--> Tutte le notizie (Atletica Pont Donnas)

Notizie stagione 2023

8 gen
2023

prima gara indoor

(Saronno e Varese). Inizia il nuovo anno con la prima manifestazione indoor che, forzatamente, ci costringe ad una trasferta in terra lombarda, considerato che il Palaindoor di Aosta è ancora chiuso.
In gara, con risultati nettamente migliorabili, Corinne Challancin, le junior Fabienne Brunod e Francesca Bastrentaz e le allieve Alice Lingeri e Aurora Gamba, ma l’importante era ‘rompere il ghiaccio’ e tornare a respirare un po’ di sana atmosfera agonistica.

autore: Hermes Perotto

indietro

14 gen
2023

Ottimo triplo per Corinne Challancin

(Saronno). Secondo appuntamento indoor dedicato esclusivamente al salto triplo.
Ottima gara di Corinne Challancin che ritrova tutte le sue qualità e riesce finalmente ad esprimerle con una serie di salti di pregevole livello, fino al 12.79 finale che costituisce il suo ‘personale’ indoor.
Buonissima prova anche per la junior Fabienne Brunod che porta a casa il suo nuovo primato personale con 10.87.
Positive prove ancora per la junior Silvia Paris che torna a gareggiare dopo un periodo travagliato da infortuni vari e per le allieve Aurora Gamba e Alice Lingeri.
In campo maschile l’allievo Federico Cafasso fa il suo esordio stagionale piazzando un solo salto valido a 12.21, ampiamente migliorabile.

autore: Hermes Perotto

indietro

22 gen
2023

Corinne Challancin aggiunge un altro centimetro

(Ancona). Nel corso del Meeting internazionale A. Giovannini svoltosi nel capoluogo marchigiano, Corinne Challancin aggiunge un altro centimetro al suo ‘personale indoor’. Forse ci stava anche qualcosa in più, però alcuni errori in fase di rincorsa non glielo hanno permesso. L’importante è comunque migliorare, in vista dei prossimi importanti appuntamenti che l’attendono.

autore: Hermes Perotto

indietro

22 gen
2023

Diego Yon campione regionale assoluto di corsa campestre

(Aosta). Recuperato in tempi brevissimi, dopo un intervento chirurgico a cui è stato sottoposto alla fine di dicembre, Diego Yon ha conquistato il titolo regionale assoluto (e promesse) di corsa campestre, sui dieci chilometri, dando prova di essersi completamente ristabilito e di essere sulla strada giusta per ulteriori miglioramenti.
Buona prova, nella stessa gara, anche per Niccolò Giovanetto che si piazza al quinto posto della classifica.
Fra le cadette brava Carlotta Giovanetto che, pur con una preparazione orientata verso discipline più veloci (e più brevi…), sui due chilometri della sua prova, si piazza al settimo posto.

autore: Hermes Perotto

indietro

28 gen
2023

Federico Cafasso uguaglia il ‘personale’ nel triplo

(Saronno). Buona prova per Federico Cafasso che, nel salto triplo, uguaglia il proprio limite personale, piazzandosi al quinto posto nella gara svoltasi nel nuovo palazzetto dello sport della cittadina lombarda.
Sfortunata Aurora Gamba che, purtroppo, colleziona tre nulli ed esce di gara senza nessuna misura valida

autore: Hermes Perotto

indietro

4 feb
2023

A Saronno progressi per le nostre atlete

(Saronno). Nell’appuntamento indoor dedicato al salto in lungo buoni progressi per la junior Fabienne Brunod (4.62) e per l’allieva Alice Lingeri (4.41) che migliorano il loro primato personale indoor. Fa in suo esordio in una competizione agonistica l’allieva Sophie Yon che, pur con l’handicap dell’emozione, avvicina i quattro metri

autore: Hermes Perotto

indietro

11 feb
2023

Sprint e ostacoli per la categoria cadetti

(Bra). Appuntamento per i giovanissimi della categoria cadetti al palazzetto dello sport della cittadina cuneese.
Un bel gruppo di nostri atleti ha preso parte a questa manifestazione che prevedeva solo prove di corsa veloce e di corsa ad ostacoli sulla distanza dei 60 metri.
Sugli ostacoli bella sfida fra Carlotta Giovanetto e Giada Borney che vede quest’ultima prevalere in finale per pochi centesimi.
Fra i cadetti positivo Enea Perfetti che ha la meglio sul bravo Edoardo Lingeri.
Sui 60 piani buone prove ancora per Carlotta Giovanetto e per le new-entry Jade Porceillon, Alice Andreella ed Emilie Cretaz.
Fra i maschi molto bene Emilien Ronc che supera Enea Perfetti.
Una trasferta sicuramente piacevole e divertente che ha consentito anche agli atleti di questa categoria di interrompere la monotonia dei lunghi allenamenti invernali e di verificare uno stato di condizione che si è rivelato ampiamente soddisfacente.

autore: Hermes Perotto

indietro

12 feb
2023

Corsa campestre per i titoli master, ragazzi e cadetti

(Aosta). Una bella mattinata di sole con temperature in ripresa ha fatto da contorno a questa seconda manifestazione di cross dedicata all’assegnazione dei titoli regionali per le categorie master, ragazzi e cadetti.
Nei 6 km della gara più lunga Diego Yon la fa da padrone, conquistando agevolmente la vittoria; esordisce con la nostra maglia Mikael Mongiovetto e, con un buon quarto posto complessivo, si aggiudica il titolo per la categoria Senior35. Decimo posto finale per Niccolò Giovanetto.
Fra i cadetti, reduci dalla lunga e impegnativa trasferta del giorno precedente, quinto e sesto posto rispettivamente per i bravi Emilien Ronc e Carlotta Giovanetto.
Fra le ragazze molto bene Annachiara Rolfini e Francesca Ticchio che concludono al quarto e settimo posto.
Infine, nella prova riservata agli esordienti, l’unico nostro volonteroso rappresentante, Riccardo Tomasino, si piazza all’undicesimo posto.

autore: Hermes Perotto

indietro

12 feb
2023

Corinne Challancin ‘vola’ oltre i 13 metri nel salto triplo!

(Saronno). Finalmente per Corinne Challancin è arrivato il salto oltre i 13 metri che costituisce il suo nuovo primato personale. Dopo un periodo travagliato durato troppi anni, la misura tanto attesa, frutto di una riconquistata serenità, è arrivata e non sarà sicuramente un traguardo definitivo, bensì uno stimolo per ulteriori progressi.
Nella stessa giornata il palazzetto indoor della località lombarda ha visto in gara anche altri nostri atleti.
Sempre nel salto triplo Fabienne Brunod è sesta, pur con una misura che non la soddisfa. Va al ‘personale stagionale’ Silvia Paris, mentre Alice Lingeri rimane ancora al di sotto delle proprie possibilità. Esordisce in questa difficile specialità Sophie Yon.
Fra gli allievi Federico Cafasso non si migliora, ma si piazza comunque al sesto posto.
Nel salto in lungo, l’allieva Aurora Gamba si migliora di qualche centimetro, ma sicuramente può esprimere misure migliori.
Forse l’exploit di Corinne ha assorbito tutta l’energia positiva del gruppo, lasciando agli altri solo poche risorse…

autore: Hermes Perotto

indietro

19 feb
2023

Corinne Challancin si migliora ancora e conquista il quinto posto agli ‘assoluti’

(Ancona). Ancora un miglioramento per Corinne Challancin, in gara nel salto triplo ai Campionati italiani assoluti, massima competizione del calendario nazionale indoor. Con una prestazione di 13.09 che le è valso il quinto posto della classifica, Corinne ‘allunga’ di altri 2 centimetri il proprio ‘personale’.
Complimenti alla ‘nostra’ bravissima atleta per essere tornata a pieno titolo fra le migliori specialiste italiane.

autore: Hermes Perotto

indietro

5 mar
2023

Positivi riscontri nelle gare indoor di Aosta

(Aosta). Riapertura (un po’ tardiva) del Palaindoor di Aosta con l’organizzazione di due gare regionali dedicate prevalentemente al settore giovanile.

