--> Tutte le notizie (Atletica Pont Donnas)

Notizie stagione 2024

14 gen
2024

Prima indoor per le categorie assolute

(Aosta) il 2024 si apre con un appuntamento indoor riservato alle categorie assolute.
Per i nostri colori il miglior piazzamento arriva dalla neo-allieva Jade Porceillon che, nel salto in alto, si piazza al terzo posto assoluto.
Sesto posto assoluto per Alice Lingeri nel salto triplo e settimo posto, in campo maschile, sempre nel triplo, per Federico Cafasso che stabilisce anche il suo nuovo ‘personale’.
Bene Enea Perfetti, anche lui all’esordio nella categoria allievi, con due ‘personali’ sui 60 piani e sui 60ostacoli.
Brava anche Sophie Yon che ottiene il ‘personale’ sui 60 piani.
Buon esordio stagionale per la ‘quasi nostra’ Corinne Challancin che si aggiudica la gara di salto triplo con un discreto 12.75, primo riscontro ufficiale dopo la modifica tecnica del cambio di piede di stacco.

autore: Hermes Perotto

indietro

21 gen
2024

Alice Lingeri ed Enea Perfetti campioni regionali assoluti

(Aosta) Alice Lingeri nel salto triplo ed Enea Perfetti nel salto in lungo hanno conquistato il titolo regionale assoluto indoor; per Enea Perfetti è arrivato anche il miglioramento del proprio ‘personale’.
Primati personali per Giada Borney nel salto in lungo (medaglia d’argento) e sui 60m; per Isabella Germano Ravina nel salto in lungo ; per Sophie Yon nei 60m e nel salto in lungo e per Erik Busso sui 60m.
Medaglia d’argento, infine, per Jade Porceillon nel salto in alto.

autore: Hermes Perotto

indietro

28 gen
2024

Campionati regionali indoor allievi

(Aosta). Assegnati i titoli regionali indoor della categoria allievi: doppietta per Jade Porceillon, nel salto in alto e sui 60 ostacoli, dove stabilisce il suo ‘personale’; doppietta anche per Enea Perfetti, sui 60 ostacoli, con ‘personale’ nettamente migliorato e nel salto in lungo; titolo per Giada Borney nel salto in lungo (vicinissima al ‘personale’) e per Alice Lingeri nel salto triplo dove ottiene il suo nuovo ‘personale’.
Medaglie d’argento per Erik Busso sui 60m (con ‘personale’ migliorato) e per Alice Lingeri nel salto in lungo.
Primato personale migliorato anche per Eleonora Germano Ravina sui 60m dove conquista la medaglia di bronzo.

autore: Hermes Perotto

indietro

28 gen
2024

Campionati regionali individuali e di società di corsa campestre

(Aosta) Il risultato che ‘fa notizia’ è soprattutto la vittoria della squadra maschile nel campionato di società assoluto. Se la memoria non tradisce, saranno quasi trent’anni che non raggiungevamo più questo risultato.
Il merito va a Diego Yon, incontrastato dominatore dei 10 km e campione regionale individuale, a Mikael Mongiovetto, brillante medaglia di bronzo e a Niccolò Giovanetto settimo classificato.
La squadra è così ammessa di diritto alla finale nazionale che si terrà a Cassino nel prossimo mese di marzo.
Nella gara riservata ai cadetti (non valida per il titolo), Emilien Ronc si piazza al quinto posto, ipotecando la propria candidatura per la rappresentativa regionale ai campionati italiani.

autore: Hermes Perotto

indietro

4 feb
2024

Campionati regionali indoor cadetti

(Aosta) La manifestazione che assegna i titoli indoor per la categoria cadetti ha visto salire per due volte sul gradino più alto del podio un bravo e determinato Edoardo Lingeri che, sia nel salto triplo che sui 60 ostacoli, realizza i suoi nuovi ‘personali’.
Titolo regionale e primato personale anche per un grintoso Emilien Ronc sui 60 piani; peccato che, dopo l’arrivo, sia stato vittima di una caduta che gli è costata la frattura della clavicola (auguri di pronta guarigione!!).
In campo femminile Carlotta Giovanetto, nonostante i postumi dell’influenza che l’hanno notevolmente debilitata, conquista la maglia di campione regionale sia sui 60 piani che sui 60 ostacoli.
Bella e forse inaspettata vittoria per Francesca Ticchio (al primo anno di categoria) nel salto in lungo dove si migliora di oltre mezzo metro. Francesca, inoltre, si migliora anche sui 60 piani dove ottiene il quarto posto.
Primati personali per una ottima Alice Abate (medaglia di bronzo) sui 60 metri e, nella stessa gara, per Alice Andreella e per Cecilia Lazzarin.
Medaglia d’argento nel getto del peso per Alessia Colosimo dove stabilisce il proprio ‘personale’ così come, nella stessa gara, Annachiara Rolfini che si piazza al quarto posto.
Sui 60 piani, quinto posto per Emilie Cretaz e ottavo per Miriam Colosimo.
Quinto posto, infine, ancora per Cecilia Lazzarin nel salto in alto.

