60 piani; il fratello Alessio è medaglia d’argento nel biathlon esordienti A (50-vortex).

autore: Hermes Perotto

indietro

7 giu
2015

A Fidenza si migliora Lautaro Mazzarello

Fidenza 7 giugno. Il tradizionale incontro fra rappresentative regionali del nord-Italia ha visto in gara due nostri atleti della categoria cadetti. Lautaro Mazzarello, nel lancio del giavellotto è stato bravo, migliorandosi nettamente e raggiungendo la misura di 31.10m; Lucrezia Gino sui 1200 siepi si è mantenuta sui suoi attuali limiti di rendimento concludendo la gara con il tempo di 4’30”29

autore: Hermes Perotto

indietro

13 giu
2015

Campionati italiani Junior e promesse

Rieti 13 giugno. La partecipazione a questa manifestazione è già un buon successo per coloro che ne acquisiscono il diritto, dopodiché per riuscire a ottenere un risultato di prestigio dipende da molti fattori (qualità tecniche, livello di preparazione, stato di forma, ecc.) che, francamente, i nostri atleti non erano forse in grado di esprimere.
Claire Challancin, Alessia Annovazzi e Simone Bottan hanno tuttavia onorato l’impegno, cercando di dare il meglio di sè e concludono onorevolmente questa loro esperienza.
Claire chiude al 18° posto nella classifica del salto triplo junior con la misura di 10.90. Per lei resta la soddisfazione di aver preso parte a tutte le edizioni dei campionati italiani outdoor (allieve nel 2012 e 2013 e juniores nel 2014 e 2015) e questo è stato sicuramente il suo unico traguardo sportivo, considerando che il suo vero obiettivo è rivolto a concludere brillantemente gli studi superiori per trasferirsi negli Stati Uniti dove cercherà (e troverà, ne siamo sicuri) ottimi successi negli studi universitari e nella successiva carriera di lavoro.
Alessia è stata la miglior piazzata della nostra pattuglia: 10ª nel salto con l’asta promesse con la misura di 3.20. Anche lei sempre presente a tutte le edizioni dei campionati italiani (allieve nel 2010 e 2011, junior nel 2012 e 2013 e promesse nel 2014 e 2015), si è espressa sui suoi livelli ‘normali’, tenendo in debita considerazione che gli impegni universitari non le consentono un lavoro di preparazione maggiormente accurato.
Simone era alla sua prima esperienza in un campionato italiano su una gara singola (escludendo le presenze ai campionati di decathlon che sono tutt’altra cosa) ed ha concluso al 16° posto sui 400 ostacoli promesse con il tempo di 55”49.
Abbiamo potuto veder solo una parte della sua gara in streaming, poi l’inquadratura lo ha ignorato e ci siamo persi circa 150m dove non sappiamo cosa sia successo, perché, fino ai 200m la sua azione ci era sembrata efficace.
Probabilmente avrà commesso qualche errore di ritmica che comunque non compromettono le sue qualità che restano sicuramente ottime e che avrà modo di far emergere in tempi brevi, grazie alla sua grande volontà.

autore: Hermes Perotto

indietro

21 giu
2015

Campionati italiani Allieve: Corinne Challancin quinta nel triplo!

Milano 19-21 giugno. La Corinne Challancin che ti aspetti, la Corinne che negli appuntamenti importanti non fallisce mai, la Corinne determinata e concentrata, la Corinne che c'è e ci ha davvero stupito!

Già sabato in qualificazione ha piazzato, su una pedana non performante, un 11.19; misura che l'ha proiettata nella finale di domenica al 10 posto tra le contendenti al titolo.

L'obiettivo minimo, che leggendo le liste nazionali sembrava fuori portata, era raggiunto, ma Corinne ci ha voluto far sognare e nella finale ha tirato fuori dal cilindro un gran primato personale (11.52) che l'ha proiettata addirittura nella finale ad 8 in quarta posizione.

Nei tre salti di finale ha poi trovato un salto nullo e due misure non eccezionali dovute anche alla ricerca della zampata finale, non avendo veramente più nulla da chiedere alla sua gara.