Sabato l’appuntamento ha visto impegnati gli atleti delle categorie ragazzi ed esordienti; domenica la categoria cadetti oltre ad una gara di velocità per gli assoluti.
Fra gli esordienti, impegnati sui 50m, ottimo esordio in gara per la piccola Elena Vacher e altrettanto bravo Paolo Bosonin che migliora il proprio ‘personale’.
Fra i ragazzi annotiamo il netto miglioramento di Francesca Ticchio nel salto in alto e di Annachiara Rolfini sui 60 ostacoli. Primi due posti della classifica del getto del peso per Alessia Colosimo e  per Carlotta Baisotti.

Ottime prove e importanti miglioramenti per la categoria cadette con Giada Borney che si aggiudica i 60hs, con Jade Porceillon che vince il salto in alto e con Carlotta Giovanetto che si impone nel salto in lungo.
Eccellente esordio in gara sui 60m e nel salto in lungo per Isabella Germano Ravina e, nel salto in alto, per Emilie Cretaz.
Fra i cadetti, belle prove per André Borettaz nel salto in alto, per Edoardo Lingeri nel salto in lungo, per Emilien Ronc sui 60 piani e nel salto in lungo e per Enea Perfetti sui 60hs.

Infine, fra i più grandi, buoni miglioramenti sui 60m per le junior Francesca Bastrentaz e Fabienne Brunod e per l’allieva Sophie Yon, mentre fa il suo esordio in gara l’allievo Erik Busso.

autore: Hermes Perotto

indietro

12 mar
2023

Festa del Cross - Campionati italiani - bene Diego Yon fra le promesse

foto Fidal/Grana(Gubbio). La cittadina umbra ha ospitato questa edizione della Festa del cross, valida come campionato italiano individuale e di società. Buona prova di Diego Yon che, al primo anno della categoria under23, coglie un brillante diciottesimo posto sui 10 chilometri della sua prova, migliorando nettamente il suo piazzamento dello scorso anno dove, fra gli juniores, fu ventiseiesimo.
Nella categoria cadetti Emilien Ronc contribuisce alla classifica della rappresentativa valdostana, concludendo la sua fatica sui 3 km di gara al 145° posto.
Carlotta Giovanetto, inserita in extremis nella squadra cadette, si ‘accontenta’ di portare a termine la prova sui 2 km, piazzandosi in 153ª posizione. 

 

autore: Hermes Perotto

indietro

1 apr
2023

Diego Yon ‘personale’ sui 5000m

(Boissano). Prima uscita in pista per Diego Yon che, impegnato in un meeting in programma nella cittadina ligure, conquista la vittoria nella gara dei 5000m, abbassando il proprio limite personale di oltre 20 secondi, portandolo a 15’02”14, a soli 2”14 dal minimo per la partecipazione ai campionati italiani under23.

Un ottimo inizio per il nostro giovane mezzofondista, studente del primo anno al SUISM di Torino e seguìto, nel capoluogo piemontese, dal coach Matteo Siletto dopo essere stato, per anni, sotto la guida tecnica di Nicole Rat che ne ha curato la crescita fin dalle categorie giovanili.

autore: Hermes Perotto

indietro

15 apr
2023

Grand Prix ragazzi e cadetti, pronti… via!

(Donnas) Prende il via il Grand Prix ragazzi e cadetti con il ‘rinforzo’ di alcune gare extra riservate alle categorie assolute e allievi. Oltre 400 atleti presenti sulla nostra pista, unico palcoscenico sul quale, anche quest’anno, andrà in scena tutta o quasi l’attività su pista in Valle d’Aosta.

Numerosa la partecipazione dei nostri atleti a questo primo appuntamento con risultati molto validi sotto l’aspetto tecnico e con tanti progressi e miglioramenti.
Nella categoria ragazze e ragazzi, impegnati in un tetrathlon (60-lungo-vortex-600), in bella evidenza Annachiara Rolfini che si classifica la terzo posto, migliorando in tutte e quattro le specialità; bene anche Francesca Ticchio che ottiene l’en-plein di ‘personali’, classificandosi al quarto posto; Cecilia Lazzarin è sesta con miglioramenti nel vortex e nei 600m; settima è Alessia Colosimo che, ancora, non riesce ad esprimere tutto il proprio potenziale; brava Eva Zoppo Ronzero (la più piccola del gruppo) che è decima con progressi nel vortex e sui 60m; stessa posizione di classifica per il pari età Davide Maurice Cretaz che si migliora sui 60m, nel vortex e sui 600m; dodicesimo posto per Margot Pitet che si migliora nel salto in lungo e sedicesimo posto per Carlotta Baisotti che si migliora nel vortex.
Fra i cadetti Enea Perfetti ottiene la seconda piazza sui 300hs con il suo nuovo ‘personale’; Filippo Lingeri è terzo nel getto del peso; André Borettaz è quarto nell’alto e si migliora sugli 80m; Emilien Ronc si migliora sugli 80m e sui 1000m così come Edoardo Lingeri nel giavellotto e sugli 80m.
Fra le cadette Carlotta Giovanetto si aggiudica i 300hs con un’ottima prestazione e si migliora sugli 80m; Jade Porceillon è prima nel salto in alto con il suo nuovo ‘personale’ e si migliora anche sugli 80m; Giada Borney è la migliore nel salto triplo e ottiene anche il ‘personale sugli 80m; due terzi posti rispettivamente per Cloe Zoppo Ronzero sui 1000m e per Miriam Colosimo nel giavellotto; Emilie Cretaz è settima nel salto in alto, mentre la sfortuna si accanisce contro Alice Andreella, vittima di una caduta sugli 80m.

Nelle gare dedicate ai più ‘grandi’ registriamo la vittoria della junior Fabienne Brunod nel salto triplo e il suo nuovo ‘personale’ sui 100m e la vittoria, fra le allieve, di Alice Lingeri nel lancio del giavellotto; la senior Silvia Bellardone è terza nel giavellotto; la junior Francesca Bastrentaz sfiora il ‘personale’ sui 100m, mentre l’allieva Sophie Yon si migliora sui 100m e si piazza al terzo posto nel giavellotto.
Primati personali per l’allievo Erik Busso sui 100m e nel giavellotto.

autore: Hermes Perotto

indietro

23 apr
2023

Iniziano anche gli esordienti

(Donnas) Primo impegno per gli esordienti, purtroppo disturbato da un po’ di pioggia che cadeva a tratti; tuttavia, ciò non ha impedito ai bravissimi protagonisti di questa giornata di divertirsi e di impegnarsi - come sempre - al massimo.
Numerosi i nostri portacolori, fra i quali alcuni erano alla loro prima esperienza in gara.
Fra i più piccoli (esordienti 5) ottime prove per Emilie Fontan Tessaur, per Noah Mongiovetto, Margot Hardy, Marta Dalle, Daël Cipriano Monetta, Gael Nuris e Germain Arvat che erano impegnati sui 40m, nel lancio della palla medica e sui 300m.
Fra gli ‘appena più grandi’ (esordienti 8), nelle stesse gare dei più piccoli, bravissimi Manuel Atzei, Francesco Cavagnero, Alessio Clerin e Chloe Arvat.
Infine fra i più grandicelli (esordienti 10) in bella evidenza Linda Boldrini, Mathias Angster, Emanuele Turino, Lisa Chiaramello, Paolo Bosonin, Michelle Pitet, Tristan Pellicanò, Elena Vacher (vittima sfortunata della pista bagnata), Riccardo Tomasino, Simone Juglair e Ettore Patracchini.
Prossimo appuntamento il primo maggio al mattino, con il meeting Calvesi, sempre sulla pista di Donnas.