autore: Hermes Perotto

indietro

18 feb
2024

Campionati regionali indoor ragazzi

(Aosta) L’appuntamento con i campionati regionali indoor ha interessato, quest’oggi, la categoria ragazzi. Alessandro Bertucci conquista il titolo regionale sui 60 piani ed è medaglia d’argento sui 60 ostacoli. In entrambe le gare registra un netto miglioramento.
Davide Maurice Cretaz, impegnato sui 60 piani e nel salto in lungo, si migliora in quest’ultima specialità.

autore: Hermes Perotto

indietro

18 feb
2024

Corinne Challancin medaglia di bronzo agli ‘assoluti’ indoor

(Ancona) Ed è arrivata anche la sua prima medaglia ai campionati italiani assoluti!
Corinne Challancin incrementa la propria collezione di prestigiosi piazzamenti iniziata a 17 anni con l’oro ai campionati italiani allieve indoor e l’argento in quelli outdoor; proseguita poi a 19 anni con l’oro ai campionati italiani juniores indoor e l’argento in quelli outdoor e a 20 anni con l’argento ai campionati italiani indoor promesse e l’oro in quelli outdoor e, ancora, a 21 anni con l’argento ai campionati italiani promesse outdoor.
Oggi è nuovamente salita sul podio nella massima rassegna nazionale a livello assoluto.
Quest’anno, Corinne ha cambiato il piede di stacco - rivoluzionando la propria tecnica - e si sta avvicinando rapidamente alle misure ottenute in precedenza. Quello che non ha cambiato è la determinazione e la grinta che, in queste manifestazioni, ha sempre saputo dimostrare e che l’hanno portata a ottenere grandi risultati.
Corinne vive e si allena a Donnas dove è seguita da papà Paolo, è tesserata per la società Firenze Marathon, ma, indubbiamente, va considerata come ‘nostra’ atleta a (quasi) tutti gli effetti, tenendo conto anche che deve spesso subire le battutacce ironiche del locale presidente.
Congratulazioni e complimenti Corinne per questo bellissimo risultato, ma soprattutto per tutto il lavoro che fai per arrivare a questi traguardi.

autore: Hermes Perotto

indietro

18 feb
2024

Mikael Mongiovetto è ottavo ai campionati italiani M40

(Borgaretto) Mikael Mongiovetto, nel cross valido per l’assegnazione del titolo nazionale per la categoria master40, impegnato sulla distanza di 6 chilometri, ottiene un eccellente ottavo posto sugli oltre 90 partecipanti.

autore: Hermes Perotto

indietro

25 feb
2024

Campionati regionali giovanili e master di cross

(Aosta). Una bella mattinata di sole ha fatto da cornice a questa manifestazione di corsa campestre che assegnava i titoli per le categorie master e ragazzi-cadetti.
Mikael Mongiovetto sui 6 chilometri del percorso, come da pronostico, si aggiudica la medaglia d’oro fra gli M40.
Nella stessa competizione, fuori gara, Diego Yon è protagonista di una bella prova così come Niccolò Giovanetto.
Fra i ragazzi, molto bene Alessandro Bertucci che si aggiudica la medaglia di bronzo e bravo anche Davide Maurice Cretaz, autore di una buona prova. In campo femminile, bene Martina Diemoz, sebbene abbia ripreso da poco tempo la preparazione.
Determinazione e tanto divertimento per i bravissimi esordienti, con tre belle vittorie (Elsa van Houten fra le EF10, Emilie Fontan Tessaur fra le EF8 e Marta Dalle fra le EF5; due secondi posti con Leonardo Bertucci (EM8) e Mariel Bergamini (EF5); due terzi posti con Iris van Houten (EF8) e Samuele Perrin (EM10) e, ancora, con le belle prove di Alessio Clerin (EM10), Noah Mongiovetto e Didier Giachino (EM8); Davide Donato ed Emile Porté (EM5).

autore: Hermes Perotto

indietro

2 mar
2024

Superbravi i nostri giovanissimi nel cross di Bairo

(Bairo). Un impegnativo percorso di corsa campestre, scivoloso e insidioso per il fango, non ha comunque impedito ai nostri giovanissimi atleti di ben figurare e di divertirsi.
Tantissimi i bambini e ragazzini presenti (oltre 400) in una gara ben organizzata dalla locale società podistica.
Due belle vittorie con Emilie Fontan Tessaur fra le esordienti 8 e con Paolo Bosonin fra gli esordienti 10; un ottimo quarto posto per Leonardo Bertucci fra gli esordienti 8; un bel nono posto per Alessandro Bertucci fra i ragazzi e ancora due belle prove per Riccardo Tomasino (EM10) e per Pietro Iorio Peretto (EM8) alla sua prima esperienza in gara.

autore: Hermes Perotto

indietro

10 mar
2024

Campionati italiani di cross

(Cassino) Percorso molto impegnativo con salite e discese, reso pesante dal fango che ha messo a dura prova i muscoli degli oltre 350 partecipanti alla prova sui dieci chilometri.
Per i nostri colori, Diego Yon, Mikael Mongiovetto e Niccolò Giovanetto hanno indubbiamente dato il massimo, sebbene nelle loro impressioni del dopo gara, ci sia un po’ di insoddisfazione.
Diego, nella classifica degli Under23, ha comunque migliorato (seppur di poco) la posizione dello scorso anno, mentre Mikael e Niccolò hanno contribuito in maniera positiva alla classifica di società che ci vede al 53° posto complessivo (secondi fra i club del Piemonte e della Valle d’Aosta).