Alla fine chiude il suo campionato italiano in quinta posizione, seconda delle atlete classe '99. Il sogno è diventato realtà ed è stato un piacere vederla salire sul podio con le migliori.

A completare questa tre giorni di gare con un bilancio fortemente in attivo è arrivato il primato personale sui 100 Allievi per Nicolò Fasulo che sfiora la finale dei secondi per soli 2 centesimi piazzandosi al 17 posto. Per lui un 11.27 con vento +0.8 che migliora di 13 centesimi il suo precedente primato con vento regolare.

Certamente il percorso di avvicinamento a questi campionati non è stato semplice per Nicolò che un mese fa portava il gesso a causa di una frattura al tallone. Possibile quindi che il suo picco di forma non sia ancora stato raggiunto. 

Sabato ha poi corso i 200 metri con un discreto 23.19 appesantito da un vento purtroppo contrario di 1.2m/s; per entrare in finale occorreva correre in 22.97 tempo che sarebbe stato alla sua portata. Sui 200 il lavoro da fare è ancora molto soprattutto in termini di tenuta.

Per Corinne e Nicolò un'esperienza che darà forti motivazioni per i prossimi impegni, una vera iniezione di entusiasmo e voglia di far ancora meglio in futuro. Grazie ragazzi per queste belle emozioni e grazie ai loro coach per il lavoro svolto!

Video 100m di Fasulo

Video 200m Fasulo

Qualificazioni triplo - Challancin

autore: Cristina Ratto

indietro

25 giu
2015

Campionati regionali assoluti: Nicolò Fasulo ottimo sui 200m

Donnas 24 e 25 giugno. Due serate di atletica dedicate ai campionati regionali assoluti e juniores hanno visto, sul nostro campo, la presenza di un numero non particolarmente nutrito di atleti, ma ci hanno tuttavia regalato alcune prestazioni di ottima caratura e sono stati impreziosite dalla presenza di quasi tutti i migliori atleti valdostani.
Per i nostri colori, oltre alle 'scontate' vittorie di Corinne Challancin nel salto in lungo e nel salto triplo e di Alessia Annovazzi nel salto con l'asta, spicca l'ottima performance di Nicolò Fasulo sui 200m che si aggiudica il titolo con il suo nuovo 'personale' di 22"78.
Titoli regionali assoluti anche per Samuele Zoppo nel salto in lungo che dimostra una costante crescita tecnica, per Valentina Bretto sui 400m e per Emile Challancin nel getto del peso.
Titoli di categoria juniores per Roberto Ravo nel giavellotto e per Gabriele Bastrentaz nel getto del peso.
Per Simone Bottan, costretto a rinunciare a correre i 400hs a causa di una leggera distorsione alla caviglia, un buon esordio sulla distanza degli 800m dove conclude al secondo posto con una tempo di pochissimo superiore ai 2 minuti.

*** le foto ***

autore: Hermes Perotto

indietro

27 giu
2015

Nicole Rat vince il titolo valdostano nel martello

Aosta sabato 27 giugno. Si è svolto a Aosta l'ultimo appuntamento con il campionato Interclub per Ragazzi e Cadetti con la gara valida per il titolo regionale di martello a fare da prologo alla manifestazione giovanile.
Per i nostri colori conquista il titolo di campionessa regionale assoluta con l'ottima misura di 44.36, Nicole Rat

In campo giovanile, complici le vacanze ed i centri estivi, registriamo alcune assenze, ma i presenti si sono ben difesi portando a casa due primi posti con Martina Turino nel vortex e Jean-Xavier Villanese nella marcia km 2; due secondi posti con Lucrezia Gino sui 300hs e Alexander Garbinato sui 200hs e tre bronzi sempre con Jean-Xavier nell'alto, Alexander nel vortex e Alice Albertazzi nella marcia.

Buone anche le prestazioni di Valentina Boria al personale sia nel lungo che nei 200hs e Denise Isabel anche lei al personale nel lungo e nel vortex.