autore: Hermes Perotto

indietro

25 apr
2023

Ragazzi e cadetti al secondo appuntamento col Grand Prix

(Donnas) Giornata soleggiata, ma disturbata da un intenso vento contrario sul rettilineo d’arrivo e sulla pedana del salto in lungo.
Nonostante ciò, tanti sono stati i primati personali realizzati o migliorati da parte dei nostri atleti che si sono ben comportati nelle diverse specialità alle quali hanno preso parte.
Nella categoria cadette, molto bene Giada Borney che si migliora nettamente sugli 80 ostacoli e nel salto in lungo e Carlotta Giovanetto che stabilisce i suoi ‘personali’ sugli 80 ostacoli e sui 300. Buone prove per Jade Porceillon sui 300m e nel salto in lungo; per Cloe Zoppo Ronzero sui 1200 siepi e sui 300m e per Miriam Colosimo nei lanci del disco e del martello.
Fra i cadetti, lotta serrata per la leadership nel Grand Prix fra André Borettaz (‘personali’ nel lungo e sui 300m) ed Enea Perfetti (‘personali’ sui 100 ostacoli e sui 300m) con l’inserimento di Joel Pitet (‘personali’ nel disco e sui 300m). Bene Emilien Ronc al p.b. sui 300m e sui 1200 siepi. Filippo Lingeri è bravo nei lanci del disco e del martello dove ottiene ottimi piazzamenti.
Purtroppo nessun presente nella categoria ragazzi maschile, mentre invece al femminile registriamo i buoni piazzamenti nel tetrathlon (60hs-alto-peso-300) di Alessia Colosimo, Annachiara Rolfini, Francesca Ticchio, Cecilia Lazzarin, Eva Zoppo Ronzero e per la new-entry Benedetta Chieno.
In gara anche alcuni atleti delle categorie superiori: l’allievo Federico Cafasso nel salto in lungo, le allieve Aurora Gamba (salto in lungo), Alice Lingeri e Sophie Yon (lungo e 200m) e la junior Fabienne Brunod (lungo e 200m). Il vento contrario non permette loro di soddisfare le loro aspettative, però sui 200m tutte stabiliscono il loro ‘personale’.

autore: Hermes Perotto

indietro

25 apr
2023

Primato personale per Florencia Mazzarello

(Arezzo) Ormai da quattro anni tesserata per la società Firenze Marathon per via degli studi universitari, ma sempre atleta che consideriamo 'nostra' per affetto e simpatia, Florencia Mazzarello ha migliorato nettamente il proprio limite personale portandolo a 46.29, incrementando di oltre 2 metri il suo precedente limite. La misura la proietta fra le migliori specialiste italiane assolute e costituisce ampiamente il minimo per la partecipazione al Challenge nazionale.
Sicuramente, nel corso della stagione appena iniziata, Flo saprà esprimersi ancora su livelli di eccellenza e a lei va il nostro più grande 'in bocca al lupo!'

autore: Hermes Perotto

indietro

1 mag
2023

Meeting Calvesi con pioggia, freddo e vento contrario

(Donnas) Condizioni atmosferiche pessime hanno condizionato negativamente l’edizione 2023 del Meeting Calvesi. La pioggia che è caduta incessantemente fin dal mattino, ha costretto a rinviare le gare riservate alla categoria esordienti, mentre nel pomeriggio la manifestazione si è svolta comunque, pur con le difficoltà dovute al maltempo. Oltre alla pioggia, a disturbare e rendere ancora maggiori i problemi, il vento spirava in senso contrario e la temperatura si è abbassata di parecchi gradi.
Nonostante tutto ciò i nostri atleti sono riusciti a mettersi in luce con ottimi piazzamenti e, in alcuni casi, anche a migliorarsi.
Fra le cadette, Carlotta Giovanetto conquista due pregevoli secondi posti (80m e 80 hs) e si migliora nettamente nella gara ad ostacoli; sugli 80 piani Jade Porceillon è quarta, Isabella Germano Ravina è quinta, settima e ottava, rispettivamente, Emilie Cretaz e Alice Andreella.
Fra i cadetti, Enea Perfetti è secondo sui 100 ostacoli, davanti a Joel Pitet, terzo. Ancora un terzo posto per Joel sugli 80 piani, preceduto da Emilien Ronc, secondo.
Fra le ragazze, in evidente difficoltà sulla pista bagnata e senza l’ausilio delle scarpe chiodate, bravissima Annachiara Rolfini che si piazza al terzo posto sui 60hs e altrettanto brava Francesca Ticchio che è seconda sui 60 piani. Bene Alessia Colosimo che ottiene il personale sui 60hs, piazzandosi al quarto posto. Buone prove per Margot Pitet (quinta sui 60hs) e per Benedetta Chieno (settima sui 60 piani).
Fra i ragazzi Lukas Cormio è settimo sia sui 60hs, sia sui 60 piani; mentre Davide Maurice Cretaz è decimo in entrambe le gare.
Fra i più ‘grandi’ l’allieva Alice Lingeri è terza nel salto in lungo, mentre l’allieva Sophie Yon si piazza al quinto posto. Entrambe gareggiano anche sui 100 piani con prestazioni purtroppo condizionate dal vento contrario.

autore: Hermes Perotto

indietro

4 mag
2023

Giochi studenteschi al Crestella di Donnas

(Donnas) Due giornate di gare riservate alle rappresentative scolastiche: martedì le scuole superiori e mercoledì le scuole medie. Diversi i nostri studenti-atleti presenti con buoni piazzamenti e prestazioni.
Martedì, annotiamo i risultati di Giada Borney che si aggiudica la prova sui 100 ostacoli; Alice Lingeri è la migliore nel salto in lungo dove ottiene anche il proprio record personale; Jade Porceillon è seconda nel salto in alto e, infine, Sophie Yon si piazza al quarto posto sui 100m, migliorando il proprio limite personale.
Le stesse quattro atlete concludono poi al terzo posto la staffetta 4x100, contribuendo ad ottenere un lusinghiero secondo posto per il Liceo di Verrès nella classifica per istituzioni scolastiche.
Mercoledì registriamo, fra i cadetti, le vittorie di Edoardo Lingeri sugli 80hs, di André Borettaz nel salto in alto entrambi della ‘Mont Rose A’ e di Emilien Ronc (L. Barone Verrès) sugli 80m; Joel Pitet (Mont Rose A) è terzo sugli 80m. Edoardo, André e Joel contribuiscono alla vittoria della staffetta e anche alla conquista del primo posto fra le istituzioni scolastiche; Emilien dà man forte alla staffetta che si piazza sesta, ottenendo il quarto posto nella classifica per istituzioni.
Fra le cadette, Carlotta Giovanetto si aggiudica gli 80hs e la compagna di scuola (Mont Rose A) Cloe Zoppo Ronzero i 1000m; Francesca Ticchio è seconda sugli 80m, mentre Emile Cretaz è quinta nell’alto con il suo nuovo ‘personale’. Margot Pitet conclude al diciannovesimo la posto la sua gara di vortex. Emilie, Francesca e Carlotta prendono parte alla staffetta che si piazza al primo posto. Per la Scuola L. Barone di Verrès, Carlotta Baisotti, pur non al meglio delle condizioni fisiche, prende parte al lungo e alla staffetta. La classifica per istituzioni vede la Mont Rose A seconda ad un solo punto dalla vittoria e la L. Barone piazzarsi al tredicesimo posto.

autore: Hermes Perotto

indietro

6 mag
2023

Campionati di società assoluti

(Torino) Due giornate di gare sull’impianto dedicato a Primo Nebiolo hanno visto la partecipazione di un gruppetto di nostri atleti, fra i quali il miglior risultato è quello conseguito dall’under23 Diego Yon che si è aggiudicato la gara dei 3000 siepi pur non riuscendo a migliorare il proprio limite personale. Diego, in testa dal primo all’ultimo metro, non ha trovato avversari in grado di collaborare per un riscontro cronometrico migliore.
Si migliora invece l’allievo Federico Cafasso nel salto triplo, per la prima volta sopra i 13 metri e non distante dal ‘minimo’ per i campionati italiani. Sempre nel triplo la junior Fabienne Brunod si piazza all’ottavo posto, ma il vento contrario e qualche problema di rincorsa non le permettono di migliorare.
Nel salto in lungo l’allieva Aurora Gamba e la junior Francesca Bastrentaz ottengono la loro miglior prestazione stagionale con la stessa identica misura, mentre l’allieva Alice Lingeri avvicina il proprio ‘personale’.
Alice prende parte anche al giavellotto dove, con l’attrezzo da 600g, fissa la sua migliore prestazione.
Negli 800m Niccolò Giovanetto torna a correre sui suoi livelli, dimostrandosi in buona crescita.

autore: Hermes Perotto

indietro

14 mag
2023

Una domenica dedicata al Grand Prix giovanile

(Donnas) L’intera giornata ha visto protagoniste le categorie promozionali, dagli esordienti al mattino e da ragazzi e cadetti al pomeriggio. Finalmente le condizioni meteo sono state discrete e hanno permesso lo svolgimento delle gare in modo regolare. Numerosi i nostri partecipanti con tanti buoni risultati e, in alcuni casi, anche ottimi.
Per gli esordienti, due triathlon diversi a seconda della categoria: per i più piccoli (5 e 8) i 40 piani, i 40 ostacoli e il vortex; per i più grandicelli (10) i 50 piani, i 50 ostacoli e il getto del peso. In gran bella evidenza gli esordienti 5 Emilie Fontan Tessaur e Noah Mongiovetto con Margot Hardy, Matteo Serra, Daël Cipriano Monetta e Marta Dalle.
Fra gli esordienti 8, Manuel Atzei è il migliore, ma sono bravissimi anche Leonardo Bertucci, Chloe Arvat, Alessio Clerin, Ashneet Kaur, Francesco Cavagnero, Lorenzo Vaglio e Andrea Gamba.
Fra gli esordienti 10, si mettono in luce Mathias Angster, Riccardo Tomasino, Linda Boldrini, Emanuele Turino, Michelle Pitet, Tristan Pellicanò, Paolo e Attilio Bosonin, Simone Juglair, Gaëlle Bonin ed Elena Vacher.