autore: Hermes Perotto

indietro

17 mar
2024

Gli esordienti chiudono l’attività indoor

(Aosta) Ultima gara indoor della stagione dedicata interamente agli esordienti.
Ottimi risultati per i nostri ‘piccoli’ che si sono divertiti in questo bel pomeriggio di gioco e di sport, accompagnati dall’incitamento e dagli applausi dei genitori e familiari presenti.
Fra gli esordienti 10 maschili, si sono messi in bella evidenza Attilio Bosonin, Paolo Bosonin, Riccardo Tomasino, Manuel Atzei e Samuele Perrin.
Al femminile, bravissime Elsa van Houten, Elena Vacher, Florence Guichardaz e Marilena Tumini.
Fra gli esordienti 8, ottime Iris van Houten ed Emilie Fontan Tessaur e molto bravi Noah Mongiovetto e Didier Giachino.
Infine, fra gli esordienti 5, brillano Davide Donato, Mariel Bergamini e Marta Dalle.
Goloso premio per tutti, un coniglietto di cioccolato per gli auguri per le prossime festività pasquali.

autore: Hermes Perotto

indietro

13 apr
2024

Prima uscita in pista outdoor per alcune nostre cadette

(Borgaretto) Un gruppetto delle nostre cadette del primo anno di categoria ha esordito nell’attività outdoor, prendendo parte ad una manifestazione in programma nella località piemontese.
Cecilia Lazzarin, Annachiara Rolfini e Francesca Ticchio tornano a casa con il pregevole bottino di sei primati personali e di alcuni ottimi piazzamenti.
In particolare Francesca Ticchio si piazza al quinto posto nel salto triplo, mentre Annachiara Rolfini e Cecilia Lazzarin concludono la loro prova sui 1000m, rispettivamente con un ottavo e nono posto complessivo.

autore: Hermes Perotto

indietro

14 apr
2024

Iniziato il Grand Prix esordienti 2024

(Donnas) Numerosa partecipazione di atleti a questo primo appuntamento che coniuga sport, divertimento e apprendimento. Bella mattinata di sole caldo (forse persino un po’ troppo, visto il periodo).
Come sempre grande impegno dei piccoli protagonisti, seguiti e incitati dai propri istruttori e dal numeroso pubblico di genitori e nonni presenti sugli spalti.
Per i nostri colori ben 26 i bambini presenti nelle varie categorie.
Per il gruppo degli esordienti 5-6 anni, molto bravi Mariel Bergamini, Idée Cipriano Monetta, Davide Donato, Gioele Lucente ed Emile Porté.
Per il gruppo degli esordienti 7-8 anni, belle prove per Emilie Fontan Tessaur, Iris van Houten, Mathilda Vaser, Azzurra Lucente, Noah Mongiovetto, Roger Janin, Sebastian Paganone, Didier Giachino, Daël Cipriano Monetta, Christophe Cortese e Matteo Serra.
Infine, per il gruppo esordienti 9-10 anni, ottimi risultati per Elsa van Houten, Arianna Monetta, Sophie Fontan Tessaur, Paolo Bosonin, Attilio Bosonin, Samuele Perrin, Manuel Atzei, Riccardo Tomasino, Alessio Clerin e Francesco Cavagnero.

autore: Hermes Perotto

indietro

20 apr
2024

Prima giornata Grand Prix ragazzi e cadetti 2024

(Donnas) Oltre 440 atleti gara si sono affrontati in questo primo appuntamento riservato alle categorie ragazzi e cadetti, con l’aggiunta di alcune gare di contorno per le categorie assolute.
Questa prima giornata è stata penalizzata da condizioni atmosferiche anomale, con intenso vento contrario sul rettilineo d’arrivo. Nonostante ciò, i risultati sono stati molto soddisfacenti, con ottimi piazzamenti e diversi primati personali.
Su tutti spicca Carlotta Giovanetto capace di migliorare di ben 3 decimi il proprio record valdostano cadette sui 300 ostacoli.
Per la categoria ragazzi, impegnati nel triathlon (60m-vortex-600), ottimo risultato di Alessandro Bertucci che conquista la medaglia d’argento, migliorandosi nel vortex e sui 600m. Buone prove anche per Davide Maurice Cretaz che si migliora nel vortex.
Per la categoria ragazze, Eva Zoppo Ronzero, Martina Diemoz, Ludovica Lingeri e Michelle Pitet portano a termine il proprio triathlon (60m-lungo-600) con buoni miglioramenti. Purtroppo, Giorgia Cesaro si deve fermare per un piccolo infortunio alla caviglia.
Fra le cadette, oltre a Carlotta di cui abbiamo già segnalato il risultato più importante (ma capace anche di migliorarsi nel salto in alto), positivi risultati per Francesca Ticchio, Cecilia Lazzarin, Alice Abate, Annachiara Rolfini, Miriam Colosimo, Emilie Cretaz, Alessia Colosimo, Margot Pitet e Alice Andreella.
Fra i cadetti, ottimi risultati per André Borettaz, Emilien Ronc, Edoardo Lingeri, Filippo Lingeri e Joel Pitet.
Nelle gare per le categorie dei più grandi, in bella evidenza l’allieva Jade Porceillon (‘personale’ nel salto in alto).
Ottimo miglioramento anche per l’allieva Alice Lingeri nel salto triplo e bene si comportano le allieve Giada Borney, Sophie Yon e Isabella Germano Ravina.
Esordisce sul ‘giro di pista’ l’allievo Enea Perfetti. Per l’allievo Erik Busso il vento contrario gli toglie la soddisfazione di migliorarsi sui 100m.
‘Sgambata’ sui 1500m per Diego Yon e per Niccolò Giovanetto (che sfiora il personale).
Il pomeriggio si è concluso con la disputa della staffetta 4x100 che ha visto i nostri ‘quartetti’ delle varie categorie mettersi in gran bella evidenza.