*** le foto ***

 

autore: Cristina Ratto

indietro

1 lug
2015

Meeting Arcobaleno a Boissano

Boissano 1 luglio. Edizione particolare quella del Meeting Arcobaleno 2015 in quanto la carovana degli atleti e degli organizzatori si è trasferita sul bell'impianto di Boissano per garantire un'alta qualità dei risultati. La nostra sparuta delegazione era composta da Nicole Rat, Nicolò Fasulo e Samuele Zoppo.

A scendere in pedana per prima, sotto un sole cocente è stata Nicole che al primo lancio ha piazzato subito un'ottima misura oltre i 44 metri. Poi è seguita una serie di lanci che Nicole ha volontariamente annullato per finire con un lancio nuovamente sopra i 40 metri.

Nel caldo torrido si sono corsi anche i 200 uomini dove si è visto un Nicolò Fasulo correre vicino ai suoi limiti, mentre per Samuele Zoppo si registra il nuovo primato personale!

 

autore: Cristina Ratto

indietro

4 lug
2015

Gomitolo di Lana a Biella: due argenti per Turino e Garbinato

Biella 4 luglio. Altra tappa del circuito EAP, questa volta meeting giovanile Gomitolo di Lana a Biella, manifestazione riservata ad Esordienti, Ragazzi e Cadetti.

Per il Pont Donnas in pista i pochi sopravvissuti di questo luglio particolarmente caldo e afoso.

Tra gli esordienti belle prove di Alessio Turino che conquista un ottimo secondo posto sui 600 siglando anche il personale in 2'01" e un altrettanto ottimo quarto posto sui 50 in 8"20.

Nella gara dei 60 Ragazzi Alexander Garbinato dà dimostrazione di carattere correndo la batteria in 8.61 per poi migliorarsi in finale con 8.38 agguantando il secondo gradino del podio.

Infine tra le cadette, sui 1000, in gara Lucrezia Gino purtroppo ancora alle prese con un fastidioso dolore alla coscia che le impedisce di esprimersi al meglio; per lei un decimo posto finale in 3'37".

*** le foto ***

autore: Cristina Ratto

indietro

12 lug
2015

Trofeo Calvesi: Nicolò Fasulo vince i 100 in 11.10

Saint-Christophe 12 luglio. Quest'anno il Meeting Calvesi. complice una data non troppo felice e un caldo davvero torrido, non è stato il solito bagno di folla ed atleti. Certo la qualità non è mancata e quasi tutti i migliori atleti valdostani erano presenti ed hanno ben figurato.
Per i nostri colori bella vittoria di Nicolò Fasulo la cui salita pare davvero non fermarsi.

Nonostante una bava di vento di troppo (+2.5) fa registrare un eccellente 11.10 che migliora l'11.16 suo precedente primato "ventoso". Ora per Nicolò una meritata vacanza studio in Irlanda.

Sempre tra gli allievi registriamo il rientro alle gare di Mattia Paonessa, costretto ad uno stop di 3 settimane per una infiammazione. Rientro sui 100 metri con 11.65 anche se il vento era davvero ben oltre il limite.

La nostra unica cadetta era in gara sulla distanza dei 600. Lucrezia Gino che nonostante il persistere di un dolore muscolare al quadricipite sigla il personale con 1.53.90 davvero ottimo per lei che vantava nel 2014 un tempo sopra i 2'.

Nella categoria Ragazzi due bei secondi posti per Alexander Garbinato con altrettanti record personali, quello degli ostacoli migliorato di ben un secondo!
Bravo anche Jean-Xavier Villanese che al rientro dalle vacanze migliora sui 60m.

Tra le ragazze bei progressi per Stephanie Vacca che si migliora sia sui 60 che sui 60 ostacoli dove ottiene un ottimo quarto posto davanti alla compagna Martina Turino che pur non migliorando i suoi tempi corre comunque molto vicino ai suoi PB.

Tra gli esordienti due quarti posti per Alessio Turino sui 50 e 50hs e un quinto e sesto posto per Efrem Garbinato che si migliora sui 50.
Ora l'attività giovanile si prende una meritata pausa-vacanza per tornare a settembre!

*** le foto ***

autore: Cristina Ratto

indietro

5 set
2015

Corinne Challancin ci regala un 5.41 nel lungo!