Nel pomeriggio, registriamo diversi brillanti risultati fra cui spicca la prestazione della cadetta Carlotta Giovanetto sui 300hs, non lontana dal primato regionale e il suo miglioramento netto sugli 80 piani. Bene anche le altre cadette in gara: Cloe Zoppo Ronzero, buon ‘personale’ sui 1000m e bel progresso anche sugli 80m e Jade Porceillon che si eguaglia nel salto in alto e si migliora sugli 80m. Prestazioni in crescita anche per Giada Borney (80m e getto del peso), per Emilie Cretaz e Alice Andreella (80m). Sale a 1.58 il ‘personale’ del cadetto Enea Perfetti nel salto in alto che si migliora anche sugli 80m; molto bene Emilien Ronc con due bei ‘personali’ sugli 80m e sui 1000m; primati personali anche per i bravi André Borettaz sugli 80m, Edoardo Lingeri sugli 80m e nel salto triplo, Joel Pitet sugli 80m e sui 300hs e Filippo Lingeri nel getto del peso.
Fra le ragazze, impegnate nel tetrathlon (60-lungo-vortex-200hs), buone prove per Francesca Ticchio, Cecilia Lazzarin, Margot Pitet, Annachiara Rolfini, Eva Zoppo Ronzero e Benedetta Chieno.
Fra i ragazzi, stesso tetrathlon anche per loro, Lukas Cormio e Davide Maurice Cretaz ce la mettono tutta e ottengono buoni miglioramenti.

autore: Hermes Perotto

indietro

17 mag
2023

Diego Yon si migliora sui 3000 siepi

(Rodengo Saiano) Bel meeting infrasettimanale serale nella località in provincia di Brescia. Condizioni climatiche buone e un buon lotto di avversari con cui confrontarsi e Diego Yon ne ha tratto buon profitto migliorando il proprio ‘personale’ di quasi quattro secondi.
Adesso, nel mirino di Diego, c'è il record regionale under23 che è a soli 4 secondi e che risale al lontano 1980.

autore: Hermes Perotto

indietro

21 mag
2023

Campionati regionali assoluti

(Alessandria) Federico Cafasso, Niccolò Giovanetto e Diego Yon conquistano il titolo di campione regionale assoluto per il 2023. Federico (allievo), nella giornata di sabato, condizionata da una pioggia incessante, si aggiudica la gara di salto triplo. Situazione nettamente migliore domenica, con il sole e una temperatura gradevole, ha favorito la buona prestazione di Niccolò (under23) che si è aggiudicato gli 800m con il suo nuovo primato personale. Diego Yon (under23), impegnato sui 5000m, si è ben comportato pur con una lieve flessione sul finale di gara.
In campo femminile Alice Lingeri (allieva) è seconda nel lancio del giavellotto (primato personale) e terza nel salto in lungo; Sophie Yon (allieva) è terza sui 200m (primato personale) e quarta nel salto in lungo (primato personale); Aurora Gamba (allieva) è seconda nel salto in lungo mentre Silvia Bellardone (senior) è terza nel lancio del giavellotto.

autore: Hermes Perotto

indietro

2 giu
2023

A Borgomanero miglioramenti e buoni piazzamenti per i nostri atleti

(Borgomanero) Nel meeting organizzato nella cittadina novarese registriamo diversi positivi risultati e dei lusinghieri piazzamenti per i nostri atleti.
Nella categoria cadette primo e secondo posto per le cadette Carlotta Giovanetto e Cloe Zoppo Ronzero negli 80 ostacoli. ‘Personale’ per entrambe, nonostante il vento contrario, e per Carlotta anche la miglior prestazione sociale di categoria.
Bene Enea Perfetti che, nei 100 ostacoli cadetti, sale sul gradino più alto del podio, mentre nel salto in lungo migliora il proprio ‘personale’ così come anche il bravo Joel Pitet.
Podio nel salto in lungo femminile per le junior Fabienne Brunod (seconda) e Francesca Bastrentaz (terza). Primato personale, infine, per l’allieva Alice Lingeri sui 100m.

autore: Hermes Perotto

indietro

4 giu
2023

Memorial Pratizzoli per rappresentative regionali

(Parma) Tradizionale incontro fra rappresentative regionali della categoria cadetti in Emilia al quale hanno preso parte diversi nostri atleti.
Il livello tecnico molto elevato (praticamente erano in gara i migliori atleti italiani della categoria) non ha permesso piazzamenti di rilievo, però si sono evidenziati alcuni buoni miglioramenti, soprattutto da parte dei maschietti.
Primati personali per Emilien Ronc sui 300m che abbassa il proprio precedente limite di oltre 1 secondo; per Joel Pitet nel salto in lungo dove supera per la prima volta i 5 metri, migliorandosi di ben 20 cm e per Enea Perfetti sui 100 ostacoli dove progredisce di oltre mezzo secondo.
Fra le cadette riscontriamo i piazzamenti migliori con Carlotta Giovanetto che si piazza al decimo posto della classifica con una prestazione non lontana dal suo recente ‘personale’ e con Jade Porceillon che ottiene l’undicesimo posto con un salto pressoché uguale al proprio limite attuale.
Un po’ in ombra Cloe Zoppo Ronzero sui 1000m, così come André Borettaz sugli 80m, ma sicuramente avranno modo entrambi di riscattarsi nelle prossime gare.

autore: Hermes Perotto

indietro

4 giu
2023

Corinne Challancin continua a crescere

(Lucca) Nel corso del meeting internazionale Città di Lucca, Corinne Challancin, nel salto triplo, si migliora di quasi 20cm portando il suo 'personale' a 13.28 ottenendo un ottimo quinto posto in classifica. Bravissima Corinne!

autore: Hermes Perotto

indietro

11 giu
2023

Grand Prix Esordienti

(Donnas) Non poteva mancare la pioggia, anche se soltanto per un breve momento, ad accompagnare questa giornata dedicata ai più piccoli. Nonostante ciò, il pomeriggio è filato via velocemente, all’insegna del divertimento e dell’impegno.
Nel triathlon del gruppo 5-9 anni (40hs-lancio della pallina da tennis-150m) bravissimi, fra i più piccini, Emilie Fontan Tessaur, Noah Mongiovetto, Margot Hardy, Matteo Serra e Daël Cipriano Monetta e, altrettanto molto bravi, i più ‘grandicelli’ Alessio Clerin, Manuel Atzei, Andrea Gamba e Ashneet Kaur.
Nel triathlon del gruppo 10-11 anni (50m-alto femminile-lungo maschile-200m) si sono messi in bella evidenza Linda Boldrini, Emanuele Turino, Michelle Pitet, Tristan Pellicanò, Paolo e Attilio Bosonin e Simone Juglair.
Non è mancato l’incitamento del numeroso pubblico formato da genitori, nonni, ecc. che ha seguito con attenzione le varie prove degli ottimi protagonisti.

autore: Hermes Perotto

indietro

11 giu
2023

Finali nazionali dei campionati di società

(Palermo - Agropoli). Sebbene il nostro club non prenda parte direttamente ai campionati di società, alcuni nostri atleti hanno partecipato alle finali nazionali ottenendo significativi risultati.
A Palermo, nella finale A ‘oro’ Corinne Challancin si è aggiudicata la vittoria con un bel salto a 13.18, sua seconda miglior prestazione dopo il recente ‘personale’ di 13.28; nella stessa manifestazione Florencia Mazzarello si è classificata al nono posto nel lancio del disco con la misura di 43.41. Entrambe le atlete gareggiano già da alcuni anni con il club Atletica Firenze Marathon.
Ad Agropoli, nella finale nazionale (serie B), Diego Yon, in prestito ‘giornaliero’ con l’Atletica Arcobaleno Savona, si è classificato al terzo posto sui 3000 siepi con il tempo di 9.27.25, molto vicino al suo limite personale.