autore: Hermes Perotto

indietro

25 apr
2024

Seconda giornata Grand Prix ragazzi e cadetti 2024

(Donnas) Ancora una grande partecipazione in questo secondo appuntamento dedicato a ragazzi e cadetti e a qualche gara di contorno per gli assoluti.
Gli oltre 400 atleti-gara, questa volta hanno trovato un generoso vento a favore, ma la temperatura non era per nulla gradevole.
Buoni risultati, con tanti primati personali e ottimi piazzamenti per i nostri atleti in gara.
Nella categoria ragazzi, soltanto tre i nostri partecipanti che si sono molto ben comportati, migliorandosi in tutte e tre le gare affrontate.
Martina Diemoz e Michelle Pitet hanno preso parte al triathlon (60hs-alto-vortex); Mathias Angster (al suo esordio nella categoria), anche lui nel triathlon, ha invece gareggiato sui 60hs, nel lungo e nel peso.
Fra le cadette, Carlotta Giovanetto corre un ottimo 80 ostacoli che migliorerebbe il primato regionale di categoria, purtroppo inficiato da un vento favorevole oltre la norma.
Bene anche nel salto in lungo, dove avvicina i 5 metri.
Nella stessa categoria sempre più in gran bella evidenza Francesca Ticchio autrice di due ottime prove nel salto in lungo e sui 300 piani.
Ottima Cecilia Lazzarin sui 2000m, così come Miriam Colosimo nel lancio del giavellotto.
Molto bene, sia sui 300m che nel salto in lungo, Emilie Cretaz, Annachiara Rolfini e Alice Abate.
Brave anche Alice Andreella (300), Margot Pitet (300 e lungo) e Alessia Colosimo (giavellotto).
Fra i cadetti, Emilien Ronc sale sul gradino più alto del podio nella classifica di giornata, grazie ai suoi nuovi ‘personali’ sui 300m e nel salto in lungo.
Buone prove anche per Joel Pitet (300 e lungo), André Borettaz (giavellotto e lungo) e Filippo Lingeri (300 e giavellotto).
Fra le allieve, bravissima Jade Porceillon che si migliora nettamente nel salto in lungo e corre un ottimo 200m.
Si migliorano anche Alice Lingeri (200m e lungo), Sophie Yon (200m) e Giada Borney (giavellotto).
Un po’ in ombra Isabella Germano Ravina e Aurora Gamba nel salto in lungo.
Fra gli allievi Augusto Mazzarello fa il suo esordio in gara nel lancio del martello e si aggiudica la gara, mentre Enea Perfetti se la cava brillantemente nel salto in lungo.
Infine, fra i più ‘grandi’, lo junior Federico Cafasso va abbondantemente oltre i 6 metri nel salto in lungo, aggiudicandosi la gara. Vittoria anche per il senior Niccolò Giovanetto sugli 800m, grazie ad una buona seconda parte di gara.

autore: Hermes Perotto

indietro

12 mag
2024

Terzo appuntamento del Grand Prix Ragazzi e Cadetti

(Donnas). Giornata con sole e nuvole, temperatura gradevole e venticello favorevole per questo terzo appuntamento col Grand Prix ragazzi e cadetti.
La categoria ragazze era impegnata nel triathlon (60m-getto del peso e 600m) e registriamo i buoni progressi di Eva Zoppo Ronzero (che si migliora in tutte e tre le specialità), di Martina Diemoz e Michelle Pitet (che ottengono il ‘personale’ in due diverse specialità).
Per la categoria ragazzi, sempre nel triathlon, l’impegno era sui 60m, nel salto in alto e sui 600m. Anche qui buoni progressi per Alessandro Bertucci (medaglia d’argento) e Mathias Angster (migliorano in tutte e tre le specialità) e per Davide Maurice Cretaz (migliora in due diverse specialità).
Tanti miglioramenti anche per la categoria cadetti e cadette, impreziositi anche dal nuovo record regionale della staffetta 4x100 femminile (Alice Abate, Francesca Ticchio, Annachiara Rolfini, Carlotta Giovanetto).
Fra le cadette, raffica di miglioramenti sugli 80m per Alice Abate, Francesca Ticchio, Emilie Cretaz, Miriam Colosimo e Annachiara Rolfini; ‘primati personali per Annachiara Rolfini e Cecilia Lazzarin sui 1000m; si migliora di quasi 1 minuto Margot Pitet nei 3 chilometri di marcia; Miriam Colosimo ottiene il ‘personale’ anche nel salto in alto, mentre la sorella Alessia si migliora nei lanci del disco e del peso e poi ancora miglioramenti per Carlotta Giovanetto, Francesca Ticchio e Alice Andreella nel peso e per Margot Pitet e Cecilia Lazzarin nel disco.
Per i cadetti, ‘personal best’ di Edoardo Lingeri nel salto triplo e sui 300hs; primati personali di Emilien Ronc sui 300hs e nel disco, così come per Filippo Lingeri sugli 80m e nel getto del peso. Uguaglia il proprio limite nel salto in alto André Borettaz, mentre Joel Pitet dà buoni segnali di ripresa nel lancio del disco.