Aosta 5 settembre. Alla festa per i 70 anni dell'Atletica Cogne c'eravamo anche noi e siamo tornati a casa con alcune belle prestazioni. Prima su tutte la vittoria con primato personale nel lungo donne ad opera di Corinne Challancin che ha inanellato una serie di ottimi salti, alcuni nulli davvero molto lunghi ed una migliore misura di 5.41. Grande soddisfazione per Corinne e la sua allenatrice Nadia Gonippo. Ora la sua attenzione sarà focalizzata sulla prossima stagione con l'obiettivo di fare un ulteriore salto di qualità.

Altre vittorie sono poi venute dagli 80 uomini con Nicolò Fasulo che nel vento ballerino che soffiava sulla pista ha corso in 9.50. Prima piazza anche per Lucrezia Gino sui 300 Cadette col tempo di 48.79. Primi posti giungono anche dalle gare Ragazzi ed Esordienti. Martina Turino vince il peso col nuovo primato personale di 9.00. I 300 esordienti sono "cosa nostra" sia in campo maschile che femminile con Alessio Turino e Nicole Isabel. Nicole si impone poi anche nella gara di vortex.

Bei piazzamenti sul podio sono poi giunti grazie ai secondi posti di Mattia Paonessa sui 300 uomini, Samuele Zoppo nel lungo uomini, Nicolò Fasulo nel peso allievi col primato personale di 10.80, Jean-Xavier Villanese nel lungo ragazzi con 4.15  (PB), Martina Turino sui 300 e Alessio Turino nel vortex.

Ancora terzi posti per Mattia Paonessa sugli 80, Jean-Xavier Villanese sui 300 ragazzi col personale di 49.12, Enea Zoppo Ronzero sui300 esordienti, Silvia Paris sui 300 esordienti.

Bravissimi anche tutti gli altri nostri piccoli atleti presenti che hanno ottenuto bei piazzamenti ed altrettanti primati personali: Diego Yon, Valentina Boria, Melanie e Denise Isabel, Gaia Giussani, Camilla Villanese, Sofia Zoppo Ronzero, Aurora Gamba, Margherita e Noemi Torretta.

Alla fine grande kermesse di staffette miste che hanno chiuso in bellezza una bella giornata di sport. Auguri Atletica Cogne! 

*** le foto ***

autore: Cristina Ratto

indietro

12 set
2015

Mennea Day 2015

Donnas 12 settembre. Un'edizione particolarmente riuscita quella del Mennea Day 2015. Al meeting organizzato nel nome e ricordo di Pietro Mennea si è unita la prima edizione della festa dello sport e della musica. Un pomeriggio in compagnia delle Bande musicali di Pont-Saint-Martin, Donnas, Hone e Arnad.

Interessanti le gare relative alla parte agonistica con tempi di rilievo fatti registrare soprattutto nelle categorie giovanili, in particolare sui 200 Cadette e sui 200 Ragazze.

Non sono state da meno le serie non competitive che hanno visto ai blocchi di partenza ex atleti, simpatizzanti, componenti delle bande musicali, giovani calciatori del Pont Donnaz Hone Arnad, allenatori ed anche i due sindaci di Donnas e Pont-Saint-Martin.

Ventotto dei nostri tesserati si sono cimentati sulla classica distanza. Citiamo i vincitori delle rispettive categorie e rimandiamo alla sezione risultati per i tempi di tutti gli altri.

Tra le Esordienti B vittoria per Aurora Gamba in 37.45, tra i Ragazzi si è imposto Alexander Garbinato in 27.90, tra le donne ha vinto l'allieva Valentina Bretto in 30.97. Per tutti il diploma di partecipazione e gran finale con cena e serata danzante nel capannone allestito vicino alla campo di gara.

*** le foto ***

autore: Cristina Ratto

indietro

21 set
2015

Otto titoli Allievi ai regionali di Santhià

Santhià 19-20 settembre. Due belle giornate di gara quelle del Campionato Regionale individuale allievi/e e prove multiple Cadetti/e. 

Iniziamo dai titoli conquistati dai nostri portacolori, andati quasi tutti a segno.