autore: Hermes Perotto

indietro

17 giu
2023

Il Trofeo Coni che non ti aspetti

(Donnas) Sicuramente i pronostici non erano assolutamente favorevoli e, dopo le brillanti vittorie dell’anno scorso, quest’anno non si prevedevano piazzamenti al vertice, invece…
… invece Francesca Ticchio e, soprattutto, Margot Pitet ci hanno stupito per la determinazione con la quale hanno cercato e trovato la vittoria con la conseguente conquista della finale nazionale di Matera.
Altrettanto brave Annachiara Rolfini ed Eva Zoppo Ronzero, terze classificate; Cecilia Lazzarin e Benedetta Chieno, quarte e Giorgia Cesaro, al suo emozionatissimo esordio in gara, sesta.

autore: Hermes Perotto

indietro

18 giu
2023

Ottimo Diego Yon ai campionati italiani Under23

(Agropoli) Saper dare il meglio nelle occasioni che contano, questa è la sintesi della prestazione di Diego Yon che, sui 3000 siepi dei campionati italiani Under23, si migliora di quasi dieci secondi e ottiene una splendida sesta posizione in classifica, terzo tempo fra i ventenni in gara.
Diego sta costantemente crescendo; acquisendo, via via, sempre maggiore consapevolezza delle proprie potenzialità.
La serietà, la costanza, l’impegno che lo caratterizzano, hanno dato oggi il primo responso, ma siamo sicuri che questo è soltanto il primo passo verso altre belle soddisfazioni.
Non va poi trascurata la qualità della sua prestazione che migliora il primato regionale 'promesse' dopo ben quarant'anni.

autore: Hermes Perotto

indietro

18 giu
2023

Esordienti: ultima tappa del Grand Prix

(Donnas) ultimo appuntamento del Grand Prix 2023 per i piccoli atleti della categoria esordienti.
Finalmente una bella mattinata di sole e di caldo ha accompagnato i protagonisti delle varie prove in cui erano impegnati.
Per gli esordienti 5-9 anni in programma il salto in lungo, il lancio del cerchio e i 400m. Fra i più piccini (5-6-7 anni), si mettono in bella evidenza Emilie Fontan Tessaur, Noah Mongiovetto, Margot Hardy, Matteo Serra, Marta Dalle e Daël Cipriano Monetta.
Fra i più grandicelli (8-9 anni) registriamo le belle prestazioni di Manuel Atzei e di Alessio Clerin.
Per le esordienti 10 (10-11 anni), in gara sui 50 ostacoli, il lancio del vortex e i 600m, molto brave Linda Boldrini, Michelle Pitet ed Elena Vacher; in campo maschile, con le stesse gare, belle prove per Mathias Angster, Paolo Bosonin, Emanuele Turino, Riccardo Tomasino, Attilio Bosonin e Tristan Pellicanò.
Come sempre, premio ricordo per tutti, indistintamente, perché nello sport le classifiche sono importanti, ma è di gran lunga più importante, in particolar modo a questa età, lo stare insieme con gli amici e divertirsi in un ambiente sano, accompagnati dal ‘tifo’ dei propri sostenitori (genitori, fratelli e nonni).

autore: Hermes Perotto

indietro

18 giu
2023

Quarta tappa del Grand Prix Cadetti

(Donnas) La quarta giornata del Grand Prix cadetti conclude la prima parte di questa manifestazione che proseguirà poi a settembre e a ottobre con la disputa dei campionati regionali e dei campionati italiani.
Molti risultati interessanti ad iniziare dai due primati sociali realizzati da Carlotta Giovanetto (80 ostacoli) e da Cloe Zoppo Ronzero (1200 siepi), per proseguire con i ‘personali’ di Jade Porceillon (80 ostacoli e lungo), di Alice Andreella (300m) e ancora con Cloe (80 ostacoli e lungo).
Miglioramenti a raffica anche per André Borettaz e per Edoardo Lingeri (100 ostacoli, lungo e disco); per Joel Pitet (100 ostacoli e lungo) e per Emilien Ronc (100 ostacoli)

autore: Hermes Perotto

indietro

25 giu
2023

Campionati regionali di Prove multiple cadetti e cadette

(Donnas) Giornata dedicata alle prove multiple per la categoria cadette (pentathlon) e cadetti (esathlon).
Giornata calda, tipicamente estiva, mitigata dal solito venticello del ‘Crestella’.
Otto i nostri partecipanti, equamente suddivisi per sesso, che si sono confrontati con i (pochi) rappresentanti delle altre società valdostane e con un nutrito gruppo di atleti provenienti dal Piemonte e da altre regioni.
In campo femminile si aggiudica la vittoria Carlotta Giovanetto con 3.062 punti che migliora anche il primato sociale che apparteneva a Corinne Challancin.
Sul podio dei campionati regionali, salgono, oltre a Carlotta, Cloe Zoppo Ronzero (2.920 punti) e Jade Porceillon (2.616 punti) autrici di buone prove con positivi miglioramenti.
In gara anche Emilie Cretaz (1.153 punti) che è brava e coraggiosa a mettersi in gioco in una disciplina sicuramente non facile per una ragazza alle prime armi.
In campo maschile salgono sul podio regionale André Borettaz (secondo con 2.589 punti)) ed Emilien Ronc (terzo con 2.189 punti); seguono al quarto posto Joel Pitet (2.055 punti) e, al quinto, Edoardo Lingeri (2.032 punti).
Nonostante qualche controprestazione che rientra spesso nella normalità di questo tipo di gara, bravi comunque tutti per l’impegno dimostrato.

autore: Hermes Perotto

indietro

28 giu
2023

Ancora un miglioramento per Diego Yon

(Zogno) Meeting regionale in terra lombarda per Diego Yon che prende parte ad una bella e qualificata competizione sui 5000 metri, migliorandosi di quasi cinque secondi e scendendo, per la prima volta, al di sotto del ‘muro’ dei 15 minuti (14’57”42). Il risultato tuttavia non soddisfa completamente il nostro atleta che 'sente' di poter fare ancora meglio con una gestione di gara più coraggiosa. Bene... lo attendiamo ai prossimi impegni, primo fra tutti la partecipazione al Challenge nazionale a Modena dove sarà in gara sui 3000 siepi. 

autore: Hermes Perotto

indietro

1 lug
2023

A Chivasso bene Cloe Zoppo Ronzero e Emilien Ronc

(Chivasso) Consueto appuntamento di inizio luglio con il meeting Città di Chivasso.
Buone prove per i nostri atleti e, in particolare per la cadetta Cloe Zoppo Ronzero e il cadetto Emilien Ronc che migliorano i propri ‘personali’ nella gara dei 1000m. Per Cloe una bella prova corsa a buon ritmo, le consentono un miglioramento di oltre 2 secondi; Emilien Ronc, invece, sfrutta tutta la propria capacità di piazzare un’ottima accelerazione sugli ultimi 150m per aggiudicarsi la propria serie e per migliorarsi di quasi 6 secondi.
Per Carlotta Giovanetto (cadetta) non arrivano miglioramenti, però sale per due volte sul secondo gradino del podio, sia nel salto in lungo, sia sugli 80m.
Due quinti posti per Jade Porceillon (cadetta) nel salto in lungo e per Alice Lingeri (allieva) nel salto triplo.
Ampio miglioramento sui 1000m per Joel Pitet (cadetto) che ‘lima’ ben 13 secondi al proprio limite. Alice Andreella (cadetta) fissa il proprio ‘personale’ nel salto in lungo e corre una buona prova sugli 80m.

autore: Hermes Perotto

indietro

9 lug
2023

Challenge assoluto. Diego Yon ritocca ancora il proprio personale sui 3000 siepi

(Modena). Non era assolutamente convinto di partecipare a questa competizione: non si sentiva in forma o, perlomeno, accusava un po’ di stanchezza per via delle diverse gare a cui aveva preso parte e, anche, dagli impegni con gli esami universitari. Forse avrebbe preferito rimanere a casa ed allenarsi…
Poi si è convinto ed è partito per Modena e, alla fine, ha avuto ragione chi aveva insistito perché fosse presente: un ulteriore miglioramento di quasi quattro secondi che lo portano sempre più vicino al primato regionale assoluto. Bravissimo Diego!