autore: Hermes Perotto

indietro

12 mag
2024

La terza tappa del Grand Prix esordienti

(Donnas). Dopo la prima giornata si è passati direttamente alla terza (la seconda è stata rinviata per pioggia e si recupererà il 26 maggio). Una bella giornata primaverile ha accompagnato i piccoli protagonisti nelle loro gare, caratterizzate da tanto divertimento e da grande competitività.
Fra i più piccoli (Esordienti 5), impegnati nel salto in lungo, nel lancio del cerchio e sui 400m, sono stati bravissimi Mariel Bergamini e Davide Donato.
Fra gli Esordienti 8 (anche per loro salto in lungo, lancio del cerchio e 400m), ottime prove per Emilie Fontan Tessaur, Leonardo Bertucci, Iris van Houten, Roger Janin, Mathilda Vaser, Noah Mongiovetto, Margot Hardy e Matteo Serra.
Infine, fra gli Esordienti 10, impegnati sui 50 ostacoli, getto del peso femminile, lancio del vortex maschile e 600m, si sono messi in bella evidenza Paolo Bosonin, Elsa van Houten, Attilio Bosonin, Elena Vacher, Samuele Perrin, Sophie Fontan Tessaur, Marilena Tumini, Riccardo Tomasino (sfortunato per una caduta sugli ostacoli), Tristan Pellicanò e Manuel Atzei.
Come sempre grande tifo da parte di genitori e nonni che hanno accompagnato i partecipanti con applausi e incitamenti.

autore: Hermes Perotto

indietro

13 mag
2024

Campionati di società assoluti

Il consueto appuntamento con i campionati di società assoluti vede la presenza dei nostri atleti in due sedi diverse, con prestazioni soddisfacenti.

(Mondovì). Netta vittoria sui 3000 siepi per l’under23 Diego Yon che si conferma come uno dei migliori specialisti della Valle d’Aosta e del Piemonte e buona terza posizione sui 5000m; buon sesto posto nel salto in alto per l’allieva Jade Porceillon, alla sua prima esperienza in una gara assoluta; positivo settimo posto e miglioramento del primato personale per Federico Cafasso nel salto triplo; miglioramento anche per Niccolò Giovanetto sui 1500m e buona prestazione di Alice Lingeri nel salto triplo che ottiene la sua miglior misura con vento regolare.

(Lucca). Secondo posto per Corinne Challancin nel salto triplo e quarto posto per Florencia Mazzarello nel lancio del disco. Per entrambe, prestazioni discrete in attesa di futuri sviluppi.

autore: Hermes Perotto

indietro

19 mag
2024

Mikael Mongiovetto campione regionale assoluto della mezzamaratona

(Aosta). Nella 21K di Aosta, Mikael Mongiovetto si laurea campione regionale assoluto.
Con il sesto posto della classifica generale, preceduto soltanto da atleti di altre regioni, Mikael è il primo atleta tesserato per società valdostane e, pertanto, si aggiudica a pieno merito il titolo regionale.

autore: Hermes Perotto

indietro

19 mag
2024

Weekend di belle prestazioni

(Borgaretto – Alessandria - Torino). Buone prestazioni per i nostri atleti impegnati in due diverse località del Piemonte.Ad Alessandria erano in gara gli atleti della categoria allievi, mentre a Borgaretto gli atleti della categoria cadetti. A Torino in gara l'under23 Diego Yon sui 10km della 'Tutta Dritta'.

Fra le allieve, molto bene Alice Lingeri che si aggiudica il secondo posto nel salto triplo, mentre, nel salto in lungo, è quarta con il suo nuovo primato personale.
Bel miglioramento anche per Sophie Yon sui 200m piani.
Due buoni quinti posti in classifica: nel salto in alto per Jade Porceillon e nel salto in lungo per Giada Borney.
Fra gli allievi, progredisce e si migliora nel lancio del martello Augusto Mazzarello, mentre Enea Perfetti ottiene il ‘personale’ sui 110 ostacoli.

Per la categoria cadetti, ottimo risultato per Emilien Ronc che si piazza al secondo posto sugli 80m e al terzo sui 300m, ottenendo il ‘personale’ in entrambe le gare.
Positivo primato personale anche per il bravo Edoardo Lingeri sui 100 ostacoli, che conclude al quarto posto.
Buone prove, infine, per Filippo Lingeri e Joel Pitet.