Otto titoli arricchiscono il nostro palmares. In campo femminile due doppiette ad opera di Valentina Bretto sui 100hs e 400hs e di Corinne Challancin nel triplo e nel lungo. Corinne in particolare si è dimostrata ancora in ottima forma battendo anche le avversarie piemontesi nel triplo e piazzandosi seconda assoluta nel lungo con 5.32.

In campo maschile doppio titolo anche per Nicolò Fasulo su 100 e 200 metri dove ha sbaragliato anche la concorrenza piemontese.

Titolo sui 400 per Mattia Paonessa non molto lontano dal suo miglior crono di sempre.

Matteo Yon conquista il titolo e va al personale nel lancio del disco con la misura di 28.17.

Niente titoli per Samuele Zoppo che si piazza al secondo posto regionale sia sui 100 che nel lungo dove ottiene però il suo primato personale con 6.17 e dimostra di essere in crescendo.

Il quartetto di Allievi (Zoppo-Merli-Paonessa-Fasulo) ha poi corso una staffetta 4x100 (video) non valida per il titolo ottenendo il miglior crono di giornata con 44.81 che potrebbe già valere il minimo per le staffette indoor 2016.

Nelle prove multiple Cadetti/e avavamo due atleti in gara. Lautaro Mazzarello dopo una discreta prima giornata di gara ha dovuto arrendersi e ritirarsi a causa di un forte fastidio al tallone, mentre Lucrezia Gino nel pentathlon fa registrare 5 primati personali in tutte e 5 le gare (80hs: 15.87 - alto: 1.37 - giavellotto: 9.94 - lungo: 3.99 - 600: 1.53.03) con un punteggio finale di 2227 punti.

*** le foto ***

4x100

Corinne Challancin - lungo

Samuele Zoppo - lungo

autore: Cristina Ratto

indietro

28 set
2015

Lautaro Mazzarello (cadetto) e Alexander Garbinato (ragazzo) campioni regionali

Aosta 26-27 settembre. Siamo ormai giunti agli sgoccioli di questa stagione estiva su pista. Prima della giornata finale con i campionati di staffetta è stato il turno dei Campionati Regionali Cadetti e delle prove multiple ragazzi.

Solamente due cadetti sono scesi in pista nella due giorni di gare; si tratta di Lautaro Mazzarello che porta a casa ben due titoli e tre primati personali. Ottime le sue prove nel disco con 25.89 e nel giavellotto dove incrementa il suo pb a 34.17. Nel getto del peso giunge terzo ma si migliora con un buon 9.83. 

Un po' sfortunata invece Lucrezia Gino che giunge seconda nell'alto e sui 300 con il nuovo personale di 45.55 e purtroppo incappa nella squalifica sui 300hs dove stava facendo davvero un'ottima prestazione.

Titolo di campione regionale Ragazzi per le prove multiple con 2337 punti a Alexander Garbinato che si migliora in 3 delle 4 specialità del Tetrathlon (9.58 sui 60h, 4.47 nel lungo, 10.62 di peso e 1.57.16 sui 600).

Bel terzo posto con 1697 punti per Jean-Xavier Villanese che migliora i personali nel peso e sui 600 dove si aggiudica la gara con 1.54.04. 

Ottavo con 1246 punti Davide Cominelli anche lui ai personali nel peso e sui 600.

Tra le ragazze la migliore è stata Martina Turino con 2073 punti e un settimo posto finale. Nono posto per Serena Vaser 1765 punti e personale nel salto in lungo. Quattordicesima Denise Isabel con 1452 punti e primati personali sui 60hs, nel lungo e sui 600.

Sedicesima e diciottesima Gaia Giussani e Camilla Villanese capaci di migliorarsi nel peso e sui 600.

A contorno di questi campionati regionali ci sono state le prove multiple anche per le categorie Esordienti.

Bella vittoria finale nel triathlon per gli esordienti A di Alessio Turino e Nicole Isabel, ma ottimo anche Efrem Garbinato che giunge terzo  migliorando i personali in tutte e tre le specialità.

Quarta piazza per Silvia Paris che si migliora nel vortex.