autore: Hermes Perotto

indietro

16 lug
2023

Donnas High Speed League

(Donnas) Un bel successo di partecipazione arricchito da risultati eccellenti ripaga l’impegno organizzativo del nostro club per questo appuntamento con il circuito High Speed League.
Quasi 440 atleti-gara presenti denotano il forte richiamo che la nostra pista e la nostra provata capacità organizzativa ha per un gran numero di atleti provenienti in gran parte da Piemonte e Lombardia, ma anche da Liguria, Veneto, Emilia, Lazio, senza dimenticare i rappresentanti dell’Abruzzo e della Sardegna.
Per i nostri colori, partecipazione ridotta causa vacanze, ma, per i presenti, buoni risultati e anche qualche bel miglioramento.
Fra le allieve Aurora Gamba ottiene la sua miglior prestazione stagionale nel salto in lungo; fra le cadette si migliora Jade Porceillon sia sugli 80 piani, sia sui 300 piani. ‘Personale’ anche per Emilie Cretaz sui 300m nella gara che vede una ‘vacanziera’ Carlotta Giovanetto salire sul terzo gradino del podio.
Fra i cadetti, bel miglioramento per Emilien Ronc sugli 80m e buone prove per Joel Pitet.
Infine, fra le ragazze, vittoria con ‘personale’ per Carlotta Baisotti nel vortex, dove anche Margot Pitet ottiene il ‘personale’; ottimo terzo gradino del podio per Annachiara Rolfini sui 60m. Buoni risultati ancora per Cecilia Lazzarin e per Alessia Colosimo.

autore: Hermes Perotto

indietro

19 lug
2023

Buoni risultati dei nostri atleti al Meeting Arcobaleno

(Celle Ligure). Dopo tanti anni, siamo tornati a prendere parte a questo importante meeting con un gruppetto di nostri atleti, sfruttando anche l’opportunità - visto che siamo a luglio e che il mare è invitante - di tuffarsi fra le onde.
La giornata estremamente calda non lasciava presagire grandi risultati; invece, registriamo la bella vittoria della cadetta Jade Porceillon nel salto in alto, il terzo gradino del podio per la cadetta Carlotta Giovanetto sugli 80m che si aggiunge al suo nuovo ‘personale’ sui 300m.
Miglioramento sui 300m cadetti anche per il bravo Emilien Ronc, mentre la cadetta Cloe Zoppo Ronzero corre la distanza degli 800m fissando così il suo ‘personal best’.
Problemi di rincorsa impediscono al cadetto Joel Pitet di fare meglio.
In gara anche due rappresentanti della categoria ragazze: Eva Zoppo Ronzero e Margot Pitet; per loro impegno sui 60m e nel lancio del vortex con risultati in linea con i propri standard.

autore: Hermes Perotto

indietro

29 lug
2023

Per Corinne Challancin un buon quinto posto agli ‘assoluti’

(Molfetta) Per Corinne Challancin arriva il suo miglior piazzamento ai campionati italiani assoluti, un buon quinto posto che però non soddisfa pienamente le sue aspettative.
La variabilità del vento, dapprima leggermente favorevole, poi leggermente contrario, ha creato problemi con la rincorsa e la pedana, peraltro nuovissima, aveva tempi di risposta diversi dai soliti standard. Sono stati però problemi che tutte le concorrenti in gara hanno dovuto affrontare e a Corinne è sicuramente mancato quel ‘guizzo’ che le avrebbe consentito un piazzamento migliore.
Tuttavia, il quinto posto conclusivo resta un risultato molto positivo che premia l’impegno e la costanza della ‘nostra’ atleta, arrivata, quest’anno, a misure eccellenti.

autore: Hermes Perotto

indietro

7 ago
2023

'personale' sui 300 per Emilien Ronc

(Sestriere) Bella prova per il cadetto Emilien Ronc, unico nostro rappresentante al meeting High Speed League disputatosi al Sestriere, nella gara dei 300m dove ottiene il suo nuovo primato personale, classificandosi al terzo posto della sua categoria. Emilien ha corso bene, migliorando la sua distribuzione dello sforzo, ma sicuramente ha ancora ampi margini di miglioramento.
Il nostro atleta, impegnato anche nella gara degli 80m, purtroppo incappa nell'unica serie con tanto vento contrario che non gli permette di migliorare.

autore: Hermes Perotto

indietro

10 set
2023

Campionati italiani 10 km su strada

(Pescara) Una bella esperienza per Diego Yon e Niccolò Giovanetto che hanno preso parte ai campionati italiani di corsa su strada sulla distanza dei dieci chilometri.
Era atteso un miglioramento da parte di entrambi, purtroppo Diego, coinvolto in una caduta subito dopo la partenza (quasi 400 gli atleti in gara) ha perso parecchi secondi e non è riuscito a migliorare il proprio personale. Tuttavia, la sua prova è stata sicuramente buona, piazzandosi al 15° posto della categoria ‘promesse’.
Si migliora invece di un minuto esatto Niccolò Giovanetto che conclude la sua fatica con un buon 42° posto fra gli ‘under23’.

autore: Hermes Perotto

indietro

17 set
2023

Campionati regionali allievi

(Donnas) En plein di titoli regionali per Aurora Gamba e Federico Cafasso. Ambedue impegnati nel salto in lungo e nel salto triplo, si aggiudicano entrambe le gare. Per Federico arriva anche il miglioramento del personale nel salto in lungo.

autore: Hermes Perotto

indietro

22 set
2023

Finale nazionale Trofeo Coni

(Matera) Il Trofeo Coni, gara di prove multiple riservata alla categoria ragazzi, è la prima occasione per i tredicenni di prendere parte ad una manifestazione nazionale.
Fra i sei rappresentanti della Valle d’Aosta, impegnati in tre diversi triathlon, due le rappresentanti del nostro sodalizio: Margot Pitet (60-lungo-vortex-marcia) e Francesca Ticchio (60-alto-peso-600).
Margot si comporta egregiamente, migliorando i propri limiti nel lancio del vortex e nella marcia e incrementando il proprio punteggio complessivo di ben 177 punti.
Un po’ al di sotto delle aspettative la prova di Francesca che incappa in una controprestazione nel salto in alto che le compromette la prova: purtroppo l’emozione gioca brutti scherzi!
È stata tuttavia una bella e divertente esperienza per entrambe che ci auguriamo possa ripetersi in futuro nelle categorie superiori.

autore: Hermes Perotto

indietro

24 set
2023

Ottimi risultati nei campionati regionali cadetti

(Giaveno) Dalle due giornate di gara dedicate ai campionati regionali della categoria cadetti, sono scaturiti buoni riscontri, sia in termini di piazzamenti, sia dal punto di vista delle prestazioni.
Nella prima giornata, impegnato nel salto in lungo e sui 300 ostacoli, Enea Perfetti si migliora in entrambe le gare, conquistando due primi posti.
Bel miglioramento anche per Joel Pitet nel lancio del disco che si aggiudica la gara.
Non migliora, ma sale sul gradino più alto del podio degli 80m Emilien Ronc.
In campo femminile, molto bene Jade Porceillon che conquista la medaglia d’oro nel salto in alto con il suo nuovo personale.
Cloe Zoppo Ronzero, impegnata nel salto in alto e sui 1000m, si deve accontentare di due secondi posti.
Nella seconda giornata, in campo maschile, ottimi miglioramenti per André Borettaz nel salto in alto che si aggiudica la gara; per Edoardo Lingeri sui 100 ostacoli, ma medaglia d’oro nel salto triplo; per Emilien Ronc sui 300m e per Filippo Lingeri, ancora in fase di recupero dopo l’operazione al ginocchio, nel getto del peso ed entrambi sul gradino più alto del podio.
In campo femminile Carlotta Giovanetto conquista il primo posto sugli 80 ostacoli e realizza un bel ‘personale’ sui 300m.
Infine, medaglia d’argento per Miriam Colosimo (che si sta lentamente riprendendo dopo l’intervento al menisco) nel giavellotto e medaglia di bronzo per la brava Alice Andreella sui 300m.

autore: Hermes Perotto

indietro

1 ott
2023

Trofeo delle Province: bei miglioramenti per le nostre ragazze

(Donnas) Una giornata estiva ha caratterizzato questa edizione del Trofeo delle Province dedicato alla categoria ragazzi. La manifestazione che vedeva impegnate le rappresentative delle varie province del Piemonte oltre alla nostra squadra valdostana di cui facevano parte Cecilia Lazzarin (tetrathlon B), Annachiara Rolfini e Francesca Ticchio (tetrathlon A), si è svolta in maniera piacevole e divertente con buoni risultati e significativi miglioramenti.
Bravissima Annachiara Rolfini che si è migliorata in tutte e quattro le specialità che ha affrontato (60-peso-lungo-600); altrettanto brava Francesca Ticchio con tre miglioramenti (peso-lungo-600); per Cecilia Lazzarin il miglioramento arriva dal salto in alto.