Sui 10km della Tutta Dritta, Diego Yon ottiene il suo 'personal best' che rappresenta la nuova miglior prestazione regionale di categoria.

autore: Hermes Perotto

indietro

25 mag
2024

Trofeo Coni per la categoria ragazzi

(Donnas) L’appuntamento riservato alla categoria ragazzi e ragazze ha visto i nostri giovani atleti impegnati nel triathlon.
Il miglior piazzamento femminile è opera di Eva Zoppo Ronzero che si aggiudica la medaglia d’argento nel tetrathlon ‘B’ migliorandosi in 3 diverse specialità e ottenendo il record sociale nella gara di marcia; nello stesso tetrathlon, bravissima Michelle Pitet che si migliora in tutte e quattro le prove.
Nel tetrathlon ‘C’ Ludovica Lingeri e Martina Diemoz si comportano egregiamente con quattro ‘personali’ per Ludovica e due ‘personali’ per Martina.
In campo maschile presente il solo Mathias Angster che – ottimamente - conquista la medaglia di bronzo nel tetrathlon ‘A’ ottenendo due primati personali.

Nelle gare di contorno per le categoria assolute, buona prestazione per l’allieva Jade Porceillon che ottiene il ‘personale’ sui 100m.

autore: Hermes Perotto

indietro

26 mag
2024

Recuperata la seconda tappa del Grand Prix esordienti

(Donnas) Una bella giornata soleggiata e calda ha fatto da contorno a questo appuntamento con i nostri giovanissimi protagonisti.
Come sempre il programma delle gare era imperniato sul triathlon: 40 ostacoli, lancio della palla medica e 150m per i più piccoli (5-8); salto in alto, lancio del vortex e 200 ostacoli per le femminucce 10 e salto in lungo, getto del peso e 200 ostacoli per i maschietti 10.
Mariel Bergamini, Marta Dalle, Davide Donato ed Emile Porté erano i più piccoli (6-7 anni) e sono stati bravissimi.
Altrettanto bravissimi quelli po’ più grandini (8-9 anni): Iris van Houten, Emilie Fontan Tessaur, Noah Mongiovetto, Azzurra Lucente, Margot Hardy e Matteo Serra.
Ottimi, infine, i ‘più grandi’ (10-11 anni): Elsa van Houten, Attilio Bosonin, Paolo Bosonin, Elena Vacher, Riccardo Tomasino, Tristan Pellicanò, Arianna Monetta, Sophie Fontan Tessaur e Alessio Clerin.
Al di là dell’aspetto sportivo che pone in primo piano la competizione, è bello comunque, per coloro che assistono, sia come genitori e parenti vari, sia come istruttori o addetti all’organizzazione, vivere lo splendido clima di amicizia, di gioco, di divertimento che i bambini sanno regalare.

autore: Hermes Perotto

indietro

26 mag
2024

Un altro weekend con ottimi risultati

(Giaveno – Fossano) Intenso fine settimana con i nostri atleti protagonisti in due appuntamenti.
Sabato a Giaveno due vittorie per i cadetti Edoardo Lingeri (con primato personale nel salto in lungo) e André Borettaz (80m) e un terzo posto con ‘personale’ per l’allieva Alice Lingeri nel giavellotto. Si migliorano anche Giada Borney, Isabella Germano Ravina ed Erik Busso sui 100m.

A Fossano, impegno per la categoria cadetti sia al sabato che alla domenica. Carlotta Giovanetto ottiene due ottimi miglioramenti, sabato sugli 80m e domenica sui 300m dove si aggiudica la gara con il nuovo primato sociale. Primato personale anche per Filippo Lingeri nel giavellotto. Ottimi progressi per Francesca Ticchio e Emilie Cretaz sui 300m, per Cecilia Lazzarin sui 2000m, per Margot Pitet sui 3km di marcia, per Emilien Ronc sui 1200siepi e per Joel Pitet nel martello. Buone prove per Cloe Zoppo Ronzero e Annachiara Rolfini sui 1000m.

autore: Hermes Perotto

indietro

29 mag
2024

Diego Yon al ‘personale’ sui 5000

(Zogno) Inserito nella seconda serie dei 5000 metri di un meeting di elevato tasso tecnico, Diego Yon ha dettato il ritmo di tutta la gara, vincendo la sua serie e migliorando di circa tredici secondi il proprio precedente limite.

autore: Hermes Perotto

indietro

30 mag
2024

Spumeggiante finale nazionale dei campionati studenteschi

(Pescara) Tre giornate di gare allo Stadio Adriatico della città abruzzese ci hanno regalato tante belle soddisfazioni.
Si è iniziato martedì 28 e registriamo il miglioramento di Ludovica Lingeri sugli 80 ostacoli cadette e il ‘personale’ di Sophie Yon sui 100m allieve.
Francesca Ticchio, impegnata nella qualificazione del salto in lungo cadette e Carlotta Giovanetto, in gara nelle batterie dei 100 ostacoli allieve, superano il turno.
Francesca è ammessa alla finale, mentre Carlotta passa alle semifinali.
In gara, fra le cadette, anche Annachiara Rolfini sui 1000m e Cecilia Lazzarin nel salto in alto e, fra le allieve, Alice Lingeri nel getto del peso e Giada Borney nel salto in lungo.

Mercoledì 29 è giornata epica!
Francesca Ticchio, determinata e grintosa come non mai, si migliora alla grande e supera i 5 metri (5.02), conquistando una splendida medaglia di bronzo.
Carlotta Giovanetto abbatte il proprio ‘personale’ del giorno prima sui 100 ostacoli di ben 6 decimi e conquista la finale che concluderà con un ottimo quinto posto.
Con un salto a 1.50 l’allieva Jade Porceillon si qualifica per la finale del salto in alto, mentre Cloe Zoppo Ronzero, in ripresa dopo l’infortunio, ottiene un piccolo miglioramento.