Tra gli esordienti BC impegnati nel gioco-triathlon (30m - lancio della pallina - 400m) terzo posto per Enea Zoppo Ronzero, quarto posto per Margherita Torretta, quinti Amedeo Iorio e Aurora Gamba, settima Melanie Isabel e decimo e undicesimo posto per Noemi Torretta e Miriam Colosimo.

 

 
*** foto 26/09 ***
 
*** foto 27/09 ***

autore: Cristina Ratto

indietro

4 ott
2015

Le staffette concludono l'attività su pista in Valle

Donnas 3 ottobre. Il caldo torrido di luglio e agosto è ormai un lontano ricordo; ad esso si è sostituito un autunno fresco, quasi freddo. La stagione su pista si avvia alla sua conclusione, ma ci regala ancora qualche bel risultato. I 4 allievi, Samuele Zoppo, Mattia Paonessa, Nicolò Fasulo e Luca Merli, impegnati nelle staffette 4x100 e 100+200+300+400 si aggiudicano la vittoria assoluta con prestazioni di buon livello tecnico, sebbene la stanchezza della lunga stagione inizi ad affiorare. In verità soltanto tre dei quattro componenti lasciano intravvedere la fatica, mentre il quarto (che per tutto l'anno si è 'nascosto') si dimostra pimpante e in bella forma, trascinando i compagni al meritato successo.
Brave anche le staffette della categoria ragazze (4x100 con Valentina Boria, Gaia Giussani, Serena Vaser e Martina Turino e 3x800 con Denise Isabel, Serena Vaser e Camilla Villanese) che conquistano la medaglia di bronzo.
I ragazzi (Alessio Turino, Davide Cominelli, Andrea Merli e Jean-Xavier Villanese), nella 4x100, salgono sul secondo gradino del podio, ma l'inserimento nella formazione di Alessio che è ancora esordiente in sostituzione di un assente, non consente di ufficializzare il risultato.
Fra gli esordienti 3 belle vittorie: due nel gruppo B/C con Aurora Gamba, Miriam Colosimo, Melanie Isabel ed Enea Zoppo Ronzero (4x50) e ancora Aurora, Melanie ed Enea (3x200) e una nel gruppo A con Sofia Zoppo Ronzero, Silvia Paris e Alessio Turino (3x400).

*** le foto ***

autore: Hermes Perotto

indietro

11 ott
2015

Campionati Italiani Cadetti

Sulmona 10-11 ottobre. Due cadetti del nostro club hanno partecipato alla Rappresentativa Cadetti/e alla Kinder Cup 2015 dove tra le altre cose si assegnavano anche i titoli italiani di categoria. Le condizioni meteo per nulla favorevoli non hanno facilitato le prestazioni tecniche, ma i nostri due rappresentanti si sono ben difesi.

Sabato, Lucrezia Gino è scesa in pista per la gara dei 300hs. La sua prestazione finale, appesantita da alcuni errori tecnici nella ritmica, è stata un 25° posto in 53"10.

Domenica, Lautaro Mazzarello, al primo anno di categoria, ha patito un po' l'emozione riservando i suoi migliori lanci alla fase di riscaldamento e chiudendo la gara in 27 posizione con 31.52.

autore: Cristina Ratto

indietro

17 ott
2015

A Boissano il Meeting dell'Amicizia

Boissano 17 ottobre. Come ormai è tradizione, la stagione su pista si conclude con l'Incontro dell'Amicizia. Un meeting che a rotazione si svolge tra l'Italia, la Spagna e la Francia. Quest'anno è stata la volta della tappa italiana con gli amici di sempre dell'Atletica Arcobaleno ad organizzare insieme al mitico Boissano Team.

La giornata piuttosto umida non ha impedito ad un folto gruppetto di atleti di cimentarsi e divertirsi in questa ultima uscita stagionale. E' stata soprattutto l'occasione per fare nuove conoscenze con atleti di altri paesi ed il risultato tecnico è passato decisamente in secondo piano.

Tra i più grandi in gara si registra la bella vittoria di Nicolò Fasulo sugli 80 piani, dove ha dimostrato ancora una volta un'ottima tenuta di forma chiudendo la prova in 9.29. Terzo posto sui 300 per un ottimo Simone Bottan che sigla anche il personale in 36.57.