Nelle gare di contorno riservate alla categoria cadetti e valide come ultima occasione per realizzare il minimo di partecipazione per i campionati italiani, ottimi i nostri due portacolori Miriam Colosimo e Filippo Lingeri che hanno raggiunto l’obiettivo.
Miriam ha ottenuto il ‘pass’ nel lancio del disco, mentre Filippo nel lancio del martello (migliorando anche il primato sociale). Ricordiamo che entrambi hanno ripreso da poco l’attività dopo la lunga assenza per interventi chirurgici.

autore: Hermes Perotto

indietro

7 ott
2023

Campionati regionali ragazzi

(Donnas) Brave le nostre ragazze che, nella manifestazione valida per l’assegnazione dei titoli regionali, si comportano molto bene, migliorandosi e raggiungendo posizioni di vertice a livello regionale.
Ottime Carlotta Baisotti (peso), Margot Pitet (marcia) e Annachiara Rolfini (1000m) che conquistano il primo posto nelle rispettive gare, migliorando il proprio ‘personale’.
Primo posto anche per la staffetta 3x800 (Cecilia Lazzarin, Francesca Ticchio e Annachiara Rolfini) con il nuovo record sociale.
Bene Cecilia Lazzarin nel salto in alto e sui 1000m dove ottiene i suoi nuovi ‘personali’.
In crescita anche Alessia Colosimo nel getto del peso, Eva Zoppo Ronzero sui 1000m e Giorgia Cesaro nel salto in lungo.

A contorno dei campionati ragazzi, spazio per un folto gruppo di ‘scatenati’ esordienti che si sono cimentati in due prove di velocità: 50m e 200m.
Bravissimi tutti dai piccolissimi (esordienti 5) Emilie Fontan Tessaur, Margot Hardy, Noah Mongiovetto e Matteo Serra; ai più grandicelli (esordienti 8) Ashneet Kaur, Manuel Atzei, Francesco Cavagnero, Alessio Clerin e le ‘new-entry’ Alice Cugnata, Florence Guichardaz e Iris van Houten; e per finire con i ‘quasi grandi’ (esordienti 10) Linda Boldrini, Gaëlle Bonin, Elena Vacher, Mathias Angster, Attilio Bosonin, Paolo Bosonin, Tristan Pellicanò, Riccardo Tomasino e i ‘neo-iscritti’ Elsa van Houten e Samuele Perrin.
Ci auguriamo che l’obiettivo ‘divertimento’ sia stato raggiunto per tutti!

autore: Hermes Perotto

indietro

8 ott
2023

Campionati italiani cadetti

(Caorle) I campionati italiani cadetti sono un’esperienza che rimane nella memoria di tutti i partecipanti per la sua carica di emozione, divertimento, amicizia e allegria e così, anche quest’anno, i nostri giovani atleti portano a casa un ricordo piacevole da conservare per sempre.
Per i nostri portacolori, da sottolineare l’ottima prestazione e l’ottimo risultato di Carlotta Giovanetto che si piazza al quinto posto della gara dei 300 ostacoli con il nuovo primato regionale di categoria. Sabato, Carlotta conquista la finale con la vittoria nella propria batteria a suon di primato personale; domenica, in gara con le migliori, conquista la quinta posizione, migliorando ancora il suo tempo. Veramente una prova maiuscola!
Molto brava Cloe Zoppo Ronzero che ha affrontato la gara di prove multiple. Sulle cinque discipline in programma (80hs-alto-giavellotto-lungo-600), Cloe si è migliorata nel lancio del giavellotto e sui 600m (la sua specialità ‘forte’) e ha incrementato il suo punteggio, superando i 3000 punti (3.013).
Primati personali anche per i bravissimi Edoardo Lingeri nel salto triplo, Emilien Ronc sui 300 piani ed Enea Perfetti sui 300 ostacoli e sappiamo tutti che i miglioramenti a questo livello di competizione abbiano una valenza particolare.
Sempre in tema di primati personali, molto bravo André Borettaz che si eguaglia nel salto in alto.
Nota di merito per Jade Porceillon che, pur non riuscendo a migliorare, si conferma su buoni livelli nel salto in alto, portando punti preziosi per la rappresentativa valdostana.
Molto bene anche Miriam Colosimo che, reinventatasi lanciatrice a causa del grave infortunio di inizio stagione, si comporta positivamente nel lancio del disco.
Per Isabella Germano Ravina, nel salto in lungo, un’esperienza sicuramente emozionante e, ci auguriamo, foriera di una forte crescita motivazionale.
Punti preziosi per la rappresentativa arrivano da Filippo Lingeri nel lancio del martello; anche lui scopertosi buon lanciatore dopo l’intervento chirurgico alle ginocchia.
Bene anche Joel Pitet che, potenzialmente, ha tutte le carte in regola per fare bene qualsiasi specialità, ma non ha ancora trovato i giusti equilibri fra la potenza e il controllo dell’azione. Se fosse stato fortunato, il superlancio che ha eseguito in prova gli avrebbe regalato ben altre soddisfazioni. Purtroppo, non è riuscito a ripeterlo in gara, ma questo dimostra che bisogna soltanto dedicare tempo e allenamenti per acquisire sicurezza e regolarità.
Infine ancora una nota di merito per Edoardo Lingeri, Joel Pitet, André Borettaz ed Emilien Ronc che schierati nella staffetta 4x100 realizzano la miglior prestazione fra i 14enni del nostro club.

autore: Hermes Perotto

indietro

14 ott
2023

Festival delle staffette: ancora le cadette protagoniste

(Donnas) Dopo 20 giornate di gare, l’attività regionale in pista si conclude con questa manifestazione dedicata alle staffette giovanili.
Il buon stato di forma delle cadette si è concretizzato con il miglioramento di due primati regionali: la staffetta 100+200+300+400 e la staffetta 4x100, entrambe per merito del valido quartetto composto da Emilie Cretaz, Jade Porceillon, Carlotta Giovanetto e Cloe Zoppo Ronzero.
Bravi anche i cadetti che si aggiudicano la staffetta veloce (4x100) con Enea Perfetti, André Borettaz, Joel Pitet e Emilien Ronc e la ‘svedese’ (100+200+300+400) con Edoardo Lingeri al posto di Enea Perfetti; quest’ultima migliorando anche il primato sociale.
Positive anche le prove delle staffette ragazze, con il primo posto, nella 4x100, di Alice Abate (new entry), Francesca Ticchio, Annachiara Rolfini e Margot Pitet e il quarto posto di Cecilia Lazzarin, Alessia Colosimo, Eva Zoppo Ronzero e Ludovica Lingeri (all’esordio in gare). Margot, Francesca, Annachiara e Cecilia sono poi state protagoniste della ‘svedese’ (100+200+300+400) con un buon secondo posto; mentre Ludovica, Alice, Alessia ed Eva hanno concluso al quinto posto.