Giovedì 30 si chiude la manifestazione con Jade Porceillon che ottiene un buon decimo posto nella finale del salto in alto allieve e con il settimo posto della staffetta allieve (Yon, Porceillon, Borney e Giovanetto).
Nella staffetta cadette (Lingeri, Lazzarin Ticchio) un quattordicesimo posto con buon miglioramento.

 

autore: Hermes Perotto

indietro

1 giu
2024

Ultimo atto del Grand Prix esordienti

(Donnas) Si conclude, con quest’ultimo appuntamento, il circuito di gare riservate alla categoria esordienti. Sicuramente, da fine settembre a ottobre inoltrato, saranno programmate ancora alcune attività per i giovanissimi di questa categoria, ma, per ora, complice anche la fine della scuola, le competizioni si interrompono.
Programma gare ancora dedicato al triathlon: lancio della pallina da tennis, gioco salto in alto e sprint+slalom per i più piccoli (5-9 anni); 50m, salto in lungo e 200m per i più grandicelli (10-11 anni).
Molto bravi Mariel Bergamini, Marta Dalle, Davide Donato ed Emile Porté che erano i più piccoli (6-7 anni).
Altrettanto bravissimi quelli po’ più grandini (8-9 anni): Iris van Houten, Emilie Fontan Tessaur, Noah Mongiovetto, Roger Janin, Mathilda Vaser, Didier Giachino, Christophe Cortese, Daël Cipriano Monetta e Matteo Serra.
Ottimi, infine, i ‘più grandi’ (10-11 anni): Elsa van Houten, Elena Vacher, Samuele Perrin, Paolo Bosonin, Attilio Bosonin, Riccardo Tomasino, Arianna Monetta, Manuel Atzei, Sophie Fontan Tessaur, Alessio Clerin e Francesco Cavagnero.
Per tutti, in premio, una bella medaglia e un fresco ghiacciolo e un arrivederci alla prossima occasione di gioco e di divertimento.

autore: Hermes Perotto

indietro

2 giu
2024

Ancora ‘personale’ per Diego Yon, stavolta sui 3000

(Mondovì) Gara molto veloce, con ritmi elevati da parte dei migliori partecipanti e, sicuramente, abbastanza proibitivi per Diego che, comunque, dopo la sfuriata iniziale, si stabilizza su un passo più regolare che gli permette di migliorare il proprio limite di oltre otto secondi.
In gara, sugli 800m, anche Niccolò Giovanetto che sfiora il proprio ‘personale’.

autore: Hermes Perotto

indietro

2 giu
2024

Rappresentativa cadetti e cadette con tanti nostri atleti

(Parma) Sono stati ben quattordici le nostre cadette e i nostri cadetti che hanno fatto parte della squadra della Valle d’Aosta al Memorial Pratizzoli e, per ben otto di loro, c’è stato anche il miglioramento del proprio limite personale.
Il miglior piazzamento è stato ottenuto da Carlotta Giovanetto, quinta sugli 80 ostacoli con la miglior prestazione regionale di categoria.
Decimo posto per Emilien Ronc sui 300 piani, con un significativo miglioramento di quasi 1 secondo.
Dodicesimi Joel Pitet nel martello (personal best) e Cloe Zoppo Ronzero sui 1200 siepi.
Tredicesima Miriam Colosimo nel martello (personal best).
Quattordicesimi Francesca Ticchio nel triplo (personal best), Annachiara Rolfini nei 1000m, Margot Pitet nella marcia 3 km e André Borettaz nel salto in alto.
Quindicesima Cecilia Lazzarin sui 2000m (personal best), sedicesimo Edoardo Lingeri sui 100 ostacoli (personal best) e diciassettesima Emilie Cretaz sui 300m.
‘Personale’ migliorato anche per Filippo Lingeri sugli 80m.
Filippo con André ed Emilien hanno poi preso parte anche alla staffetta 4x100 maschile conclusa al dodicesimo posto; mentre Alice Abate con Carlotta Giovanetto hanno dato il loro prezioso contributo alla staffetta 4x100 femminile che ha stabilito la miglior prestazione regionale di rappresentativa.

autore: Hermes Perotto

indietro

2 giu
2024

Alice Lingeri si migliora nel triplo

(Chiari) Nel corso del meeting nazionale disputatosi nella cittadina lombarda, Alice Lingeri migliora di ben 10 centimetri il suo precedente limite del salto triplo. Peccato che un solo centimetro le abbia negato la soddisfazione di salire sul podio.
Bravissima Alice per l’impegno e la passione che dedica per cercare di fare sempre meglio.