Terza piazza anche per la staffetta svedese dei nostri 4 allievi (Zoppo - Fasulo - Merli - Paonessa) che migliorano ulteriormente il tempo ottenuto ai regionali.

Primati stagionali sia sugli 80 che nel giavellotto per Valentina Bretto, unica nostra rappresentate tra le allieve.

Sul fronte dei "piccoli" si registrano le buone prestazioni dell'affiatato ed allegro gruppo Ragazze (Valentina Boria, Serena Vaser, Martina Turino, Gaia Giussani, Camilla Villanese, Denise Isabel) . Le prime quattro si sono cimentate anche nella staffetta svedese vincendo nella loro categoria.

Tra i Ragazzi bel quinto posto nei 1000 per Jean-Xavier Villanese, mentre Diego Yon sigla due personali ed ottiene il settimo posto nel peso.

Del gruppo esordienti non si può dire che bene. Tutti hanno dato davvero il massimo migliorandosi nelle varie specialità. Isabel Nicole ha ottenuto un secondo ed un quarto posto rispettivamente nel lungo e sui 600; Alessio Turino un quarto posto sui 600 ed un quinto sui 50; Silvia Paris un sesto posto sui 50 ed un ottavo sui 600; Sofia Zoppo Ronzero sesta sui 50 e nona nel lungo. Infine bravissimi i due più piccoli in gara: Aurora Gamba (50 e lungo) e Enea Zoppo  Ronzero (50 e 600).

*** le foto ***

autore: Cristina Ratto

indietro

27 ott
2015

Secondo posto per le esordienti alla 7 Torri di Aosta

Aosta 25 ottobre. Una sola staffetta era presente, per i nostri colori, alla staffetta di corsa su strada svoltasi nel capoluogo valdostano. Ottimo il risultato ottenuto da Sofia Zoppo Ronzero, Silvia Paris e Nicole Isabel, con il secondo posto nella categoria Esordienti A femminile.

autore: Hermes Perotto

indietro

1 nov
2015

Meeting di Halloween

Donnas 31 ottobre. È stata una simpatica festa in famiglia: non molti i partecipanti a causa del weekend lungo che molte scuole hanno adottato, ma i presenti, tutti mascherati in tema, hanno avuto modo di divertirsi con le garette 'inventate' per l'occasione.
Si è iniziato con un percorso di abilità, per proseguire con uno prova di sprint di retrorunning (corsa all'indietro), si è continuato con un 100m in curva al contrario e si è concluso con una prova di cross (500m circa) con partenza a cronometro.
Poi grande 'abbuffata' con la merenda finale preparata dalle amorevoli mani delle mamme.
Dalla prossima settimana, tranne qualche eccezione, l'attività si sposterà in palestra.

*** le fotografie ***  *** i risultati ***

autore: Hermes Perotto

indietro

3 nov
2015

Top Ten aggiornate alla chiusura dell’attività su pista

Pont-Saint-Martin 3 novembreAbbiamo aggiornato le Top Ten sociali (http://www.pont-donnas.it/pont-donnas/atleti/topTen.asp) e vediamo un po’ quali sono stati i ‘movimenti’ (miglioramenti e nuovi entrati) , grazie ai risultati su pista del 2015.

Per la categoria assoluta, in campo maschile, troviamo un brillante Simone Bottan che sale al 6° posto di sempre nei 400hs con 54”52 (5° fra gli Under23), al 7° posto nel decathlon con 5.317 punti (ancora 5° fra gli Under23), al 10° posto sia sui 300 con 36”57 che sui 400 con 49”82 (rispettivamente 5° e 6° tra gli Under23).

In campo femminile assoluto scopriamo invece ben quattro atlete: l’esperta Nicole Rat che ribadisce il primo posto nel martello con 45.18m (era già prima, ma tesserata per un altro club), l’ottima allieva Corinne Challancin che sale al 4° posto con 11.52m nel salto triplo, la valente Alessia Annovazzi che conferma il 3° posto (terza anche fra le Under23), ma si migliora a 3.40m nell’asta e la brava Valentina Bretto che entra al 7° posto nel giavellotto da 600g con 20.95m.