Il festival delle staffette è stato, in particolare, un momento dedicato alle tante formazioni dei più piccoli, dagli esordienti 5 agli esordienti 10 con tante formazioni in gara all’insegna dell’impegno, della grinta e del divertimento, accompagnate dal sostegno e dagli applausi del numeroso pubblico presente.
Ottime le prove di tutti, dai più piccoli (Margot Hardy, Emilie Fontan Tessaur, Noah Mongiovetto, Davide Donato (new entry), Daël Cipriano Monetta, Sebastian Paganone (new entry), Matteo Serra e Mariel Bergamini (new entry); ai medi (Iris van Houten, Alice Cugnata, Manuel Atzei e Ashneet Kaur); per finire con i grandicelli (Michelle Pitet, Elena Vacher, Elsa van Houten, Linda Boldrini, Riccardo Tomasino, Samuele Perrin, Paolo Bosonin, Mathias Angster, Attilio Bosonin e Tristan Pellicanò).
Merendina-premio per tutti, alla fine delle gare per reintegrare (un poco) le tante energie spese a correre, ma anche a giocare e divertirsi.

autore: Hermes Perotto

indietro

21 ott
2023

Encontre de l’Amistat: un piacevole appuntamento di fine stagione

(Palafrugell) Periodicamente, ogni due o tre anni, si presenta l’occasione per una bella gita-gara in una località della Spagna (Catalogna-Costa Brava). Quest’anno siamo stati ospitati a Palafrugell, simpatica cittadina non distante dal mare. Il clima, ancora abbastanza gradevole, ha permesso al nostro bel gruppo di approfittarne per trascorrere una giornata in spiaggia e per effettuare qualche piccola escursione turistica. E poi ci sono anche le gare, disputatesi sul bell’impianto, appena rinnovato dello stadio comunale.
Il nostro club, per l’occasione, viene raggruppato in una formazione intersociale denominata ‘Arcobaleno’, formata da atleti di società del Biellese, della Liguria e di altre varie realtà del nord-ovest.
Per i nostri colori erano presenti solamente atleti della categoria cadetti e cadette che si sono ben comportati nelle varie discipline che hanno affrontato.
Due primi posti per Carlotta Giovanetto nei 300 ostacoli e per Miriam Colosimo nel lancio del giavellotto; quattro secondi posti per Jade Porceillon nel salto in alto, per Cloe Zoppo Ronzero nel giavellotto, ancora per Carlotta nei 200m e per la staffetta svedese (100+200+300+400) per Emilie Cretaz, Jade, Carlotta e Cloe; infine un terzo posto per Filippo Lingeri nel lancio del giavellotto.
Primati personali a ‘raffica’ per tutti gli altri, considerando che alcune gare venivano affrontate per la prima volta, per cui arrivano i ‘personali’ per Alice Andreella (100m e 200 m), Miriam Colosimo (100m e giavellotto 500gr), Emilie Cretaz (200m), Carlotta Giovanetto (200m), Jade Porceillon (100m), Vittoria Ramella Bagneri (100m), Cloe Zoppo Ronzero (giavellotto 500gr), André Borettaz (100m), Edoardo Lingeri (100m e salto in lungo), Joel Pitet (100m) e Emilien Ronc (100m).
Sicuramente una bellissima esperienza all’insegna dell’amicizia e dell’allegria a conclusione di una stagione su pista che è stata ricca di belle soddisfazioni.

autore: Hermes Perotto

indietro

29 ott
2023

Trofeo 7 Torri: 2 podi per le nostre staffette giovanili

(Aosta). La staffetta podistica nel centro storico del capoluogo regionale conclude l’attività regionale outdoor del 2023.
Ottima la squadra ragazze con Margot Pitet, Cecilia Lazzarin e Francesca Ticchio che sale sul terzo gradino del podio (prima fra le formazioni valdostane) e altrettanto brava la squadra cadetti con André Borettaz, Enea Perfetti ed Emilien Ronc che conquista la terza posizione.
Fra gli esordienti, bravi Emanuele Turino, Attilio e Paolo Bosonin che si piazzano al sesto posto della classifica.
La squadra assoluta, composta da Niccolò Giovanetto, Mikael Mongiovetto e Diego Yon, conclude la sua fatica al quinto posto.
In gara anche, schierate in formazioni miste, l’esordiente Cloe Arvat, la ragazza Linda Pinet e la junior Silvia Paris.

autore: Hermes Perotto

indietro

5 nov
2023

Ed è già ora di cross!

(Levico Terme) Si è appena conclusa l’attività su pista ed è già ora di iniziare con i cross: ormai non ci sono più pause… L’appuntamento, questa volta, è in Trentino, in Valsugana per una manifestazione valida per la qualificazione ai Campionati europei. Nella categoria Under23 (promesse), Diego Yon e Niccolò Giovanetto prendono parte alla gara sui 10 chilometri. Diego conclude la sua prova al dodicesimo posto assoluto (quarto di categoria), mentre Niccolò chiude al ventesimo posto (settimo di categoria). Buone le sensazioni di Diego, anche se manca ancora un po’ di brillantezza sul finale.

autore: Hermes Perotto

indietro

19 nov
2023

La giornata delle tre V

(Verona-Venaria-Vigevano) Tre impegni in tre diverse località per i nostri atleti: tre località che – per puro caso – iniziano tutte con la lettera V.

A Verona erano in programma i campionati italiani di maratona.
Ottima prova per Mikael Mongiovetto che ottiene il suo primato personale in2h33’12, classificandosi all’ottavo posto fra i S35 (33° assoluto su 1690 classificati).

A Venaria è stata la volta del Cross Internazionale La Mandria.
In gara, per la categoria ragazze, Annachiara Rolfini, Cecilia Lazzarin, Francesca Ticchio e Margot Pitet. Buona la loro prestazione che le vede tutte nella prima metà della classifica.
Fra i cadetti, nella gara femminile Carlotta Giovanetto si piazza al ventesimo, mentre Emilien Ronc è ventunesimo, nonostante sia stato vittima di una ‘chiodata’ che gli ha distrutto la scarpetta e ferito leggermente il piede.
Nella gara assoluta buone prove per Diego Yon e per Niccolò Giovanetto, entrambi in crescendo di forma.

Infine a Vigevano, nel cross regionale lombardo, torna alle gare dopo un lungo periodo di stasi, Silvia Pandolfini che conclude al diciottesimo posto la sua fatica sui 4km.

autore: Hermes Perotto

indietro

17 dic
2023

Primo appuntamento indoor per le categorie giovanili

(Aosta) Il 2023 volge al termine, ma, in prossimità delle feste natalizie, il Palaindoor di Aosta ospita un appuntamento indoor riservato alle categorie giovanili, dagli esordienti ai cadetti, incentrato su gare di corsa veloce e ad ostacoli.
Numerosi i nostri partecipanti che hanno dato vita alla manifestazione con positivi riscontri tecnici e lusinghieri piazzamenti.
Fra gli esordienti 5, bravissime Emilie Fontan Tessaur, Margot Hardy, Mariel Bergamini e Marta Dalle e altrettanto bravissimi Noah Mongiovetto, Matteo Serra, Didier Giachino (new entry) e Davide Donato.
Fra gli esordienti 8, molto bene Mathilda Vaser e Roger Janin (alla loro prima competizione), mentre si comportano ottimamente i già più esperti Manuel Atzei e Alessio Clerin.
Fra gli esordienti 10, ottimi risultati per Linda Boldrini, Elena Vacher, Gaëlle Bonin e per Emanuele Turino, Mathias Angster, Riccardo Tomasino, Paolo Bosonin, Samuele Perrin e Attilio Bosonin.
Fra i ragazzi torna a gareggiare con ottimi riscontri Alessandro Bertucci, dopo un lungo stop dovuto a problemi fisici. In campo femminile molto bene Alice Abate (alla sua prima gara individuale) e Annachiara Rolfini.
Fra i cadetti, belle prestazioni in campo femminile per Carlotta Giovanetto, Isabella Germano Ravina, Jade Porceillon ed Emilie Cretaz e, in campo maschile per Emilien Ronc, André Borettaz, Enea Perfetti ed Edoardo Lingeri.

autore: Hermes Perotto

indietro

21 dic
2023

Auguri!

 

autore: Hermes Perotto

indietro

In evidenza

Meeting Internazionale

Meeting Internazionale
DONNAS  15/06/2024

risultati

Quarta giornata Grand Prix R/C e gare di contorno

Quarta giornata Grand Prix R/C e gare di contorno
DONNAS  29/06/2024

dispositivo

partner Medico e Fisioterapico - Medical Lab

partner Medico e Fisioterapico - Medical Lab
  20/02/2024
stipulato un accordo con Medical Lab come partner Medico e Fisioterapico per la tutela della salute dei nostri iscritti e dei propri familiari.

informazioni

Destina all'Atletica Pont Donnas il tuo 5 x 1000

Destina all'Atletica Pont Donnas il tuo 5 x 1000
  15/02/2021
È facile, non costa niente, basta indicare nella tua dichiarazione dei redditi il numero di codice fiscale 01072270075