autore: Hermes Perotto

indietro

8 giu
2024

Altri due centimetri per Alice Lingeri nel salto triplo

(Chivasso) Nel meeting regionale della cittadina piemontese, un altro passo avanti per l'allieva Alice Lingeri nel salto triplo che aggiunge altri due centimetri al suo recente ‘personale’.
Buon piazzamento, nel salto in lungo cadetti, anche per il cugino Edoardo Lingeri che si migliora sugli 80m e, nel salto in lungo, in progresso l'allieva Giada Borney che attendiamo però a misure migliori.
Bene l'allievo Erik Busso, sempre nel salto in lungo che ottiene il proprio ‘personale’.
Un po’ in ombra il cadetto André Borettaz che paga sicuramente la propria discontinuità nella preparazione

autore: Hermes Perotto

indietro

9 giu
2024

Al Meeting Calvesi Carlotta Giovanetto migliora il suo record

Carlotta con Sara Simeoni(Brescia) Il meeting Calvesi, dopo tante edizioni svolte in Valle d’Aosta, si è trasferito quest’anno nella città lombarda, sull’impianto intitolato a Gabre Gabric Calvesi.
Un gruppetto di nostri giovanissimi atleti ha voluto essere presente in questa occasione e la scelta è stata senz’altro positiva.
La cadetta Carlotta Giovanetto ha preso parte alla ‘sua’ gara preferita, i 300 ostacoli e ha dato prova di una buonissima condizione di forma, aggiudicandosi ampiamente la gara e migliorando nettamente il proprio ‘personale’ che rappresenta anche la nuova miglior prestazione regionale di categoria.
Molto bene anche il cadetto Emilien Ronc che corre dapprima gli 80 piani dove si piazza al secondo posto e poi i 300 ostacoli che domina a suon di primato personale.
Quinto posto per l'allieva Jade Porceillon nel salto in alto dove però l’attendiamo a misure più ‘importanti’.
Piccolo miglioramento, nel salto in lungo, per l'allievo Enea Perfetti che però è sicuramente in grado di fare meglio.
In gara anche i cadetti Filippo Lingeri sugli 80m e Joel Pitet sugli 80m e sui 300 ostacoli.

autore: Hermes Perotto

indietro

15 giu
2024

Meeting Gomitolo di Lana: vincono Jade Porceillon ed Emilien Ronc

(Donnas) Il tradizionale meeting ‘Gomitolo di Lana’ si è svolto quest’anno sulla nostra pista dello Stadio Crestella, in quanto sulla pista di Biella sono in corso i lavori di rifacimento.
Manifestazione di livello internazionale con la presenza, in alcune discipline, di atleti di alto livello.
Per i nostri colori i migliori piazzamenti sono opera dell’allieva Jade Porceillon che si aggiudica il salto in alto e del cadetto Emilien Ronc, vincitore dei 300m piani.
Ottimo il secondo posto di Niccolò Giovanetto sugli 800m che migliora il proprio limite personale.
Medaglie d’argento anche per la cadetta di Carlotta Giovanetto sui 300m e del cadetto Filippo Lingeri nel getto del peso (primato personale).
Terzo gradino del podio per la cadetta Miriam Colosimo nel getto del peso (primato personale).
Nel salto in lungo, primato personale per l’allievo Enea Perfetti e buona gara per l’allieva Giada Borney, entrambi al piedi del podio.
Brave le ragazze Ludovica Lingeri e Michelle Pitet sui 60m ed Eva Zoppo Ronzero e Giorgia Cesaro sui 600m che realizzano i propri ‘personali’.
Miglioramenti ancora per le cadette Margot Pitet (80m e peso), Alessia Colosimo (80m e peso), Annachiara Rolfini (300m e peso), Alice Abate (300m) e per i cadetti Edoardo Lingeri (80m e 300m) e Joel Pitet (80m)
Buone prove, infine, per le cadette Francesca Ticchio, Emilie Cretaz e Alice Andreella e per l’allieva Sophie Yon.

autore: Hermes Perotto

indietro

16 giu
2024

Challenge Assoluto su Pista : bene Diego Yon

(Brescia) Diego Yon, impegnato nella prima serie dei 3000 siepi uomini, si aggiudica nettamente la gara. Fin dall’inizio Diego si mantiene nelle primissime posizioni. A tre giri dalla fine, prende il comando Paolo Putti, atleta dell'Atletica Bergamo, con il nostro atleta che lo segue da vicino. L’atleta bergamasco purtroppo cade urtando su una barriera, lasciando Diego da solo in testa. Il nostro portacolori continua con una bella progressione negli ultimi due giri di gara, vincendo con il tempo di 9'15"43, il suo secondo miglior tempo sulla distanza.
Questo risultato lo piazza al 12° posto della classifica generale, confermando anche il minimo per i Campionati Italiani Promesse, fissato a 9'45"00, in programma a Rieti a fine luglio

autore: Hermes Perotto

indietro

In evidenza

Meeting Internazionale

Meeting Internazionale
DONNAS  15/06/2024

risultati

Quarta giornata Grand Prix R/C e gare di contorno

Quarta giornata Grand Prix R/C e gare di contorno
DONNAS  29/06/2024

dispositivo

partner Medico e Fisioterapico - Medical Lab

partner Medico e Fisioterapico - Medical Lab
  20/02/2024
stipulato un accordo con Medical Lab come partner Medico e Fisioterapico per la tutela della salute dei nostri iscritti e dei propri familiari.

informazioni

Destina all'Atletica Pont Donnas il tuo 5 x 1000

Destina all'Atletica Pont Donnas il tuo 5 x 1000
  15/02/2021
È facile, non costa niente, basta indicare nella tua dichiarazione dei redditi il numero di codice fiscale 01072270075