Due sono gli juniores che ritroviamo in classifica: Emile Challancin con 11.54m nel peso da 6 kg (quinto posto) e Roberto Ravo con 35.09m nel giavellotto da 800gr (settimo posto). Per entrambi, una maggior continuità nella preparazione, avrebbe consentito un miglior rendimento.

Molto positivo il gruppo degli allievi dove vediamo il valido Nicolò Fasulo inserirsi in seconda posizione sui 200m con 22”78 e in quarta posizione sui 100m con 11”10. Nicolò, unitamente a Samuele Zoppo, Mattia Paonessa e Luca Merli, porta le due staffette (4x100 e 100+200+300+400) rispettivamente all’8° e 2° posto della graduatoria all-time. Luca Merli, in attesa della risoluzione definitiva dei suoi problemi fisici, riesce comunque ad entrare fra i migliori 10 nel peso da 5kg con 11.23m (8ª posizione). Il neo-tesserato Matteo Yon, piacevole sorpresa, si inserisce in 8ª posizione nel disco da 1,5kg con 28.17m e in 5ª posizione nel disco da 2kg con 21.17m.

Fra le allieve brilla la ‘stellina’ di Corinne Challancin (già menzionata a livello assoluto) che sale al 2° posto della graduatoria nel salto triplo (11.52), al 6° posto nel salto in lungo con 5.41m, è seconda nel giavellotto da 500gr con 19.70m e si colloca al 1° posto nell’eptathlon allieve con 3.275p.

Fra i cadetti, bravo Lautaro Mazzarello che si piazza 2° posto nel vortex con 59.00m, al 3° posto sui 200hs con 33”84, al 5° posto nel disco da 1,5kg con 25.89m, al 7° posto nel giavellotto da 600gr con 34.17 e all’8° posto sui 150m con 20”97. Raffaele Callegari, purtroppo presente in modo discontinuo, entra fra i migliori con un 5° posto nel salto con l’asta con 2.10m.

Unica cadetta, Lucrezia Gino va in testa alle classifiche sociali dei 300hs con 51”17 e dei 1200siepi con 4’30”18, è 3ª sui 2000 con 7’57”64, 6ª nel pentathlon con 2.227p e 7ª sui 300m con 45”55. Di certo avrebbe potuto fare molto meglio, ma i problemi scolastici prima e un piccolo infortunio poi, ne hanno limitato il rendimento.

Per la categoria ragazzi i movimenti sono veramente tanti e citarli tutti sarebbe troppo lungo. Ci limitiamo ad elencare gli atleti che sono entrati in classifica e invitiamo chi ne vuol sapere di più ad andare a sfogliare la graduatoria. Ragazzi: Alexander Garbinato, Jean-Xavier Villanese, Davide Vinante, Davide Cominelli, Diego Yon e Gael Daniele. Ragazze: Martina Turino, Valentina Boria, Serena Vaser, Camilla Villanese, Gaia Giussani, Denise Isabel e le staffette 3x800m e 100+200+300+400m.

autore: Hermes Perotto

indietro

24 dic
2015

Buone Feste!

autore: Hermes Perotto

indietro

24 dic
2015

Al campo oggi: non è vero che non c'è neanche un cane!

autore: Hermes Perotto

indietro

In evidenza

Campionati regionali Ragazzi e Cadetti

Campionati regionali Ragazzi e Cadetti
DONNAS  26/09/2020
Sabato 26 e domenica 27 manifestazione valida per l'assegnazione del titolo di campione regionale per le categorie ragazzi e cadetti M/F

dispositivo iscritti/risultati

Camp. Reg. Prove Multiple Ragazzi e Cadetti

Camp. Reg. Prove Multiple Ragazzi e Cadetti
Donnas  20/09/2020
Campionati regionali di tetrathlon ragazzi/e, esathlon cadetti, pentathlon cadette e gare extra esordienti

risultati

Campionati regionali assoluti e di categoria

Campionati regionali assoluti e di categoria
DONNAS  05/09/2020

risultati